Massimo Ghenzer - Presidente LoJack Italia

venerdì 8 maggio 2020 16:20:22

Massimo Ghenzer è stato confermato dal Board of Directors alla Presidenza di LoJack Italia, società del Gruppo CalAmp operativa nelle soluzioni telematiche per l’automotive e nel recupero dei veicoli rubati. Ghenzer definirà, in sinergia con l’Amministratore Delegato Maurizio Iperti, le linee strategiche della società americana in Italia per i prossimi tre anni.
Obiettivo principale del nuovo mandato conferito a Ghenzer è arricchire ulteriormente l’offerta di servizi di mobilità avanzata sui canali dealer e flotte aziendali.

Massimo Ghenzer, romano, ha alle spalle un’esperienza ultradecennale nel mondo dell’automotive e transportation; in particolare, ha rivestito per 10 anni la carica di Presidente di Ford Italia, è stato Vice President Brand Strategy Ford of Europe e Direttore Generale di Trenitalia per diversi anni.
E’ Presidente di Aretè Methodos e Referente Scientifico e Docente dell’Advanced Dealer Program presso la Luiss Business School.

La nomina arriva in una fase di maturità dell’offerta di soluzioni hi-tech firmate LoJack sul mercato italiano: oggi LoJack offre una soluzione a bordo che combina la radio-frequenza con le funzioni telematiche in grado di raccogliere numerose informazioni dal veicolo (chilometraggio, percorsi, localizzazione, stile di guida, dinamica del crash, invio di supporto meccanico e sanitario, etc…).

Grazie ai dispositivi LoJack, i concessionari possono avere a disposizione una serie di informazioni che consentono di fidelizzare il cliente, semplificare la gestione delle attività e offrire servizi di mobilità avanzata che supportino concretamente l’automobilista nell’esperienza di guida: dal monitoraggio in tempo reale delle vetture in stock alla gestione smart del post-vendita, al supporto al cliente nei momenti di reali bisogno (in caso di crash, di anomalie del veicolo, tagliando, cambio pneumatici, etc…).

“Negli ultimi 3 anni - ha evidenziato Massimo Ghenzer - abbiamo completato con successo la transizione dal “Get It Back” del rilevamento e recupero dei veicoli rubati al “The Next Level” con l’offerta di soluzioni di mobilità avanzata che consentono di raccogliere ed analizzare in maniera sofisticata per i nostri partner le informazioni provenienti dai veicoli, aumentando la sicurezza sulle strade. Si è così rafforzato il nostro ruolo sociale, oggi ancora più significativo e strategico, nel contrasto dei furti e a supporto degli automobilisti.
Oggi la sfida è rivoluzionare e rendere più profittevole ed efficace il business di dealer e flotte aziendali grazie alle nostre soluzioni”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Ancora in crescita i furti di auto a noleggio: nel 2019 danni di oltre 12 milioni

Non conosce crisi l’industria criminale dei furti di auto in noleggio a breve termine. Nel 2019 sono state 1.800 le vetture e i furgoni sottratti, quasi 5 ogni giorno, in crescita...

Servizi satellitari integrati: Viasat acquisisce il 60% di Teamind Solution

Viasat Group ha completato l’acquisizione del 60% delle quote di Teamind Solution, System Integrator italiano specializzato in soluzioni tecnologiche intelligenti per il mondo della...

Furti auto a noleggio: Aniasa denuncia danni al settore per 8,5mln di euro

Non conosce crisi il business dei furti di auto a noleggio a breve termine che lo scorso anno ha visto coinvolte 1.240 veicoli causando un danno complessivo agli operatori del settore pari a 8,5...