Mbda, al via lo sviluppo del nuovo Teseo

giovedì 22 marzo 2018 15:52:30

La Difesa italiana ha allocato i fondi necessari a sviluppare ed acquisire il missile navale di lungo raggio subsonico Teseo MK2E di Mbda, evoluzione del missile Otomat MK2 Block IV. Lo scrive Jane’s, spiegando che, secondo fonti militari, il programma di sviluppo (che dovrebbe essere lanciato entro fine anno) del missile incontra i requisiti delle Forze Armate in operazioni costiere e in acque ostili.
La nuova versione del missile, che la società partecipata al 25% da Leonardo, in procinto di presentare a Roma i risultati finanziari, aveva inserito tra le priorità per il 2018, condivide svariati elementi con un altro programma chiave di Mbda, l’antinave Marte ER, di cui la Marina del Qatar sarà cliente di lancio, mentre l’aeronautica del Paese del Golfo lo utilizzerà a bordo dei suoi elicotteri NH90 in versione NFH, appena acquisiti.
“Il Teseo MK2E rappresenta una necessità per sostenere le capacità operative della Marina” – si apprende - e l’avvio del suo sviluppo in sinergia con il Marte Extended Range permetterà di “evitare duplicazioni di costo, attualmente gestibili”.    
A differenziarlo dalla versione precedente, range, struttura, propulsione, seeker e sistema di guida e controllo. Il missile andrà ad equipaggiare i nuovi pattugliatori polivalenti d’altura della Marina militare italiana, che già dispongono dei lanciatori. Un contratto – riporta la testata – è atteso entro fine anno, con consegne previste tra il 2022 e il 2023.
Il Teseo MK2A/Otomat è stato esibito a Doha all’ultima edizione del salone Dimdex, integrato a bordo della FREMM della Marina “Margottini”, assieme al sistema anti aereo SAAM-ESD (Surface Anti-Air Missile – Extended Self Defence), basato sul missile Aster.
Eva Lami


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Focus

Altri articoli della stessa categoria

Leonardo vince la gara per il nuovo elicottero americano

martedì 25 settembre 2018 10:31:56
Importante successo americano per Leonardo. In attesa di sapere come andrà la gara per il T-X che riguarda 350 addestratori e alla quale Leonardo...

Leonardo: accordo per sviluppare un M-345 per il mercato africano

giovedì 20 settembre 2018 12:25:08
Leonardo potrebbe sviluppare, insieme al gruppo africano Paramount, una configurazione operativa dell’M-345 destinata al mercato africano. Durante il...

Iata: diffuso il Report globale del trasporto aereo 2017. Passeggeri per la prima volta oltre 4 miliardi

giovedì 6 settembre 2018 12:59:40
L’Associazione internazionale del trasporto aereo ha diffuso i dati statistici complessivi relativi al 2017. Per la prima volta il numero annuale dei...

Ecco Tempest, il nuovo caccia inglese di sesta generazione. Dentro Leonardo

martedì 17 luglio 2018 11:20:48
Dovrebbe essere operativo entro il 2035 Tempest, il futuro caccia di sesta generazione inglese, annunciato ieri al salone aerospaziale di Farnborough. Giusto...

Teresa May annuncia un nuovo caccia anglo-italiano, dentro Leonardo

lunedì 16 luglio 2018 16:16:28
All’asse franco-tedesco per lo sviluppo di un nuovo fighter, ha risposto oggi il premier britannico Teresa May che al salone aerospaziale di Farnborough...