Trasporti e logistica: opportunità di lavoro e formazione nel progetto “Trova la tua strada”

CONDIVIDI

mercoledì 23 febbraio 2022

Quali sono le competenze maggiormente spendibili nel mercato del lavoro, le professionalità più ricercate dalle imprese, le opportunità formative più interessanti per accedere al settore dei trasporti e della logistica? A queste domande ha cercato di rispondere l’incontro “Trova la tua strada nel settore logistica e trasporti”, organizzato da Umana, Agenzia per il lavoro con 141 filiali operative in Italia, e il Segretariato Generale del Ministero della Difesa, in collaborazione con ANITA-Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici e ANAV.

L’evento, che si è tenuto online giovedì 17 febbraio, ha coinvolto oltre 200 volontari congedati, giovani tra i 18 e 25 anni con competenze specifiche acquisite durante il servizio.

Questo primo webinar di approfondimento, che si inserisce nell’ambito del più ampio progetto “Trova la tua strada”, ha voluto fare il punto sulle prospettive offerte dal settore dei trasporti, che nel corso della pandemia ha confermato la sua centralità strategica e che presenta oggi grandi possibilità di carriera.

La convenzione Umana-Segretariato Generale della Difesa, che è alla base del progetto “Trova la tua strada”, permetterà ai volontari congedati che manifesteranno il proprio interesse di avere un importante canale di inserimento nel mondo del lavoro.

Un'iniziativa per far conoscere le potenzialità occupazionali del settore

“Questo tipo di iniziative fanno bene al nostro settore – ha dichiarato il Presidente di ANITA Thomas Baumgartner – soprattutto se consideriamo l’attuale contesto socio-economico, nel quale il problema della carenza di personale rischia di danneggiare in maniera considerevole numerose realtà dell’autotrasporto. Per questo motivo Anita ha collaborato fattivamente all’iniziativa per far conoscere il nostro mondo e le potenzialità occupazionali che esso offre. L’auspicio è che tali iniziative possano essere ripetute per favorire la condivisione di informazioni ed esperienze in merito alle professionalità richieste ed alle opportunità lavorative per chi vuole intraprendere questo tipo di carriera”.

Durante l’incontro i volontari congedati hanno potuto conoscere le caratteristiche del settore direttamente dalla voce dei suoi protagonisti: le imprese di trasporto. Fra gli interventi che si sono susseguiti, Curcio Trasporti e Fercam hanno descritto l’evoluzione della loro mission, la loro vocazione internazionale e la forte attenzione alle innovazioni tecnologiche, anche attraverso la voce dei propri collaboratori, in particolare autisti.

Tag: anita, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Milano: distribuzione urbana più sostenibile con l'iniziativa Foody City Logistics

Sogemi e ATM hanno dato vita all'iniziativa Foody City Logistics. Si tratta di un modello di sostenibilità ambientale per la distribuzione urbana alimentare. Le due realtà partecipate...

Investimenti autotrasporto 2021/2022: pubblicato l'elenco delle domande per gli incentivi

Pubblicato sul sito di RAM l’elenco delle domande di accesso all’incentivo con cui le imprese di autotrasporto hanno prenotato le somme previste (50 milioni di euro) nella prima finestra...

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

Digitalizzazione dei trasporti: smeup investe in Cargoful

smeup, azienda del settore informatico, ha deciso di investire in Cargoful con un aumento di capitale di 250mila euro guidato da S2Capital. Le nuove risorse supporteranno Cargoful nel consolidamento...

Camion, aree di sosta: attenti ai colori

Da uno studio del 2019 è emerso che nel territorio dell’UE mancano circa 100 mila parcheggi notturni per veicoli pesanti e che, a fronte di 300 mila posti disponibili, soltanto 7.000 -...

Autotrasporto conto terzi: il MEF comunica l’importo delle deduzioni forfetarie 2022

Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato, sulla base delle risorse disponibili, gli importi relativi alle alle deduzioni forfetarie per spese non documentate a favore degli...

Cresce il trasporto merci su gomma in Italia: dal 2015 al 2020 +14,1%

Arrivano nuovi dati in materia di trasporto merci su gomma: il settore registra una crescita negli ultimi anni. Nel 2015 in Italia sono state trasportate su gomma 116.820 milioni di tonnellate di...

Porto di Trieste: via al nuovo collegamento ferroviario con la Slovenia

“Il porto di Trieste si caratterizza per essere una piattaforma ferroviaria totale. Ormai non esiste nessun terminal nel nostro scalo che non sviluppi treni sia di tipo tradizionale sia...