Iveco: consegnati i primi 50 S-Way di una fornitura di 120 veicoli all’azienda LCT di Catania

lunedì 19 ottobre 2020 17:20:49

Iveco ha consegnato 50 veicoli S-Way a LCT, azienda siciliana che opera nel settore della logistica, specializzata nel trasporto alimentare e intermodale, presso la sua sede di Catania.

I veicoli, che vanno ad ampliare un parco mezzi di circa 300 unità e 2.200 semirimorchi,
rappresentano parte di una fornitura di complessivi 120 veicoli, 63 dei quali alimentati a Lng, che il cliente ha acquistato con l’obiettivo di mantenere elevato il livello competitivo aziendale.

Gli Iveco S-Way sono destinati al trasporto lungo le principali direttrici del nord Italia e, nello specifico, gestiranno il trasporto di acqua minerale per l’azienda Sant’Anna, di cibo per animali per Monge e di alimentari per Parmalat. Inoltre potrebbero essere impiegati, a seconda delle necessità, anche con uso intermodale verso la Sicilia.
La composizione della fornitura include una trentina di veicoli nella versione Diesel, ma anche 20 mezzi che sfruttano la tecnologia del gas naturale liquefatto, modello Natural Power, che il cliente ha iniziato a introdurre nel parco veicolare dell’azienda a partire dal 2017 prima con lo Stralis 400 CV, poi con lo stesso veicolo, nella versione da 460 CV.

Dalla sede di Catania l’azienda gestisce quotidianamente 220 linee verso i Centri di Distribuzione Indiretti, che, sommate alle interlinee con partenza dalle filiali e dai corrispondenti, garantiscono una copertura capillare di tutto il territorio nazionale. Grazie alle partnership con i maggiori spedizionieri esteri e al gruppo Grimaldi Lines, i servizi travalicano anche i confini nazionali, coprendo anche le principali destinazioni europee.
Per assicurare la massima efficienza e tempestività, LCT ha scelto di servirsi da un lato di un sistema informatico costantemente aggiornato che assicura collegamenti diretti con le unità operative e con i clienti, dall’altro di veicoli Iveco altamente performanti, tecnologicamente avanzati e capaci di garantire un Costo Totale d’Esercizio competitivo.

Le dotazioni degli Iveco S-Way scelti dal cliente prevedono sistemi di gestione delle flotte attraverso un servizio di logistica avanzata realizzato in collaborazione con Verizon e Astrata, che permette di tracciare il mezzo tramite un sistema di Geofencing; un sistema di raccolta, elaborazione dati e produzione di report volti ad analizzare lo stile di guida dell’autista e fornirgli consigli per migliorarlo in ottica di una ulteriore riduzione dei costi; la Connectivity box, il sistema che permette di mantenere il veicolo sempre connesso con il team di professionisti della Control Room Iveco e beneficiare di un supporto 24/7 e di una più evoluta assistenza predittiva, pianificare in modo razionale i fermi macchina e gli interventi riparativi, per poter disporre del veicolo operativo per il maggior tempo possibile.

Il modello nella versione Lng, inoltre, permette di realizzare un trasporto ancora più sostenibile a livello sia ambientale sia economico, con una riduzione delle emissioni di NO2 e di particolato rispettivamente del 90% e del 95%, e una riduzione del 95% della CO2 immessa nell’aria, laddove venga impiegato il Biometano, carburante disponibile da subito e compatibile al 100% con i veicoli NP di Iveco, tutti già predisposti.

 

 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Iveco lancia sistema di assistenza vocale a bordo basato sulle tecnologie Amazon Web Services

Iveco apre la strada ai servizi vocali in Europa utilizzando le capacità serverless e di apprendimento automatico di AWS e Amazon Alexa per ottimizzare l'esperienza degli autisti. Chi guida un...

Autotrasporto: il Mit pubblica il decreto sui costi indicativi di riferimento

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato il decreto sui costi indicativi di riferimento dell’attività di autotrasporto merci.Il provvedimento, molto...

Scania: partnership con ENGIE ed EVBox per nuove soluzioni di ricarica elettrica

Il sistema di ricarica è un prerequisito fondamentale per dare vita a progetti di e-mobility nel settore del trasporto. Le aziende che effettuano trasporti in ambito urbano ed extraurbano...