Gas: distributori metano confermano lo sciopero nei giorni 4, 5 e 6 maggio 2022

CONDIVIDI

venerdì 29 aprile 2022

Nei giorni 4, 5 e 6 maggio 2022 è previsto uno sciopero nazionale dei  servizi di distribuzione di gas naturale a uso autotrazione.

Lo hanno annunciato le associazioni Assogasmetano, Assopetroli-Assoenergia e Federmetano, come preannunciato in conferenza stampa lo scorso 8 aprile.

Sarà rispettata la fascia di garanzia giornaliera dalle ore 7 alle ore 9 del mattino.

Le associazioni chiedono una riduzione del prezzo al consumo

"Lo sciopero è confermato a fronte della persistente mancata azione da parte del governo in merito alle richieste di sostegno per il comparto, prima fra tutte la riduzione dell'IVA dal 22 al 5% - spiegano le associazioni -. Il settore del metano per autotrazione dallo scorso ottobre chiede al governo un intervento volto a garantire, come già avvenuto per gli altri carburanti, una riduzione del prezzo al consumo".

"L'impennata del costo del gas naturale, che da mesi si è abbattuta sul comparto e che si è acuita dopo lo scoppio del conflitto in Ucraina, ha reso insostenibile la situazione per addetti ai lavori e utenti. La conferma dello sciopero del 4, 5, 6 maggio è un'azione dettata dalla necessità e dall'urgenza di salvaguardare un'eccellenza italiana che tanto ha dato e molto può ancora dare al Paese in termini economici, ambientali e occupazionali".

La filiera del metano per autotrazione conta nel nostro Paese circa 20.000 addetti, oltre 1.500 punti vendita, 1.100.000 famiglie a basso-medio reddito, autotrasportatori e aziende di trasporto pubblico locale che hanno scelto il metano per la loro mobilità - motivate dall'economicità e dai vantaggi ecologici del gas naturale - e ben un 30% di biometano già distribuito in rete per uso autotrazione.

Tag: biometano, metano, sciopero benzinai, gas naturale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Caro carburanti: taglio delle accise in vigore fino al 31 dicembre

Il taglio delle accise è stato prorogato ulteriormente fino al 31 dicembre prossimo. Lo ha stabilito il governo nel Dl Aiuti Quater, confermando le anticipazioni inserite pochi giorni fa nella...

Iveco, GLS Italy e Vulcangas: nuovo impianto di produzione di biometano a Lodi

Inaugurato un impianto di biometano presso la Cascina Antegnatica a Tavazzano con Vilavesco (Lodi), grazie alla partenrship Iveco, GLS Italy e Vulcangas.Il nuovo impianto da cui Vulcangas...

Tua Abruzzo: in arrivo cento nuovi autobus a metano

Investimento green per la TUA. Effettuato un ordine per cento nuovi autobus a metano interurbani tramite la piattaforma Consip, per circa 26 milioni di euro. I primi 25 bus a metano saranno a...

Federmetano e Assogasmetano: bene proroga sconto carburanti, ma situazione grave

  Recentemente è stata annunciata la proroga al 21 agosto delle misure già in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti al pubblico estendendo la riduzione dell’IVA...

Assogasmetano: aumenti fino a 8 volte per il gas naturale, si rischia la chiusura

Continuano a crescere i prezzi dell'energia e del gas naturale e Assogasmetano lancia un nuovo allarme: "di fronte a questa escalation, il settore si troverà fuori mercato e rischierà...

Arriva Italia: 2021 positivo, ricavi in crescita a 153 milioni

Il 2021 Arriva Italia, operatore del trasporto su gomma, si chiude con risultati positivi, anche grazie all’impatto dei ristori governativi, sebbene permanga un forte gap rispetto alla...

Stop a motore termico: Assogasmetano, così si nega il principio di neutralità tecnologica

Il Parlamento Europeo ha approvato la posizione sui nuovi limiti di emissione per auto e furgoni e fissato il phase-out al 2035 per i veicoli a motore termico (con obbligo di riduzione del 100% delle...

Modena: Seta presenta i nuovi bus a metano liquido LNG destinati al servizio extraurbano

Un consistente rinnovamento della flotta per rendere più competitivo ed attrattivo il servizio di trasporto pubblico, elevandone gli standard qualitativi, ambientali e di sicurezza. E' questo...