Sezione: Autotrasporto

Trasporto merci: fatturato in crescita nel primo semestre del 2017

CONDIVIDI

venerdì 1 settembre 2017

Confetra ha pubblicato la Nota Congiunturale sul Trasporto Merci con i dati raccolti ed elaborati dal Centro Studi Confetra relativi al periodo gennaio-giugno. Il documento presenta periodicamente i risultati dell’indagine sull’andamento del mercato del trasporto merci italiano, indicandone le variazioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il trend è rilevato in termini sia di traffico che di fatturato. Vengono quindi rilevati i valori di alcuni indicatori relativi al rischio di credito (tempi medi di incasso epercentuale di insolvenze rispetto al fatturato), nonché le aspettative degli operatori nel breve periodo.

L’indagine, svolta intervistando un panel di centinaia di imprese tra le più rappresentative dei vari settori, tuttavia non può essere considerata totalmente rappresentativa poichè "manca - fanno sapere - la componente delle piccole imprese, settore sottoposto ad un severo processo di razionalizzazione".

I dati relativi al traffico del primo semestre 2017, confrontati con quelli dell’analogo periodo del 2016, sono nettamente positivi. Fa eccezione il trasporto delle rinfuse solide che ha registrato un calo generalizzato in vari porti (-11,2%). I dati relativi al fatturato sono tutti di segno positivo, evidenziando un buon recupero dei margini anche per i comparti delle spedizioni internazionali via mare (+5%) e via aerea (+4,9%) che nell’ultimo anno avevano mostrato sofferenza.

Gli express courier continuano ad avere le performance migliori, sia per il numero di consegne (+6,5%) che per il fatturato (+6,0%), coerentemente con la crescita costante dell’e-commerce. Rallenta il recupero del trasporto ferroviario che segna un +1,7% rispetto al +3,8% del primo semestre 2016. Trend positivo a doppia cifra (+11,7%) per il trasporto aereo che è oramai ben oltre i livelli pre-crisi. Anche l’autotrasporto, sia nazionale che internazionale, ha registrato un buon andamento nei traffici (rispettivamente +4,9% e +5,2%) e nel fatturato (rispettivamente +4,7% e +3,8%). Discreti i risultati dei corrieri nazionali che si mantengono in una crescita oltre al 3% sia in termini di traffico che di fatturato.

Nel comparto marittimo, al di là del calo nelle rinfuse solide, l’andamento è stato particolarmente brillante nel traffico RO-RO (+9,8%). Il traffico TEU vede un aumento generalizzato del +5,4%. Il transhipment cala nei porti di pure transhipment (Gioia Tauro -8,8%), mentre in alcuni porti di destinazione finale la quota di transhipment è stata più elevata rispetto al passato (es. Genova e La Spezia). Per le spedizioni internazionali si registra, oltre all’aumento dei fatturati, un discreto recupero dei traffici, in linea con la crescita degli scambi internazionaliattestata dall’Istat nel primo semestre 2017 rispetto al primo semestre 2016.

In generale i dati mostrano come la ripresa nel settore si stia consolidando e che la crisi sia oramai alle spalle. Le aspettative della maggioranza degli operatori si confermano ottimiste anche per il prossimo semestre.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Intermodalità: nuove locomotive Bombardier TRAXX per la flotta GTS Rail

Bombardier Transportation e l’operatore di trasporto merci intermodale italiano GTS Rail, rafforzano ulteriormente la loro partnership siglando un nuovo ordine per tre nuove locomotive...

Porti e aeroporti: Confetra, rinviati i controlli radiometrici per le merci potenzialmente radioattive

"I nuovi controlli radiometrici all’import che dal 26 dicembre avrebbero paralizzato porti e aeroporti italiani, non scatteranno". Lo annuncia con una circolare Confetra, la confederazione...

Vaccini Covid 19: arrivano in Italia 30 milioni di dosi, attivato tavolo di coordinamento della logistica

Avviato un tavolo di lavoro congiunto tra associazioni del cargo aereo e la logistica farmaceutica. Per l'Italia, infatti, si apre una sfida storica per la gestione di 30 milioni di dosi da...

Logistica, le imprese italiane perdono competitività: fasi del trasporto in mano ai compratore esteri

I compratori esteri gestiscono la logistica delle imprese italiane, le quali rinunciano al controllo della gestione del trasporto dalla fabbrica fino a destinazione. Lo afferma l'analisi di SRM...

Vaccino Covid 19: Confetra chiede un tavolo per pianificare gli aspetti logistici

Nel corso di un'audizione in Commissione trasporti alla Camera, l'associazione Confetra ha ribadito l'esigenza del comparto logistico di istituire un tavolo di lavoro per pianificare trasporto e...

Trasporti: l'agenda delle Commissioni di Camera e Senato dal 24 al 26 novembre

Pubblichiamo l'agenda dei lavori della Commissione Trasporti della Camera e dei Lavori pubblici del Senato per la settimana in corso.24 novembre ore 13.30 AUDIZIONI INFORMALI (Aula IX...

Logistica: presentata la Carta di Padova, 13 associazioni si impegnano per un futuro più sostenibile

Un impegno per accrescere la sostenibilità del settore logistico. Al Green Logistics Intermodal Forum 13 associazioni hanno presentato la “Carta di Padova”, un...

Turkish Cargo riceve il riconoscimento Best Cargo Airline-Europe

Qualità, innovazione, efficienza, velocità e affidabilità. Ecco i criteri con cui Turkish Cargo, brand appartenente alla compagnia di bandiera nazionale Turkish Airline...