Ambiente, Lazio: arrivano i divieti per i mezzi più inquinanti

CONDIVIDI

mercoledì 21 novembre 2018

Limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti a Roma e nella Valle del Sacco. Lo prevede un documento sottoscritto nei giorni scorsi da parte del ministero dell’Ambiente e la Regione Lazio,  l'Accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per ilmiglioramento della qualità dell’aria nella Regione Lazio, entrato in vigore il 1° novembre. Lo fa sapere Anita, l'Associazione nazionale imprese e trasporti automobilistici. Leggi il Testo del provvedimento.

Tale accordo, analogamente a quanto prevede l’accordo di programma del bacino padano, introduce alcune misure di limitazione del traffico, diretta conseguenza delle direttive europee sulla qualità dell’aria che impongono riduzioni di determinati inquinanti atmosferici.

Rispetto al settore trasporto merci, la Regione Lazio si impegna a prevedere nel piano di qualità dell’aria o nei relativi provvedimenti attuativi, una limitazione della circolazione dal 1° novembre al 31 marzo di ogni anno, da applicare entro il 1° novembre 2018, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 18,30, salve le eccezioni indispensabili, per le autovetture ed i veicoli commerciali dicategoria N1, N2 ed N3 ad alimentazione diesel, di categoria inferiore o uguale ad “Euro 3”.

La limitazione è estesa alla categoria “Euro 4” entro il 1 novembre 2020 edalla categoria “Euro 5” entro il 1 novembre 2025. La limitazione si applica prioritariamente nei centri urbani con popolazione superiore a 10.000 abitanti presso i quali opera un adeguato servizio di trasporto pubblico locale, ricadenti nelle Zone di cuiall’allegato I; promuovere a livello delle Zone di cui all’allegato I, mediante la concessione di appositi contributi, la sostituzione di una o più tipologie di veicoli oggetto dei divieti di cui alla lettera a), con veicoli a basso impatto ambientale.

Le deroghe al divieto di circolazione riguardano in particolare i veicoli utilizzati perfinalità di tipo pubblico o sociale ed i veicoli speciali (autoveicoli per trasporti specifici; autoveicoli per uso speciale; mezzi d’opera). L’attuazione delle misure limitative alla circolazione dei veicoli sopra indicati scattail giorno successivo a quello di controllo che accerta il superamento dei valori soglia diPM10, con estensione di orario che varia a seconda del livello di allerta.

Al fine di svolgere una funzione di monitoraggio nel merito dell’attuazione di tale Accordo, è istituito presso il ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare un tavolo di coordinamento composto da rappresentanti di ciascuna Parte, nonché dai rappresentanti dei Comuni interessati. I Comuni dovranno ora recepire con proprie ordinanze, le indicazioni del programma.

Tag: emissioni co2, ambiente

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Eurobollo: via libera dell'Ue alla riforma della tariffazione stradale

Un nuovo sistema in materia di emissioni di CO2 al fine di ridurre l'impronta di carbonio dei trasporti in linea con il Green Deal europeo e con l'accordo di Parigi. Il Consiglio Ue ha dato il via...

DKV Mobility: arriva R33 BlueDiesel, il carburante a ridotte emissioni di CO2

Con l'obiettivo di rendere climaticamente neutrali le flotte aziendali del futuro, DKV Mobility offre ai suoi clienti la possibilità di rifornirsi di carburante a ridotte emissioni di CO2: R33...

Trento: prevista una deroga alle limitazioni al traffico per il trasporto merci

Deroghe a Trento per il trasporto merci in relazione alle limitazioni al traffico per il rischio di superamento dei livelli di inquinamento atmosferico per il periodo invernale 2021-2022 in vigore...

A Ecomondo 2021 il viaggio di Volvo Trucks verso le emissioni zero

Appuntamento con Volvo a Rimini alla nuova edizione di Ecomondo. Dal 26 al 29 ottobre 2021, torna in presenza la grande fiera dedicata all'innovazione industriale e tecnologica dell'economia...

Fercam presente a ROM-E, la fiera dedicata alle nuove fonti di energia e alla smart mobility

Fercam, operatore logistico di Bolzano parteciperà alla manifestazione ROM-E, presentando il progetto Fercam Green Logistics. ROM-E è il festival dedicato all'eco-sostenibilità...

CO2: arriva in aiuto la tecnologia per la riduzione delle emissioni

Quale è il potenziale della tecnologia per ridurre le emissioni di CO2? E quali sono i costi per la riduzione dei livelli di emissioni di CO2 dei veicoli? Secondo uno studio condotto...

Mobilità elettrica: in Ue pochi punti di ricarica

Lungo le reti stradali nella maggior parte degli Stati membri dell'Ue scarseggiano punti di ricarica elettrica. Lo dicono i nuovi dati dell'Associazione europea dei produttori di automobili (Acea). I...

Carburanti: arriva Rimula R7, l'olio motore Shell di nuova generazione per i mezzi pesanti

Maggiore risparmio di carburante, controllo dell’ossidazione, protezione contro la corrosione e pulizia dei pistoni migliorata del 36%: Shell potenzia la gamma di oli ad alte prestazioni per...