Boom di offerte di lavoro per autotrasportatori, aumento del 105% in Italia

CONDIVIDI

mercoledì 27 ottobre 2021

Il fenomeno della carenza di autisti nel comparto auotrasporto è confermato anche dal boom di offerte di lavoro sul web. Un'analisi condotta dal motore di ricerca lavoro Indeed sugli annunci postati sul portale a fine settembre, ha rivelato infatti che sono aumentate del 105% le offerte di lavoro per autotrasportatori in Italia rispetto ai livelli pre-pandemia.

La tendenza è in linea con quanto sta accadendo anche nel resto d'Europa, dove la domanda di autisti sta aumentando mentre le catene di approvvigionamento cercano di stare al passo con le richieste. Tra le cinque maggiori economie europee, le offerte di lavoro per autisti di camion erano del 45% al di sopra del loro livello pre-pandemia in Francia, del 67% in Germania, 95% in Spagna e 73% nel Regno Unito

La situazione in UK

Dopo giorni di lunghe code ai distributori di benzina e allarmi per la carenza di carburanti causati dall'assenza di autotrasportatori, il governo del Regno Unito aveva deciso di concedere il rilascio di visti temporanei per autisti e altri lavoratori. In seguito all'annuncio, i clic sui post sono aumentati del 307%. Nella settimana del 28 settembre, la quota di clic da parte di persone extra UK sugli annunci per conducenti di mezzi pesanti nel Regno Unito è balzata del 307% (dal 2,5% al 10,2%).

L'impennata è stata guidata principalmente da persone in cerca di lavoro basate al di fuori dell'UE, la cui quota di clic è aumentata del 627% (dallo 0,9% al 6,5%). Una crescita che sembra essere stata spinta dall'annuncio del rilascio di permessi temporanei, perché i clic sui lavori non di guida sono rimasti stabili. I clic provengono principalmente da India, Emirati Arabi, Sudafrica, Polonia e Nigeria, seguiti da Arabia Saudita, Italia e Irlanda.

Paga oraria in aumento

La retribuzione è uno dei fattori che probabilmente sta attirando gli stranieri, italiani inclusi. Tra gennaio e settembre 2021 la paga oraria media per i conducenti di mezzi pesanti negli annunci di lavoro su Indeed nel Regno Unito è aumentata del 15% da £ 13,05 a £ 15,00, mentre lo stipendio annuale medio pubblicizzato negli annunci è aumentato del 19% da £ 30.000 a £ 35.600. L'incremento medio è pari a 14 volte l'incremento registrato in linea generale nel Regno Unito.

Gli stipendi, in generale, risultano più interessanti che altrove. Prendendo in esame gli annunci di lavoro che indicano gli stipendi mensili degli autisti, è emerso che lo stipendio medio è di circa 2.000 sterline (2.321 euro) nel Regno Unito, cifra più alta rispetto all'Italia (1.500 euro), alla Francia (1.925 euro), alla Spagna (1.600 euro) e rispetto alla Polonia (970 euro). Solo Paesi Bassi (2.400 euro) e Germania (2.500 euro) sembrano offrire retribuzioni più alte.

Tag: trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dal 1° gennaio l’Ue lancia il nuovo sistema di gestione del rischio doganale

Rafforzare i controlli doganali dell'Ue e proteggere i cittadini e le imprese dell'Unione, nonché gli interessi finanziari europei. Questi gli obiettivi del nuovo sistema di gestione del...

Porto di Cagliari: la nuova società MITO gestirà l’attività terminalistica del Gruppo Grendi

La new company Mito gestirà l’attività terminalistica del Gruppo Grendi nel Porto Canale di Cagliari. Mediterranean Intermodal Terminal Operator si occuperà del nuovo...

Divieti Brennero: l’IRU e 12 associazioni europee chiedono l’intervento dell'Ue

I provvedimenti austriaci che impongono il contingentamento dei mezzi pesanti nel corridoio del Brennero continuano a mettere in difficoltà il comparto trasporto...

Intermodalità: Gts Rail attiva un nuovo collegamento Bologna-Rotterdam

Dal prossimo 13 dicembre Gts Rail attiverà un nuovo collegamento ferroviario Bologna-Rotterdam. Un'operazione che punta a togliere dalle strade interessate dal tragitto oltre 20 mila camio...

Nuove regole per l'ingresso in Regno Unito: cosa cambia per l'autotrasporto?

Il Regno Unito, a seguito dell'individuazione della nuova variante Omicron, ha messo in campo nuove misure restrittive per l'accesso nel Paese. Tali misure però, segnala l'Iru, riguardano solo...

Ue: al via la settimana europea dell'idrogeno

All'inizio di quest'anno sono stati annunciati più di 200 nuovi progetti sull'idrogeno in tutto il mondo. Il 55% di loro si trova in Europa. Parte oggi la settimana europea dell'idrogeno (H2)...

Autotrasporto: dall'Ue una risoluzione per migliorare i parcheggi per i camion

Finanziamenti per creare più capacità di parcheggio per l'autotrasporto e migliorare le strutture già esistenti. Lo chiede una risoluzione adottata dal Parlamento Ue con 681 voti...

Brennero, Anita: circolazione in tilt per un incidente, contingentamento pericoloso per la sicurezza stradale

"Il contingentamento non contribuisce in alcun modo a risolvere il problema del traffico, ma si limita a spostare il problema alle regioni vicine. Alla fine, quelli che soffrono sono i conducent...