Autotrasporto: in arrivo 5 milioni di euro per la formazione professionale

CONDIVIDI

lunedì 11 gennaio 2021

In arrivo cinque milioni di euro di incentivi per le attività di formazione professionale nel settore dell'autotrasporto. Lo ha stabilito un decreto firmato dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli.

“Sono risorse importanti perché promuovere una formazione professionale – commenta la Ministra De Micheli – continua e qualificata significa investire sulle persone, il principale patrimonio delle aziende. Aggiornarsi e valorizzare il capitale umano è ancora più strategico per un settore che ha un ruolo fondamentale nell'economia e nella tenuta del sistema paese”.

I fondi dovranno essere utilizzati dalle imprese per iniziative di formazione o aggiornamento professionale degli operatori finalizzate all'acquisizione di competenze adeguate alla gestione d'impresa, alle nuove tecnologie, allo sviluppo della competitività ed all'innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza sul lavoro.
Dagli incentivi sono esclusi i corsi di formazione finalizzati all'accesso alla professione di autotrasportatore e all'acquisizione o al rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente per l'esercizio di una determinata attività di autotrasporto.

Ecco chi sono i soggetti destinatari

I soggetti destinatari delle azioni di formazione professionale sono le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi, i cui titolari, soci, amministratori, nonché dipendenti o addetti siano inquadrati nel contratto collettivo nazionale logistica, trasporto e spedizioni.

I corsi oggetto di finanziamento devono essere realizzati attraverso piani formativi aziendali, oppure interaziendali, territoriali o strutturati per filiere e, considerando l’attuale stato di emergenza sanitaria, la formazione a distanza costituisce la modalità di svolgimento preferenziale. L’attività formativa deve essere avviata a partire dal 19 aprile 2021 e concludersi entro il 6 agosto 2021.

Le domande per accedere ai contributi devono essere presentate a partire dal 15 febbraio 2021 ed entro il termine perentorio del 19 marzo 2021, seguendo le specifiche modalità che saranno pubblicate, a partire dal 1 febbraio 2021, sul sito della Società R.A.M. S.p.a., e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il contributo massimo erogabile per l'attività formativa è fissato secondo differenti soglie che variano dai 15mila euro per le microimprese (con meno di 10 occupati) ai 200mila per le grandi imprese (con 250 o più occupati), mentre i raggruppamenti di imprese possono ottenere un contributo massimo di 800mila euro. Le spese complessive inerenti l'attività didattica dovranno essere pari o superiori al 50 per cento di tutti i costi ammissibili.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Piano nazionale di ripresa: lunedì 25 gennaio confronto al MIT su infrastrutture e logistica

Lunedì 25 gennaio, le osservazioni delle principali organizzazioni di rappresentanza sul 'capitolo Infrastrutture e logistica' del Recovery Fund nazionale saranno oggetto di un confronto...

Trasporto pubblico, al MIT il primo incontro della nuova Commissione: l'obiettivo è un nuovo modello di mobilità

Si è svolta oggi la prima riunione di insediamento al MIT della commissione di studio incaricata di avanzare proposte per la riforma del trasporto pubblico locale, presieduta dal professor...

De Micheli: nel Recovery Plan 5 miliardi per il trasporto pubblico locale

Nel Recovery Plan sono previsti 5 miliardi per il trasporto locale, ai quali ne vanno aggiunti i 2 della legislazione vigente. L'ha detto il ministro dei Traporti, Paola De Micheli, partecipando a...

Mit: una nuova commissione per riformare il sistema di trasporto pubblico locale

Una nuova commissione per fornire proposte utili a riformare il sistema di trasporto locale: è quanto previsto dal Mit con apposito decreto firmato dalla ministra delle Infrastrutture e dei...

Mit: nasce la Commissione nazionale per il dibattito pubblico sulle grandi infrastrutture

E' nata la Commissione nazionale per il dibattito pubblico sulle grandi opere infrastrutturali e di architettura di rilevanza sociale. Con decreto della ministra delle Infrastrutture e dei...

Riapertura scuole: De Micheli, previsto piano di riorganizzazione dei mezzi pubblici e scaglionamento orari

Riapertura delle scuole e trasporto pubblico locale sono stati al centro dell'audizione di oggi in IX commissione alla Camera della ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli. ”Abbiamo...

La Terni-Rieti apre al traffico: Umbria e Lazio più vicine

Apre al traffico l’ultimo tratto della strada statale 79bis “Ternana”, che rende percorribile il collegamento Terni-Rieti. L'inaugurazione si è svolta alla presenza della...

La ministra De Micheli all’Assemblea di Confartigianato trasporti: “l’Italia vi ringrazia”

Presentato in anteprima dalla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, durante l’Assemblea di Confartigianato Trasporti il nuovo spot istituzionale del Ministero per...