Mbda, al via lo sviluppo del nuovo Teseo

giovedì 22 marzo 2018 15:52:30

La Difesa italiana ha allocato i fondi necessari a sviluppare ed acquisire il missile navale di lungo raggio subsonico Teseo MK2E di Mbda, evoluzione del missile Otomat MK2 Block IV. Lo scrive Jane’s, spiegando che, secondo fonti militari, il programma di sviluppo (che dovrebbe essere lanciato entro fine anno) del missile incontra i requisiti delle Forze Armate in operazioni costiere e in acque ostili.
La nuova versione del missile, che la società partecipata al 25% da Leonardo, in procinto di presentare a Roma i risultati finanziari, aveva inserito tra le priorità per il 2018, condivide svariati elementi con un altro programma chiave di Mbda, l’antinave Marte ER, di cui la Marina del Qatar sarà cliente di lancio, mentre l’aeronautica del Paese del Golfo lo utilizzerà a bordo dei suoi elicotteri NH90 in versione NFH, appena acquisiti.
“Il Teseo MK2E rappresenta una necessità per sostenere le capacità operative della Marina” – si apprende - e l’avvio del suo sviluppo in sinergia con il Marte Extended Range permetterà di “evitare duplicazioni di costo, attualmente gestibili”.    
A differenziarlo dalla versione precedente, range, struttura, propulsione, seeker e sistema di guida e controllo. Il missile andrà ad equipaggiare i nuovi pattugliatori polivalenti d’altura della Marina militare italiana, che già dispongono dei lanciatori. Un contratto – riporta la testata – è atteso entro fine anno, con consegne previste tra il 2022 e il 2023.
Il Teseo MK2A/Otomat è stato esibito a Doha all’ultima edizione del salone Dimdex, integrato a bordo della FREMM della Marina “Margottini”, assieme al sistema anti aereo SAAM-ESD (Surface Anti-Air Missile – Extended Self Defence), basato sul missile Aster.
Eva Lami


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Focus

Altri articoli della stessa categoria

Futuro caccia franco-tedesco: assegnato il primo contratto

giovedì 7 febbraio 2019 10:46:01
Passo avanti per il programma FCAS (Future Combat Air System), l’aereo europeo da combattimento di nuova generazione destinato a sostituire gli...

Nave Margottini in missione per promuovere il Sistema Paese

mercoledì 23 gennaio 2019 15:11:46
  Sta entrando nel vivo in questi giorni la campagna della Fregata europea multi missione (Fremm) Carlo Margottini, partita il 17 gennaio dalla base...

Nuove capacità per i Typhoon britannici, IOC per l'F-35

martedì 15 gennaio 2019 19:02:40
Storm Shadow, Meteor e Brimstone sono operativi sul caccia Eurofighter, grazie alla piena implementazione del programma Centurion, che ha portato i Typhoon...

Il primo M-345 prodotto in serie compie il primo volo

venerdì 21 dicembre 2018 17:28:51
Primo volo all’aeroporto di Venegono (Varese) del primo velivolo di serie del jet da addestramento basico-avanzato M345 HET (High Efficiency Trainer)....

Leonardo: nuovi ordini per l’AW139, dai Vigili del Fuoco e dal Dipartimento Antincendio di Los Angeles

venerdì 14 dicembre 2018 12:36:06
Due nuovi successi per gli elicotteri di Leonardo. Il Vigili del Fuoco hanno infatti firmato un contratto per la fornitura di tre AW139 che serviranno a...