Comune di Taranto: un avviso pubblico apre ai servizi di Sharing mobility a flusso libero

CONDIVIDI

mercoledì 29 luglio 2020

Con una delibera la Giunta comunale di Taranto ha tracciato le linee di indirizzo per l’avviso pubblico che individuerà operatori interessati a offrire nel territorio cittadino, in via sperimentale, servizi di mobilità alternativa.

Biciclette elettriche e mezzi innovativi a propulsione elettrica come i monopattini sono il focus di questo provvedimento – spiega l’amministrazione comunale in una nota – che mira a garantire a Taranto i cosiddetti servizi di sharing mobility nella modalità del free floating, il flusso libero che consente di prendere e lasciare i mezzi ovunque nel territorio urbano.
Obiettivo dell’amministrazione è integrare in maniera efficace il progetto di sharing mobility con il trasporto pubblico locale, risolvendo diverse problematiche.

“Può essere una soluzione per il traffico che si sviluppa durante i grandi eventi – ha spiegato il sindaco Rinaldo Melucci –, considerando che Taranto ne ospiterà diversi nei prossimi anni. Ma è anche una modalità di trasporto che va incontro alle esigenze dei turisti che arrivano in città. Si tratta di un elemento importante per modernizzare la mobilità cittadina e già in primavera avremo una nuova flotta di mezzi di trasporto sostenibile”.

“L’avviso pubblico – ha spiegato l’assessore alla Sviluppo economico Fabrizio Manzulli – darà la possibilità alle aziende del settore di manifestare il proprio interesse per operare in città, mentre una commissione tecnica valuterà le proposte per verificarne l’ottemperanza ai requisiti previsti. Il servizio sarà senza oneri per il Comune”.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma Capitale: presentati al Mit progetti per la mobilità per oltre un miliardo di euro

Roma Capitale ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una serie di progetti legati alla mobilità per ottenere finanziamenti per circa 1,3 miliardi di euro. Tra...

Amazon apre due nuovi centri in Italia: Novara e Spilamberto (MO). Prevista tecnologia Amazon Robotics per supportare i dipendenti

Nel 2021 Amazon aprirà due nuovi centri in Italia: il centro di distribuzione di Novara e il centro di smistamento di Spilamberto (MO). Amazon creerà così 1100 posti di lavoro a...

Isole minori Sicilia: 4 milioni per l'acquisto di mezzi elettrici e a guida autonoma

In arrivo bus, minibus e altri mezzi a innovazione tecnologica nelle isole minori della Sicilia per incentivare il turismo ecosostenibile. La Regione ha destinato 4 milioni di euro (a valere sui...

Trasporto pubblico: a Taranto 24 nuovi bus ibridi Man Lion’s City

Kyma Mobilità, la società che gestisce il trasporto pubblico a Taranto, in accordo con l’Amministrazione comunale, ha dato una svolta green alla sua flotta con l’acquisto di...

La Regione Lazio adotta il Piano della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica

La Regione Lazio ha adottato il Piano della Mobilità, dei Trasporti e della Logistica. La redazione del documento, supportata dall’Università La Sapienza, è iniziata nella...

LeasePlan e Confcoperative insieme per la mobilità integrata delle imprese

Le realtà economiche associate a Confcoperative - Lavoro e Servizi potranno beneficiare dei servizi di noleggio offerti da LeasePlan: è questo il succo dell’accordo tra...

MAN: un video sui benefici dell’elettrico per usare meglio il van eTGE

Video tutorial per sensibilizzare e raccontare le potenzialità della mobilità a zero emissioni: è l’iniziativa che MAN ha abbinato al nuovo eTGE, il suo furgone elettric...

Il car sharing crea spazio urbano: lo studio del MIT di Boston

I numeri dello sharing in Italia stanno crescendo.Secondo gli studi più recenti, infatti, la condivisione, se si considerano tutti i modi di trasporto, conta attualmente ben 5 milioni di...