A35 Brebemi e A58 Teem, sconto del 30% per tutti i veicoli full electric e LNG

giovedì 11 giugno 2020

A partire dal 15 giugno sarà attiva su A35 Brebemi e A58 Teem una scontistica del 30%, in collaborazione con Telepass, riservata ai veicoli Full Electric (auto completamente elettriche) e LNG (camion a gas naturale liquido).

Le concessionarie di A35 Brebemi e A58 TEEM hanno pensato a questa importante promozione per incentivare una mobilità sempre più “green”. Questa riduzione di tariffa andrà ad affiancare lo sconto del 20% già in vigore per tutti i clienti fidelizzati Telepass Business e Family.

“Con questa iniziativa, condivisa con la A58 TEEM, la A35 Brebemi – commenta il Presidente di Francesco Bettoni - si propone di contribuire alla diffusione dell’economia circolare al fine di favorire sempre di più la qualità ambientale e quella economica tese alla crescita, allo sviluppo e alla modernizzazione del settore autostradale del nostro Paese”.

“A58-TEEM presta da sempre particolare attenzione alle tematiche ambientali, contribuendo alla fluidificazione del traffico nell’Est Milanese e dando vita a molteplici interventi naturalistici nelle aree attraversate dalla Tangenziale Est Esterna di Milano, aggiunge l’Amministratore Delegato di Tangenziale Esterna, Paolo Pierantoni -. Tramite questa iniziativa, concepita insieme ad A35 Brebemi, vogliamo essere apripista nel favorire una mobilità sempre più sostenibile e a basso impatto”.  

“L’accordo con l’A35 Brebemi e A58 TEEM conferma e rafforza la strategia green di Telepass, volta ad incentivare la mobilità sostenibile, introducendo di fatto in Italia il principio della Direttiva Eurovignette che mira ad incentivare comportamenti ambientalmente sostenibili, applicando in questo caso sconti sulle tariffe non solo in funzione dell’utilizzo dell’autostrada ma anche sulla base dell’inquinamento prodotto dal veicolo – spiega Francesco Maria Cenci Head of Tolling & Automotive di Telepass -. Il telepass diventa quindi lo strumento naturale per consentire tale tariffazione, traslando esperienze fatte all’estero in vigore già da diversi anni”.  

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata