Tavolo Autotrasporto, Anita: importanti misure aggiuntive ora sciogliere le tensioni in atto

CONDIVIDI

venerdì 25 febbraio 2022

“Diamo atto alla Viceministra Bellanova, che ringraziamo, per aver fatto ogni possibile sforzo per dare risposte concrete e immediate alla categoria sia per quanto riguarda le importanti risorse aggiuntive per il settore, sia per l’avvio tempestivo del tavolo delle regole”. Lo scrive Thomas Baumgartner, Presidente di ANITA, il giorno dopo l'annuncio del MIMS sulle misure per sostenere l'autotrasporto.

Durante l’incontro di ieri con la Vice Ministra Teresa Bellanova e le associazioni dell’autotrasporto, infatti, sono state annunciate misure aggiuntive per il settore per oltre 80 milioni di euro, che saranno inserite nel “decreto energia” in fase di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e la convocazione del tavolo sulle regole, con la partecipazione delle confederazioni della committenza, che dovrà nell’arco di due settimane lavorare su una nuova regolamentazione del settore, individuando norme da inserire in un provvedimento legislativo di prossima emanazione.

"Necessario far prevalere il senso di responsabilità e sciogliere le tensioni in atto"

Oltre al credito d’imposta su LNG e AdBlue, già annunciati in precedenza e oggi confermati, per rispondere all’esigenza di misure concrete e urgenti, gli interventi aggiuntivi sulle spese non documentate e l’aumento dello stanziamento sui pedaggi autostradali sono quelli che si inseriscono nel solco di iniziative già in essere e conformi all’attuale disciplina sugli aiuti alle imprese.

“E’ ora necessario far prevalere il senso di responsabilità e sciogliere le tensioni in atto in alcune aree del Paese – conclude Baumgartner – poiché, fermo restando le comprensibili difficoltà e le frustrazioni delle imprese in questo periodo, nulla giustifica le azioni illegali che sono state messe in campo negli ultimi giorni, da cui prendiamo le distanze e che censuriamo, poiché non appartenenti alla nostra cultura imprenditoriale”.

Tag: anita, trasporto merci, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ddl Concorrenza: lunedì 4 luglio nuovo incontro al MIMS con tassisti e ncc

Nuovo confronto in programma al MIMS sul Ddl concorrenza con le rappresentanze taxi e ncc (qui l'ultimo aggiornamento). Domani, lunedì 4 luglio, si svolgeranno due nuovi incontri al Mims...

Sperimentare l’idrogeno nel trasporto stradale e ferroviario: 530 milioni di investimenti dal PNRR

Sperimentare l’uso dell'idrogeno nel trasporto ferroviario, in ambito locale e regionale, e nel trasporto stradale, con particolare riferimento al trasporto pesante. Firmati dal ministro delle...

Milano: distribuzione urbana più sostenibile con l'iniziativa Foody City Logistics

Sogemi e ATM hanno dato vita all'iniziativa Foody City Logistics. Si tratta di un modello di sostenibilità ambientale per la distribuzione urbana alimentare. Le due realtà partecipate...

Investimenti autotrasporto 2021/2022: pubblicato l'elenco delle domande per gli incentivi

Pubblicato sul sito di RAM l’elenco delle domande di accesso all’incentivo con cui le imprese di autotrasporto hanno prenotato le somme previste (50 milioni di euro) nella prima finestra...

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

Digitalizzazione dei trasporti: smeup investe in Cargoful

smeup, azienda del settore informatico, ha deciso di investire in Cargoful con un aumento di capitale di 250mila euro guidato da S2Capital. Le nuove risorse supporteranno Cargoful nel consolidamento...

Camion, aree di sosta: attenti ai colori

Da uno studio del 2019 è emerso che nel territorio dell’UE mancano circa 100 mila parcheggi notturni per veicoli pesanti e che, a fronte di 300 mila posti disponibili, soltanto 7.000 -...

Autotrasporto conto terzi: il MEF comunica l’importo delle deduzioni forfetarie 2022

Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato, sulla base delle risorse disponibili, gli importi relativi alle alle deduzioni forfetarie per spese non documentate a favore degli...