Protocollo d'intesa Mit-Abruzzo per nuove soluzioni di trasporto multimodale

mercoledì 4 maggio 2016 12:21:13

Coordinare tra loro attori pubblici - autorità locali, regionali e nazionali - e privati che si occupano di servizi di trasporto per definire e testare soluzioni innovative di trasporto multimodale. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa fra la Regione Abruzzo e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, per il “Progetto strategico Europe-Adriatic SEA WAY FREIGHT - Easy Connecting - Programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico 2007-2013. Presa d'atto approvazione", il cui schema è stato approvato dalla Giunta regionale.

Come ha spiegato lo stesso presidente Luciano D'Alfonso, la Regione, per il tramite del Dipartimento Regionale Infrastrutture, Trasporti, Mobilità, Reti e Logistica partecipa come partner al progetto nell'ambito del Programma di cooperazione Transfrontaliera IPA Adriatico 2007/2013.

"Il progetto persegue l'obiettivo di supportare una connessione efficiente tra il trasporto via mare e aree dell'entroterra e transfrontaliere, attraverso l'integrazione delle strategie nazionali e regionali, favorendo il lavoro congiunto di autorità portuali ed altre autorità competenti al fine di armonizzare e sviluppare un sistema di trasporto merci integrato coerente e globale, basato su soluzioni ICT innovative", ha spiegato D’Alfonso.

Nell'ambito di tale iniziativa, la Regione Abruzzo dovrà dotare i porti di Ortona, Pescara e Vasto di un sistema per la gestione telematica delle pratiche di arrivo e partenza delle navi e successivamente sviluppare una specifica piattaforma per la comunicazione fra navi e porto, con lo sviluppo di un collegamento dei dati comunicati (numero passeggeri, traffico merci, ecc) alla piattaforma dell'Osservatorio Trasporto Merci Regionale. Il protocollo sarà sottoscritto nei prossimi giorni da D'Alfonso.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Cruise 2030, il lavoro del gruppo presentato alla platea mondiale del Cruise, Ports and Cities

giovedì 20 febbraio 2020 13:35:54
Cruise 2030, rappresentato dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale veneziana Pino Musolino, ha partecipato alla conferenza internazionale...

Trieste primo porto d'Italia con 62.000.000 tonnellate movimentate

giovedì 13 febbraio 2020 14:29:51
Trieste si conferma primo porto d’Italia nel 2019 con 62.000.000 tonnellate movimentate, a cui si aggiungono 4.000.000 dello scalo di Monfalcone....

Nautica: innalzata a 900cc la cilindrata limite per la conduzione senza patente

giovedì 13 febbraio 2020 16:51:50
Innalzato a 900cc il limite di cilindrata ammesso per la conduzione senza patente nautica per i fuoribordo 2 tempi a iniezione diretta di carburante."Grazie a...

Gruppo Onorato Armatori: escursioni in Sardegna scontate per i viaggiatori del gruppo

mercoledì 12 febbraio 2020 14:29:21
Il Gruppo Onorato Armatori rinnova la partnership con il portale Escursi.com contribuendo alla valorizzazione dei territori raggiunti dalle sue...

Apm Terminal Vado Ligure: approda la prima portacontainer

mercoledì 12 febbraio 2020 15:34:09
E' approdata all'APM Terminals di Vado Ligure la M/V Maersk Kotka, prima delle sette navi del servizio ME2 di Maersk che collega il Mediterraneo con il Medio...