Stop Look Wave, il progetto Volvo Trucks per la sicurezza stradale

lunedì 19 novembre 2018 20:16:38

Si è conclusa recentemente, con l’evento di Settimo Torinese, la prima edizione italiana di Stop Look Wave, il progetto di Volvo Trucks dedicato alla consapevolezza e alla sicurezza stradale, che ha coinvolto 4 mila classi di 1500 scuole, per un totale di oltre 100 mila bambini. La seconda edizione riparte oggi da Milano con importanti novità e un coinvolgimento maggiore di scuole, associazioni e istituzioni.                                                                                              
 
Il messaggio di Stop Look Wave è semplice, a misura di bambino. Stop, fermati prima di attraversare la strada. Look, guarda in entrambe le direzioni di marcia prima di partire. Wave, muovi la mano e cattura l’attenzione di chi guida.
L’obiettivo è far comprendere ai piccoli utenti della strada, i più vulnerabili, l’importanza di creare un contatto visivo con i conducenti di qualsiasi mezzo, pesante e non, prima di un attraversamento pedonale.
La posta in gioco è alta: il 22% degli incidenti europei incide sui pedoni. Ogni anno più di 260.000 tra bambini e ragazzi di età inferiore a 19 anni muoiono in incidenti stradali. Secondo le stime di Polizia Stradale e Carabinieri, la distrazione causa il 60% degli incidenti. L’inasprimento delle norme e dei reati non salva vite: solo i progetti che si basano sulla consapevolezza e l’autoeducazione possono fare la differenza. Perché un bambino più attento oggi sarà un guidatore virtuoso domani.
 
“La sicurezza è da sempre nel dna di Volvo Trucks. Siamo stati i primi a introdurre la cintura di sicurezza a tre punti e la barra paraincastro. Stop Look Wave è un modo per diffondere i nostri valori e far conoscere ai bambini il nostro mondo”, spiega Giovanni Dattoli, Managing Director di Volvo Trucks. E aggiunge: “I drammatici eventi del 2018 hanno reso ancora più urgente la necessità di diffondere la cultura della sicurezza stradale. Stop Look Wave sarà presentato a Milano il 17 novembre 2018 nel corso della Giornata della sicurezza e fraternità stradale: un gradito invito che conferma la bontà e l’utilità sociale di un progetto nel quale crediamo molto”.
 
Il concorso. In Italia, il progetto è entrato nelle scuole attraverso un concorso, aperto ai bambini delle primarie e dell’ultimo anno dell’infanzia. Dal 12 ottobre 2017 e al 30 aprile 2018, su iniziativa della scuola o dei comitati genitori, 100 mila  bambini di 1500 scuole pubbliche, paritarie e private, hanno realizzato cartelli, disegni e plastici a tema Stop Look Wave, da posizionare in prossimità degli attraversamenti pedonali. Una giuria ha analizzato i 52 elaborati pervenuti e proclamato i vincitori.
 
I vincitori.  Sono state premiate sei scuole, equamente distribuite tra nord e sud Italia. Per i comitati genitori, si è classificato primo l’Istituito Comprensivo Alda Costa di Ferrara, a seguire l’associazione Piedibus di Grottaglie (Taranto), infine la primaria Tiboni di Brescia. Per le scuole, occupano le prime posizioni tre scuole dell’Infanzia: nell’ordine, Giovanni Paolo II di Torre del Greco (Napoli), Mami Education di Ferrara e Giovanni Speranza di Campobasso.
I vincitori hanno ricevuto un assegno rispettivamente da 3000, 2500 e 2000 euro, da spendere in materiale didattico.
 
Gli eventi. Stop Look Wave ha fatto tappa in 10 città italiane con eventi organizzati in collaborazione con UNASCA, la più grande associazione di autoscuole in Italia, e Ragazzi Ontheroad, l’associazione che si occupa di alternanza scuola-lavoro con la Polizia Stradale, la Croce Rossa e i Carabinieri. I bambini e gli accompagnatori presenti hanno assistito a una lezione teorica sulla sicurezza stradale in compagnia di Svolvino, la mascotte del progetto, per poi salire su un camion fermo e rendersi conto dell’impossibilità, per l’autista, di avere la completa visibilità di ciò che gli sta intorno: da qui, la maggiore consapevolezza dei rischi della strada.
 
Nel corso degli eventi di Orio al Serio, Ferrara, Torre del Greco, Grottaglie e Campobasso sono stati consegnati i premi alle scuole vincitrici.
 
 
Grazie al successo raccolto nel corso del 2018, alla partecipazione spontanea delle autorità cittadine e alla collaborazione di importanti associazioni, Volvo Trucks ha deciso di estendere il progetto al 2019, introducendo importanti novità.
 
