Camion: viaggia senza cronotachigrafo, multa per 870 euro

CONDIVIDI

venerdì 7 giugno 2019

Un autotrasportatore 44enne è stato fermato all’altezza di Castel San Pietro, un comune in provincia di Bologna perché non aveva attivato il cronotachigrafo.

L’attivazione del dispositivo di bordo (scatola nera) data la mole del mezzo è obbligatoria. L’uomo P.F. è stato multato dalla Polizia Stradale per una somma pari a €870, è stato disposto il ritiro immediato della patente. Disposta anche la segnalazione all’albo degli autotrasportatori.

Tag: albo autotrasportatori, cronotachigrafo, multe

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dati tachigrafici e tempi di guida-riposo: le novità di Siak Sistemi a Transpotec 2022

Un’esperienza di oltre 40 anni nel settore del tachigrafo digitale e analogico per una realtà aziendale moderna e dinamica. Ogni giorno Siak Sistemi fornisce assistenza a migliaia di...

Autotrasporto: credito di imposta per distribuire i 500 milioni alle imprese

A margine del nuovo incontro con le associazioni di categoria dell’autotrasporto, convocato in continuità con il precedente tavolo di confronto, la viceministra alle Infrastrutture e...

Controlli polizia Municipale: a Bolzano multa record da 4.500 euro per un autotrasportatore

Cronotachigrafo disattivato e sigilli manomessi a bordo di un tir. Le violazioni sono state rilevate da un controllo effettuato lo scorso giugno da parte degli agenti del "Nucleo Crono", team...

Usava la carta conducente della moglie. Autista multato a Pordenone

Un sistema particolarmente ingegnoso per falsare i risultati del cronotachigrafo. È quello utilizzato da un camionista che è stato fermato a Pordenone e multato dalla Polizia...

A Milano la polizia controlla i veicoli in tempo reale con il dispositivo Eagle Eye

  Si chiama Eagle Eye il nuovo dispositivo tecnologico a disposizione della Polizia Locale di Milano per migliorare la sicurezza delle strade. Occhio d'aquila si collega alla banca dati della...

Arrivano gli stalli rosa, i parcheggi riservati alle donne in gravidanza

Entrano nel Codice della strada gli “stalli rosa”, i parcheggi riservati alle donne in gravidanza. È questa una delle novità più importanti contenute nel decreto...

Sicurezza sul lavoro e autotrasporto: binomio inscindibile

I dati Inail relativi al 2021 sono particolarmente positivi. Non si può ignorare però il fatto che questo miglioramento in fatto di sicurezza sul lavoro dipenda molto anche ai blocchi...

Autotrasporto, parola chiave: sicurezza

Nelle ultime settimane è tornato, purtroppo, di grande attualità il tema della sicurezza sul lavoro, soprattutto per quanto riguarda l’autotrasporto. Sono infatti recenti gli...