Trasporto pubblico, obbligo di Super Green pass a bordo. A Roma verifiche sui mezzi Cotral

CONDIVIDI

lunedì 10 gennaio 2022

Super green pass sui mezzi pubblici. Dal 10 gennaio 2022 non basta più il semplice certificato verde ottenibile con il tampone per viaggiare con il trasporto pubblico, ma è necessaria la doppia dose di vaccino o l'avvenuta guarigione.

Da qualche giorno invece era già in vigore l'obbligo di mascherina FFP2; le sanzioni vanno da un minimo di 400 ad un massimo di 1000 euro.

Lo ha comunicato Cotral, azienda di trasporto pubblico regionale del Lazio, precisando che nella stazione di Anagnina, periferia sud di Roma,  sono scese in campo squadre di verificatori per controllare che le regole vengano rispettate, ma soprattutto per informare i passeggeri sulle nuove disposizioni.

Cotral in campo per i controlli ma anche per informare i viaggiatori

"Fino a oggi, ossia fino a quando valeva il semplice green pass, abbiamo effettuato circa 90mila controlli e abbiamo trovato un 2% di persone non in regola; quindi una percentuale accettabile - ha dichiarato la presidente di Cotral Amalia Colaceci - da quando è diventata obbligatoria la FFP2 la percentuale è aumentata al 4-5%".

Proprio nel tentativo di venire incontro ai passeggeri questa mattina la presidente e le squadre di verificatori hanno distribuito le mascherine a chi ne era sprovvisto.
"Non era facile trovarle e avevano anche un certo costo- ha aggiunta Colaceci- quindi l'azienda ne ha comprato un certo quantitativo per poterle distribuire gratuitamente agli utenti perché ci sembra corretto aiutarli".

Una volontà confermata anche da Cristiano Maraggi, responsabile della squadra di verificatori, che ha sottolineato come "la multa è l'ultima ratio". Con il Covid il ruolo dei verificatori si è trasformato, "siamo diventati assistenti alla clientela. Noi siamo sui nodi di maggior affluenza, diamo informazioni aggiornate sugli orari degli autobus e grazie ad un palmare di nuova generazione siamo in grado di emettere anche titoli di viaggio".

La parola d'ordine è sicurezza per i passeggeri e per i lavoratori. "Il nostro personale ha la FFP2 da sempre- ha detto ancora Colaceci- i nuovi mezzi hanno la cabina per l'autista interdetta al pubblico mentre sui vecchi autobus sono state installate delle paratie di divisione; i nostri lavoratori hanno sempre viaggiato in sicurezza".

Tag: cotral, trasporto pubblico locale, coronavirus

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto pubblico, Atac: il biglietto cartaceo si trasforma in una card ricaricabile e green

Nuova tappa del percorso di digitalizzazione di ATAC per semplificare gli strumenti di pagamento. Arrivano le nuove biglietterie automatiche che adottano la tecnologia chip on paper. Le card +Roma in...

Il nuovo Scania Touring in anteprima a IBE 2022

All’edizione 2022 di IBE Intermobility and Bus Expo, in programma dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, sarà presente anche Scania. In un’area dedicata l’azienda...

Dal 30 giugno nuove destinazioni in Salento grazie alla collaborazione tra MarinoBus, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee

MarinoBus annuncia che al 30 giugno, saranno disponibili nuove corse tra Salento e Sicilia grazie alla collaborazione con due storici vettori isolani, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee. La rete di...

La transizione energetica del trasporto pubblico al centro del nuovo convegno Anav

La transizione energetica nel TPL è stata al centro di un recente convegno dell'Anav, l’Associazione del trasporto di passeggeri con autobus di Confindustria.Dallo studio sul tema...

Trasporto ferroviario merci: dall'Ue ok ad aiuti di Stato per 374 milioni di euro

In arrivo per l'Italia  per un aiuto di 374 milioni di euro per indennizzare le imprese di trasporto ferroviario di merci per i danni subiti nel periodo tra il 12 marzo e il 31 maggio 2020 a...

Arriva Italia: 2021 positivo, ricavi in crescita a 153 milioni

Il 2021 Arriva Italia, operatore del trasporto su gomma, si chiude con risultati positivi, anche grazie all’impatto dei ristori governativi, sebbene permanga un forte gap rispetto alla...

Campania: al via la gara d'acquisto per 200 bus ecosostenibili

La Campania prosegue il percorso di rinnovo del parco autobus circolante, con l'obiettivo di garantire ai cittadini campani mezzi adeguati ed ecosostenibili. La Giunta De Luca ha annunciato la...

IBE 2022: IBE Intermobility and Bus Expo si prepara alla X edizione con nuovi espositori, nuovi spazi, nuove alleanze e nuove idee

  IBE Intermobility and Bus Expo, l’appuntamento biennale di Italian Exhibition Group, in agenda dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, dedicato al trasporto collettivo di person...