Dal bambino al driver consapevole. L’azienda ha accolto la richiesta di scuole e istituzioni e ha deciso di coinvolgere un target d’età più ampio, dai bambini ai ragazzi pre e neo patentati. Nel 2019 Stop Look Wave si rivolgerà, con modalità diverse, a tutte le scuole: infanzia e primarie (accorpate), secondarie di primo grado (medie) e di secondo grado (superiori).
 
Sono previsti tre bandi, uno per categoria di scuola. Due scuole per categoria riceveranno un finanziamento pari a 1500 euro. Una giuria di qualità giudicherà gli elaborati pervenuti entro il 7 maggio 2019. Nelle prossime settimane, le scuole riceveranno via e-mail la circolare e l’invito ad aderire all’iniziativa. Sarà a disposizione anche il numero verde 800 662495.
 
Il concorso sarà differenziato per ordine e grado, secondo modalità adatte alle diverse età dei partecipanti.
Infanzia e primaria lavoreranno sul percorso urbano casa-scuola, la prima visione che i bambini hanno del proprio quartiere e della città. Potranno raccontarlo dalla loro prospettiva, attraverso sensazioni, rumori e colori, prima esperienza da pedoni attenti e consapevoli.
 
Le secondarie di primo grado (medie) dovranno ideare uno spot, un visual, un jingle o una performance teatrale: un format multimediale che interpreti il valore della consapevolezza in strada e durante l’attraversamento pedonale.
Un approccio “tecnologico” più vicino a questa fascia d’età che porterà i ragazzi a produrre un messaggio di comunicazione sociale.
 
Alle secondarie di secondo grado (superiori) sarà chiesto un livello di approfondimento maggiore: attraverso la compilazione individuale di un questionario, valuteremo il livello di consapevolezza dei ragazzi e il grado di distrazione sulla strada, quando sono a piedi, in bicicletta, alla guida.
È soprattutto qui che si registra l’evoluzione del progetto: si tratta di un’indagine sociologica mai svolta prima, un patto con i guidatori del futuro che aiuterà tutti i portatori di interesse a capire quali metodi e soluzioni adottare per formare utenti della strada più virtuosi.
 
Continueranno anche gli eventi sul territorio, a partire da Marzo 2019. Stop Look Wave arriverà in tante città per parlare di sicurezza e consapevolezza sulla strada con le istituzioni, le forze dell’ordine e le associazioni. 
La presentazione. La nuova edizione di Stop Look Wave 2019 è stata presentata alla stampa durante la Giornata della sicurezza e fraternità stradale, evento organizzato da Regione Lombardia a Milano in occasione della Settimana europea dei diritti degli Utenti della strada e delle Vittime della strada.
 
Alla presenza dell’Assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia e del Dipartimento per la sicurezza stradale, sono stati premiati volontari, pubblici cittadini e responsabili delle forze dell’ordine che si sono distinti per atti eroici o virtuosi. Due Volvo FH, di cui uno alimentato a LNG, provvisti di tutte le dotazioni di sicurezza sviluppate dal brand, sono stati schierati nella nuova piazza Città di Lombardia, accanto ai mezzi pubblici di corpi, enti e associazioni di soccorso, impegnati ogni giorno nella sicurezza stradale.
 
Stop Look Wave è stato presente nello Spazio Ragazzi con 80 studenti di 17-18 anni e Albert Pallocchi, presidente dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, che ha ricevuto il premio per la comunicazione sociale.
 
Volvo Trucks è stato anche sponsor dell’evento.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Servizi

Altri articoli della stessa categoria

Amazon: Cyber Monday e Black Friday da record. In crescita del 20% le vendite di medie e piccole aziende

mercoledì 28 novembre 2018 17:28:02
Il Cyber Monday è stata ancora una volta la giornata di shopping più importante nella storia di Amazon, con più prodotti ordinati in tutto...

Anfia: carrozzieri e progettisti si confrontano sul futuro del comparto

martedì 27 novembre 2018 13:10:42
“Progettiamo la trasformazione. Sei dei nostri?”, evento organizzato dal Gruppo Carrozzieri e Progettisti ANFIA. Momento di confronto tra aziende...

Stop Look Wave, il progetto Volvo Trucks per la sicurezza stradale

lunedì 19 novembre 2018 20:16:38
Si è conclusa recentemente, con l’evento di Settimo Torinese, la prima edizione italiana di Stop Look Wave, il progetto di Volvo Trucks dedicato...

Volvo Trucks: i professionisti della manutenzione, ecco il nuovo video

mercoledì 14 novembre 2018 11:44:47
E’ di questi giorni il filmato che promuove la particolare cura che Volvo Trucks riserva nella manutenzione ai suoi veicoli non più nuovi....

Logistica: Kerry Logistics rafforza la partnership con illycaffè

martedì 13 novembre 2018 12:31:53
Kerry Logistics Network Limited ha rafforzato la propria partnership con il gruppo italiano di caffè illycaffè attraverso collaborazioni...