Austria: interrotti i collegamenti con l'Italia, via libera al trasporto merci con restrizioni

mercoledì 11 marzo 2020 10:56:07

L’Austria ha legiferato sui controlli sanitari per l’emergenza coronavirus e ha ripristinato i controlli ai confini con l'Italia. Tutti i collegamenti aerei, ferroviari e su strada tra Austria e Italia sono sospesi. Lo ha annunciato il governo austriaco per far fronte alla lotta contro il coronavirus. Nessun italiano può recarsi liberamente in territorio austriaco se non con un certificato medico e comunque verrà controllato al confine

Il trasporto di merci è escluso da tale provvedimento e ai conducenti si applicano soltanto le misure previste relativamente al controllo della temperatura.
Lo ha comunicato l'associazione Anita.

Il regolamento impone procedure di controllo sul traffico veicolare stradale: obbligo generale di un certificato medico - anche in lingua italiana - di buona salute e situazione negativa rispetto al virus, avente data non antecedente a quattro giorni. Esso stabilisce inoltre anche una deroga all'obbligo del certificato medico per il solo transito senza soste intermedie, purchè sia garantita l'uscita dall'Austria.

Sono stati poi sospesi tutti i collegamenti ferroviari passeggeri con l'Italia, ma il traffico merci ferroviario non è soggetto a limitazioni.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Liguria, Atp: campagna di compensazione lockdown per gli abbonati

Al via la campagna di compensazione per gli abbonati Atp che non hanno potuto utilizzare l’abbonamento annuale a causa delle restrizioni alla circolazione imposte dal lockdown. Fino al 31...

Calano le vendite di benzina (-31,2%) e gasolio (-25,3%) nel primo semestre 2020

Calano le vendite di benzina e gasolio per autotrazione nel primo semestre 2020. Da gennaio a giugno le vendite di benzina in Italia sono passate da 3.568.228 tonnellate nel 2019 a 2.456.491...

Auto: prezzi in crescita, in agosto impennata per il nuovo (+2,7%)

Crescono i prezzi delle autovetture nuove. In agosto il tasso di crescita tendenziale (cioè su base annua) dei prezzi è infatti salito al +2,7%, in aumento rispetto alla crescita di...