Modificata la disciplina per i trasporti eccezionali

CONDIVIDI

mercoledì 22 dicembre 2021

Ripristinata la normativa sul trasporto eccezionale di blocchi di pietra naturale, di elementi prefabbricati compositi e apparecchiature industriali complesse per l’edilizia, di prodotti siderurgici coils e laminati grezzi.
Le modifiche introdotte con la Legge n. 17 dicembre 2021 n.215 hanno di fatto ripristinato la normativa vigente al 9 novembre scorso la quale prevede la possibilità di effettuare un trasporto eccezionale di carichi fino al limite massimo di carico di 108 ton con veicoli a 8 assi, senza che vi sia almeno un pezzo unico indivisibile.

Le modifiche nel dettaglio

Lo ha comunicato l'associazione Anita che ha così sintetizzato le nuove modifiche:

• eliminazione dell’obbligo del pezzo indivisibile per considerare il trasporto di tali prodotti come trasporto eccezionale;
• le autorizzazioni già rilasciate a 108 ton valgono fino alla emanazione del DM (linee guida) o al massimo fino al 30 aprile 2022, senza obbligo di trasportare almeno un pezzo indivisibile;
• le nuove autorizzazioni vengono rilasciate per max 86 ton x 6 assi, senza elemento indivisibile, fino al 30 aprile 2022;
• entro il 30 aprile 2022 devono essere definite le linee guida per i trasporti di coils, laminati, prefabbricati.

Le nuove disposizioni del Codice della strada rimandano all’emanazione di linee guida contenute in un Decreto MIMS previo parere del Consiglio Superiore dei lavori pubblici, dell’ANSFISA e della Conferenza Unificata, che porteranno a una rivisitazione complessiva della materia ai fini della sicurezza della circolazione.

Tag: trasporti eccezionali, trasporto merci, codice della strada, anita

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

A22: siglato protocollo per un nuovo centro di controllo mezzi pesanti

Organizzare l'attività interforze nel nuovo centro di controllo per mezzi pesanti, in fase di realizzazione a lato della barriera del Brennero, a Vipiteno. A questo scopo è stato...

IBE Bus Driver of the Year: IBE Intermobility and Bus Expo premia gli autisti più bravi

La figura dell'autista è al centro della decima edizione di IBE Intermobility and Bus Expo 2022, che si svolgerà a Rimini dal 12 al 14 ottobre. Con il contest IBE Bus Driver...

Sostenibilità: 27 camion a idrogeno Hyundai XCIENT Fuel Cell entrano nelle flotte di sette aziende tedesche

La Germania punta alla neutralità carbonica. Sette aziende tedesche nel settore della logistica, della produzione e della vendita al dettaglio inseriranno 27 camion a idrogeno Hyundai XCIENT...

Emissioni e trasporti: dall'Ue una consultazione pubblica per compiere scelte informate e più sostenibili

Facilitare la misurazione e il confronto delle prestazioni ambientali delle diverse modalità di trasporto. La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su un'iniziativa volta a...

Divieti camion Tirolo: chiusura dei percorsi alternativi nelle date del dosaggio

Il Tirolo dispone nuove limitazioni al traffico. Il provvedimento riguarda alcune strade alternative e si collega al sistema di dosaggio già attivo per i mezzi pesanti sulla A12 per...

In Francia parte la sperimentazione con semirimorchi 46 ton che operano nel trasporto combinato

Avviata in Francia la sperimentazione di semirimorchi con oltre 4 assi a 46 tonnellate impegnati in trasporti combinati con ferrovie o vie navigabili.Sono interessati dalla sperimentazione i...

Fondo 500mln autotrasporto: ecco come richiedere il credito d'imposta

Pubblicato sul sito del MIMS il Decreto della Direzione Generale per la sicurezza stradale e l’autotrasporto che definisce le modalità di erogazione del fondo da 496 milioni di euro...

Trasporti eccezionali: definite le linee guida

Firmato il decreto di adozione delle Linee Guida sui “Trasporti in condizioni di eccezionalità”. Le linee descrivono in modo sistemico la normativa e illustrano le procedure...