Motorizzazioni ibride ed elettriche, corsi di formazione Federpneus per i gommisti

lunedì 28 settembre 2020 11:23:19

L’innovazione in campo automotive comporta un aggiornamento delle competenze degli addetti del settore dell’autoriparazione.

La commissione tecnica di Federpneus insieme con Antares Corporation Srl, società che fornisce corsi di formazione nel settore automotive, vetture e trucks, per tenere il passo con i cambiamenti in atto hanno organizzato, dal 15 al 18 settembre scorsi, due corsi di formazione rivolti ai gommisti per l’ottenimento della qualifica Pes (persona esperta) e Pav (persona avvertita).

I corsi, svoltisi presso la sede della Federpneus ad Anzola dell’Emilia (Bo), hanno visto la partecipazione complessiva di 30 gommisti associati a Federpneus. I partecipanti, divisi in due gruppi da 15 persone per il rispetto delle regole anti Covid-19, hanno svolto, in giorni differenti, sia una lezione teorica in aula sulla composizione e il funzionamento dei motori elettrici che un intervento di manutenzione su di un veicolo ibrido. In quest’ultimo caso ai gommisti è stata mostrata la procedura per il disarmo del sistema di elettrificazione del veicolo così da poter intervenire in sicurezza. Alla fine del corso i partecipanti hanno sostenuto un test per l’ottenimento della qualifica Pes e Pav.

“Nei veicoli ibridi, ibridi plug-in ed elettrici la tensione di alimentazione dei motori elettrici, come quella delle batterie e di parte della componentistica di bordo può arrivare a valori di centinaia di volt – ha spiega Flavio Cardarelli, project & services manager di Antares Corporation Srl –. Questo espone chi compie operazioni di riparazione e manutenzione a un rischio molto elevato. È fondamentale conoscere sia come va disarmato il sistema sia quali dispositivi di sicurezza usare”.

Chi vuole continuare a operare nel nostro settore deve aggiornare le proprie competenze – commenta Gabriele Lazzarini, coordinatore della commissione tecnica Federpneus –. È per questo che come Federpneus predisponiamo dei corsi per i nostri associati mirati su quelle che sono le novità che stanno interessando il settore automotive: penso alla calibrazione degli Adas, ai sistemi informatici di bordo e da ultimo ai motori elettrici”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Assistenza auto, Osservatorio Autopromotec: a settembre frenano le attività

Negativo il barometro sul sentiment del settore dell’assistenza auto. Dopo le indicazioni positive che erano emerse nel periodo estivo, in settembre tornano lievemente a peggiorare i giudizi...

Pneumatici fuori uso: Federpneus e Cna chiedono di ottimizzare il sistema di raccolta

Federpneus e Cna lanciano l'allarme pneumatici fuori uso: i piazzali dei gommisti sono sommersi da tonnellate in attesa di essere ritirate. I rappresentanti della categoria propongono una serie...

Ready for e-tron home: Enel X semplifica la ricarica domestica delle vetture Audi

Grazie al rafforzamento della partnership con Enel X, la ricarica domestica dei modelli elettrici della casa tedesca diventa un’operazione rapida e intuitiva. Nel 2019, al debutto di Audi...