Ue: dal 2035 possibile stop per la vendita di auto a benzina e diesel

CONDIVIDI

venerdì 18 giugno 2021

Il 2035 potrebbe essere l'ultimo anno in cui le case automobilistiche sarannno autorizzate a vendere auto a benzina o diesel in Europa. Un nuovo punto del Pacchetto clima del 14 luglio dell'Unione europea, infatti, rischia di contenere tale provvedimento.

Ma la fine della vendita di nuove auto a benzina e diesel segnerebbe una rivoluzione drastica e radicale per il mercato automobilistico.

Un target del 100% del taglio delle emissioni

Nella proposta sui nuovi standard CO2 la Commissione potrebbe non fermarsi a fissare target per il 2030. Recentemente era stata menzionata la possibilità di fissare un target al 2030 di 40 grammi di CO2 al chilometro, che significherebbe una riduzione delle emissioni per le auto nuove del 60% rispetto a oggi. Aggiungere un target del 100% al 2035 significherebbe la fine dei motori diesel e benzina.

Per la neutralità climatica al 2050 "secondo l'Agenzia Internazionale per l'Energia tutte le nuove auto immesse sul mercato globale dovranno essere a emissioni zero entro il 2035 - spiega il presidente della Commissione ambiente dell'Europarlamento Pascal Canfin - e i produttori europei hanno bisogno di un chiaro segnale politico.

Dall'Acea, l'associazione Ue dei costruttori, emerge scetticismo: "Sono solo indiscrezioni, aspettiamo la proposta".

Tag: diesel, benzina, mobilità elettrica, acea

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Auto: Acea, immatricolazioni ancora in calo, -23,1% a settembre. Incide la carenza di chip

Nel settembre 2021, le immatricolazioni di autovetture nell'Unione Europea hanno continuato il loro declino. La domanda è diminuita del 23,1% a 718.598 unità, segnando il numero...

Camion: pubblicati i costi di esercizio di settembre 2021

Il MIMS ha pubblicato l'aggiornamento del costo del gasolio relativo al mese di settembre 2021. Il costo, al netto dell’Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, è utile per...

Automotive: viaggio nei laboratori all'avanguardia della Turchia

Prosegue il tour riservato a una delegazione di giornalisti italiani promosso dall'Ufficio per gli Investimenti della Repubblica di Turchia (ne avevamo parlato qui). Nel secondo giorno i lavori si...

Automotive: in Turchia una roadmap dinamica che punta all’elettrificazione

"Il settore automotive entro il prossimo decennio con l'elettrificazione, la guida autonoma e le auto connesse affronterà una grande trasformazione". Lo ha detto Mehmet Fatih Kaci...

In Regno Unito manca il carburante, priorità al personale medico

Accesso prioritario ed esclusivo ad alcune pompe di benzina ai lavoratori dei servizi essenziali, a cominciare dai medici. E' questa la soluzione a cui sta pensando il governo britannico per il piano...

Mercato globale dell’energia: i prezzi del petrolio toccano gli 80 dollari al barile per la prima volta in tre anni

In crescita i prezzi del carbone, del carbonio e del gas in Europa, complice la concorrenza tra Europa e Cina, che spinge i prezzi a livelli record. Il petrolio greggio ha superato infatti gli 80...

Piemonte: fino al 15 aprile limitazioni per i veicoli diesel Euro3 ed Euro4

Fino al 15 aprile 2022 saranno in vigore in Piemonte limitazioni straordinarie per la qualità dell’aria. Lo prevede un piano concordato dalle Regioni del bacino padano con il...

Acea: mercato europeo dell'auto a picco. Cali a doppia cifra per i 5 principali mercati

Nel complesso dei Paesi dell’Unione europea allargata all’EFTA e al Regno Unito, a luglio 2021 le immatricolazioni di auto sono state 978.918 unità, il 23,6% in meno rispetto a...