Bus, tram e metro ad Amsterdam: Indra installerà oltre 130 biglietterie automatiche

mercoledì 31 gennaio 2018 14:08:45

Migliorare l’user experience dei passeggeri nel trasporto pubblico ad Amsterdam. E' l'obbiettivo del nuovo contratto che l'operatore GVB ha assegnato per installare la tecnologia Indra nei nuovi sistemi di ticketing della capitale olandese per bus, metro e tram. La proposta è stata selezionata in una gara di appalto pubblica alla quale hanno partecipato altre sette società internazionali di paesi come Ungheria, Francia, Germania, Svezia e Paesi Bassi. Tra gli aspetti più valorizzati nell’aggiudicazione, emergono: la tecnologia proprietaria di Indra nonché la capacità di sviluppare e di implementare la soluzione in un tempo record inferiore a due anni. In particolare, la multinazionale spagnola installerà oltre 130 vending machine automatiche per la vendita di biglietti di trasporto, che includono dispositivi per il pagamento in contanti e con carta di credito presso le stazioni della metropolitana, così come dispostivi che consentono il pagamento solo con carta, sia nella metropolitana che nelle fermate dell'autobus e del tram.

"I nuovi sistemi e attrezzature - fanno sapere - renderanno più facile e veloce l’acquisto dei biglietti da parte dei viaggiatori. I distributori automatici saranno conformi alle regole e alle linee guida stabilite per il sistema nazionale di ticketing basato sulla payment card OV-Chipcard. Questo progetto per il trasporto di Amsterdam rafforza la posizione di Indra nel mercato dei trasporti in Europa, dove l'azienda ha scommesso mettendo in valore il suo know-how di soluzioni e sistemi e innovando in alcuni dei principali programmi e progetti di I+D dell'UE".

La società infatti ha recentemente ottenuto un contratto con Highways England, l'autorità responsabile della rete stradale strategica in Inghilterra, per installare la propria tecnologia di gestione dei tunnel, basata sulla soluzione di Indra Horus. La società ha già installato questa tecnologia per la gestione dei 12 tunnel stradali di Londra e ha altre importante referenze nel settore dei trasporti in paesi come Irlanda, Portogallo, Grecia, Cipro, Polonia, Bulgaria e Spagna.

Nel campo dell'innovazione, Indra partecipa a diversi progetti nel quadro di Shift2Rail, la principale iniziativa europea di R & S nel settore ferroviario, e guida, tra gli altri, il progetto Transforming Transport, che si avvale del big data per migliorare la mobilità in Europa; o il progetto AUTOCITS, che testerà la guida autonoma a Lisbona, Madrid e Parigi.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Servizi

Altri articoli della stessa categoria

FlixBus lancia la FlixAcademy riservata agli autisti specializzati nella lunga percorrenza

martedì 5 febbraio 2019 11:33:11
FlixBus lancia in Italia il progetto FlixAcademy, la prima accademia specializzata nella formazione di conducenti di autobus per linee a lunga percorrenza. I...

Milano: nasce il Corso di Laurea Magistrale in Mobility Engineering

venerdì 1 febbraio 2019 17:15:14
Il Politecnico di Milano, insieme a 13 enti e imprese - chiave del settore, ha deciso di arricchire la propria offerta formativa con il Corso di Laurea...

Gefco: nuovo mission control centre per le spedizioni di emergenza

martedì 29 gennaio 2019 14:11:50
Gefco, fornitore globale di servizi per le supply chain industriali complesse e operatore europeo della logistica dei veicoli finiti, ha annunciato...

Amazon: Cyber Monday e Black Friday da record. In crescita del 20% le vendite di medie e piccole aziende

mercoledì 28 novembre 2018 17:28:02
Il Cyber Monday è stata ancora una volta la giornata di shopping più importante nella storia di Amazon, con più prodotti ordinati in tutto...

Anfia: carrozzieri e progettisti si confrontano sul futuro del comparto

martedì 27 novembre 2018 13:10:42
“Progettiamo la trasformazione. Sei dei nostri?”, evento organizzato dal Gruppo Carrozzieri e Progettisti ANFIA. Momento di confronto tra aziende...