In Tirolo alto rischio Covid: quali conseguenze per trasporti, export italiano e mercato comune?

CONDIVIDI

lunedì 22 febbraio 2021

Il Tirolo è stato classificato quale “zona ad altissimo rischio Covid”. In seguito a ciò, il lavoro degli autotrasportatori italiani che devono arrivare in Germania, passando per il Brennero, è diventato ancora più complicato.



In base alle norme vigenti in Germania è necessario disporre di un test rapido antigenico negativo, prima dell’ingresso in territorio tedesco. Da parte loro, anche le autorità austriache hanno introdotto l’obbligo test Covid negativo al confine con l’Italia.



Allestite postazioni per i tamponi rapidi

Per ridurre i disagi causati agli autotrasportatori (nelle prime ore di entrata in vigore della nuova regola si sono formate infatti lunghe code) le autorità italiane hanno allestito postazioni per i tamponi rapidi e adottato sistemi di deviazione dei traffici verso il Tarvisio.



Le conseguenze che simili decisioni hanno su trasporti, export italiano e mercato comune sono state al centro della nuova puntata di Container su Radio24 Massimo De Donato ne ha parlato con Thomas Baumgartner, presidente di Anita.



Tag: container, anita, brennero

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Brennero: Telepass gratuito per sei mesi sull'Autostrada del Brennero

Parte una nuova promozione a favore dell'ambiente e degli automobilisti: Telepass gratuito per i nuovi clienti che transitano sull'Autostrada del Brennero. Possono usufruire della promozione i...

Trasporti internazionali: sulla A22 in arrivo divieti di circolazione per i camion

A seguito delle festività in Austria e Germania, il Commissario del Governo della Provincia di Bolzano ha disposto il divieto di circolazione in direzione nord sull’autostrada del...

Emergenza Covid: prorogate nuovamente le scadenze di revisioni e documenti di riconoscimento

Posticipati i termini di scadenza di alcuni documenti. Lo stabilisce il Decreto Legge del 30 aprile 2021 n. 56 che contiene “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”.Lo ha...

Blocco Canale di Suez: quali conseguenze per la catena logistica internazionale?

Una perdita di circa di 12/15 milioni di dollari al giorno. Questo l'effetto nell'immediato del blocco di una settimana del Canale di Suez a causa dell'incagliamento della mega-nave Ever Given, lo...

Una logistica più efficiente tra gli obiettivi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Ridare slancio alle riforme con un approccio nuovo e sistemico. Anche questo è l'obiettivo ribadito da Governo e ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili in relazione...

Autotrasporto: appello delle associazioni per rinnovare l'impegno per la sicurezza e la legalità

Le stime del fenomeno del contrabbando di carburanti per autotrazione, indicano da anniche dal 10% al 20% del prodotto movimentato in Italia (3 miliardi di litri) corre ormai sul mercato illegale e...

Autobrennero: inaugurata stazione di rifornimento di metano e biogas

La prima stazione di rifornimento di metano compresso per autotrazione (Cng) realizzata in collaborazione con Snam4Mobility (Snam), è stata inaugurata nell'area di servizio Tamoil di Paganella...

Logistica e tecnologia: efficientare il sistema grazie alla digitalizzazione

Automazione dei tracciamenti, digitalizzazione dei processi doganali, comunicazione fra veicoli e infrastrutture, sistemi di sicurezza montati sui mezzi e alla quantità enorme di dati prodotti...