Mobilità, partnership MarinoBus e HiPay per i pagamenti online

MarinoBus, il marchio italiano del trasporto passeggeri su gomma, e HiPay, Gruppo Fintech specializzato in pagamenti omnicanali siglano una partnership che consentirà ai viaggiatori dei bus “con il picchio” di acquistare i biglietti con specifici metodi di pagamento dedicati al mercato europeo, tra cui Visa, Mastercard, MyBank e Sofort, fruibili sia attraverso l’app sia all’interno dello store online.

“Nell’ultimo decennio la nostra strategia ha puntato sull’innovazione tecnologica sia per garantire un’alta qualità di viaggio sia per offrire una customer experience ottimale sin dalla fase d’acquisto in termini di semplicità e sicurezza – spiega Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBus -.

Offriamo ai nostri clienti la possibilità di prenotare e acquistare i biglietti non solo attraverso il sito Marinobus.it ma anche tramite la nostra app, con differenti soluzioni di pagamento che vanno incontro alle molteplici esigenze dei clienti. È un’offerta ampia e articolata che oggi assume ancora più valore grazie alle soluzioni di un esperto internazionale come HiPay. Tanto che ne abbiamo esteso l’integrazione anche al gestionale Albatross, realizzato da SI.TRA.P spin off dell’area IT della MarinoBus, che viene utilizzato dai principali player del settore delle linee a lunga percorrenza”.

“Siamo lieti di poter accompagnare un gruppo italiano come MarinoBus in questo percorso verso la digitalizzazione – commenta Paola Trecarichi, Senior Head di HiPay Italia - Affiancare un marchio italiano che supporta lo sviluppo del proprio territorio, ponendo al centro la piena soddisfazione del cliente con alti standard di efficienza e affidabilità, è un orgoglio per noi. In questo contesto l’utilizzo della tecnologia rappresenta un aspetto fondamentale per la crescita del nostro Paese e di tutto il comparto Travel. Grazie all’integrazione con la nostra piattaforma di pagamenti digitali, MarinoBus offrirà ai propri viaggiatori non solo la sicurezza nelle transazioni, ma anche una customer journey in fase d’acquisto intuitiva e rapida, indipendentemente dal dispositivo utilizzato per l’acquisto del biglietto”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Trasporto pubblico locale: 19 nuovi bus nella flotta TUA

Ulteriori 19 autobus di ultima generazione, prodotti dall'italiana Iveco, sono entrati a far parte della flotta mezzi di TUA, l'azienda di Trasporti della Regione Abruzzo. Nella ripartenza –...

Airbus: presentati tre nuovi concept di aeromobili a emissioni zero

Airbus ha presentato tre concept per il primo aeromobile commerciale al mondo a emissioni zero, che potrebbe entrare in servizio entro il 2035. Ognuno di questi concept – spiega l’azienda...

Leonardo: l’Austria sceglie l’AW169M

Nuovo successo per Leonardo. Il ministero della Difesa austriaco ha annunciato di aver scelto l’AW169M per sostituire la flotta di vecchi Alouette III da collegamento e trasporto leggero in...

ADV