CNA Fita Trentino Alto Adige: sconto carburante non è sufficiente, servono correttivi

CONDIVIDI

venerdì 25 marzo 2022

"Lo sconto di 25 cent sul costo del carburante non ha dato un beneficio tangibile all'autotrasporto". Lo affermano Juri Galvan e Azem Celhaka, rispettivamente presidente di Cna Fita Trentino Alto Adige e presidente di Cna Fita Trasporto merci Trentino Alto Adige.

"L'applicazione della misura sta creando tanta confusione, perfino tensione, con i committenti, senza alcun vantaggio per i consumatori finali che stanno facendo i conti con rincari degli alimenti, dei beni di prima necessità e di ogni genere di prodotti. Occorre trovare correttivi urgentemente e dare adeguata informazione all'opinione pubblica", aggiungono i presidenti.

Galvan ha spiegato che anziché beneficiare dello sconto di 21 cent, che di cui il settore avrebbe fruito tra tre mesi come rimborso, si sta beneficiando di uno sconto immediato di 25 cent: "Il gasolio aveva toccato 2,30 euro al litro, adesso viaggia su 1,80 euro al litro, anche perché oltre allo sconto di 25 cent c'è stato un freno alle speculazioni, ma se non torniamo a 1,50 euro al litro i rincari della merce trasportata non potranno rientrare".

"Occorrono correttivi urgenti"

"Questa situazione - aggiunge Azem Celhaka - sta creando tensioni con i committenti, che, appena appreso dello sconto di 25 cent, ci hanno chiesto di ribassare le tariffe che avevamo appena adeguato, non comprendendo che noi autotrasportatori in cambio dei 25 cent dobbiamo rinunciare ai 21 cent di rimborso e quindi le tariffe proposte erano comprensive del rimborso di 21 cent, che invece non arriveranno. Viste le oscillazioni dei prezzi del carburante, non siamo in grado di programmare le tariffe nemmeno per una settimana. I grossisti, ad esempio, comunicano i prezzi del carburante a fine mese: non sappiamo se si adegueranno e in che modo allo sconto governativo. Così regna il caos: noi non possiamo programmare, i committenti ci chiedono di ridurre le tariffe per sconti di cui non beneficiamo e i cittadini pagano la spesa con rincari insostenibili. Occorrono correttivi urgenti".

Tag: gasolio, costo gasolio, cna fita

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Limitazioni camion al Brennero: appello al ministro Salvini da sistema camerale e associazioni di categoria

Il Land austriaco del Tirolo limita da diversi anni il transito di mezzi pesanti non tirolesi attraverso la propria regione. Si tratta di una politica selettiva che colpisce in particolar modo...

Da dicembre torna lo sconto sulle accise per l'autotrasporto

Dal primo dicembre ci sarà il taglio sconti sulle accise e il ripristino del rimborso della Carbon Tax.  Lo ha comunicato l'associazione Anita. Il Consiglio dei Ministri ha approvato...

Caro carburanti: taglio delle accise in vigore fino al 31 dicembre

Il taglio delle accise è stato prorogato ulteriormente fino al 31 dicembre prossimo. Lo ha stabilito il governo nel Dl Aiuti Quater, confermando le anticipazioni inserite pochi giorni fa nella...

Aumenta il prezzo del gasolio, Fai Liguria chiede risposte urgenti al Governo

Gli aumenti del prezzo del gasolio continuano a mettere in difficoltà l'autotrasporto. Il presidente di Fai Liguria Davide Falteri ha spiegato che sin dall’inizio del 2022 la media...

Caro gasolio, Assotir chiede interventi per evitare il contraccolpo sull'autotrasporto

"Scongiurare l'ennesimo, durissimo, contraccolpo sul settore dei trasporti". Assotir, l’Associazione Italiana delle imprese di Trasporto, lancia un appello al prossimo Governo affinché...

Bonus gasolio autotrasporto: ecco come caricare correttamente le domande

Arrivano chiarimenti dall'Agenzia Dogane Monopoli sulle modalità di presentazione delle domande per l’accesso al credito d’imposta per l’acquisto di gasolio del primo...

Credito d'imposta autotrasporto, Agenzia delle Dogane: registrate quasi 20mila domande

Quasi 20.000 istanze (circa la metà del totale presunto) sono pervenute ad oggi dall'attivazione della piattaforma online realizzata dall’Agenzia delle Dogane per gli autotrasportatori...

Trasporto passeggeri, Aiuti bis: 15 milioni di euro alle imprese contro il caro carburante

In arrivo un fondo di 15 milioni di euro per le imprese che erogano servizi di trasporto persone su autobus non sottoposte a obbligo di servizio pubblico, in risposta agli aumenti eccezionali dei...