Auto: rinnovato l'accordo tra Stellantis e TotalEnergies

CONDIVIDI

mercoledì 23 giugno 2021

La partnership tra Stellantis e TotalEnergies durerà per altri 5 anni: è quanto comunicato dai due gruppi riguardo i marchi Peugeot, Citroën e DS Automobiles e, per il futuro prossimo, Opel e Vauxhall.

Le 5 aree dell'accordo Stellantis-TotalEnergies

Innanzitutto, una maggiore collaborazione nella Ricerca e Sviluppo, con obiettivi comuni in termini di sviluppo sostenibile e innovazione, in particolare verso nuove forme di mobilità, combustibili a basse emissioni di carbonio o di origine biologica, lubrificanti e fluidi appositamente ottimizzati per i nuovi motori elettrificati e i loro componenti, incluse le batterie.

Ma anche i lubrificanti “First-fill”, con la fornitura di lubrificanti da parte di TotalEnergies per i veicoli prodotti negli stabilimenti dei cinque marchi del Gruppo Stellantis interessati nel mondo.

La partnership include poi la raccomandazione esclusiva di lubrificanti Quartz nelle reti di assistenza e manutenzione dei marchi Peugeot, Citroën, DS Automobiles, Opel e Vauxhall. Gli specialisti delle riparazioni autorizzate hanno accesso agli oli motore ad alta tecnologia TotalEnergies, sviluppati appositamente per i motori di queste cinque marche di veicoli, garantendo prestazioni, affidabilità e risparmio di carburante.

C’è inoltre il piano della competizione automobilistica, con una collaborazione tecnica e sportiva che da ora in poi siconcentrerà esclusivamente sui vari programmi elettrici e ibridi lanciati dai marchi: il ritorno di Peugeot alla 24 Ore di Le Mans e al FIA-World Endurance Championship nella categoria Hypercar per prototipi ibridi, con la progettazione di batterie frutto della collaborazione tra Peugeot Sport e TotalEnergies, attraverso la sua controllata SAFT, nonché lo sviluppo di fluidi specifici; il supporto per il team titolare del titolo DS-TECHEETAH nell’ABB FIA Formula E World Championship, una competizione per monoposto elettrica con lo sviluppo della gamma Quartz EV Fluid; una nuova partnership con Opel Motorsport che lancia la Opel Corsa-e Rally Cup, la prima coppa del mondo di rally elettrica.

Infine, mobilità e ricarica EV saranno un nuovo aspetto della cooperazione. Free2Move, il Mobility Brand di Stellantis, utilizzerà la rete di stazioni di ricarica gestita da TotalEnergies per la sua attività di car sharing a Parigi. Sono allo studio anche altre proposte relative alla mobilità elettrica più semplice.

Tag: ecosostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Energie rinnovabili: la Turchia mira a diventare uno dei principali produttori di pannelli

Il Ministro dell'Energia e delle risorse naturali Fatih Dönmez ha annunciato che la Turchia mira ad aumentare la sua capacità di produzione di pannelli solari a 9.110 megawatt entro il...

La transizione ecologica e le sfide dello shipping al centro del nuovo studio SRM

"Nuove sfide dello shipping e i fenomeni che stanno portando al cambiamento". Questo il tema del rapporto curato da SRM, centro studi collegato al gruppo Intesa Sanpaolo, sulle  presentato...

Volvo: una nuova stazione di ricarica a Roma e un piano di elettrificazione sempre più ambizioso

È stata inaugurata questa mattina, a Roma, la stazione di ricarica ultrafast by Volvo Cars Powerstop/Autostar frutto della visione condivisa del marchio svedese e della concessionaria in via...

Per ogni camion elettrico venduto, donato un pacchetto di alberi: nasce la prima foresta Volvo Trucks

Proseguendo il cammino intrapreso verso la riduzione dell'inquinamento derivante da CO2 intrapreso con il lancio di un'intera gamma di veicoli completamente elettrici, Volvo Trucks fornisce un altro...

Decreto Bollette: in arrivo nuovi incentivi per il rinnovo del parco auto

Nuovi incentivi per il rinnovo green del parco auto sono all’orizzonte. Nei giorni scorsi, infatti, il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al cosiddetto Decreto Bollette, lo strumento...

Auto: nel 2030 le vetture elettriche rappresenteranno il 50% della domanda

Nel 2030 le auto elettriche costituiranno il 50% della domanda totale. È questo il dato principale che emerge dal report "La mobilità elettrica: inevitabile o no? Analisi dal punto di...

Trasporto ferroviario merci in crescita in Italia: nel 2021 +12%

Nel 2021 cresce il trasporto ferroviario merci in Italia. L'incremento di treni-km va oltre il 10% rispetto al 2020.Lo mostra il documento "Il Piano Marshall dei Porti e le modalità di...

Il bus a idrogeno di CaetanoBus e Toyota fa tappa a Terni

La città dell'acciaio si candida a diventare anche città dell'idrogeno. Il comune di Terni, noto per le sue acciaierie, ha infatti da qualche anno iniziato un percorso di conversione...