Porti liguri, Federlogistica-Conftrasporto: pedaggi autostradali alle AdSp per mantenere competitività

CONDIVIDI

lunedì 6 luglio 2020

I problemi legati alla viabilità ligure si ripercuotono anche sul traffico merci e passeggeri che transita nei porti liguri. Federlogistica-Conftrasporto lancia l’allarme invitando il Governo ad azioni concrete per il rilancio e la salvaguardia del settore scongiurando la ‘fuga’ del traffico a vantaggio degli scali stranieri.

“Il sistema portuale ligure rappresenta quasi il 50% del traffico container di destinazione finale, motore indispensabile per le attività di export delle imprese del nord ed è il primo sistema portuale per il crocierismo, settore che deve essere messo subito in condizione di ripartire”, spiega il presidente della Federazione della logistica Luigi Merlo.

“Per evitare che i porti nord europei aggrediscano ancora di più i nostri mercati occorrono risposte immediate che possono arrivare dal potenziamento del servizio ferroviario con riduzione di costi per tracce e manovre ferroviarie, dall’ampliamento delle fasce orarie per ingesso notturno e mattutino nei porti, dall’incremento della digitalizzazione e l’utilizzo di app a favore dell’autotrasporto e della logistica. Vanno poi attribuiti maggiori poteri ai presidenti delle AdSP (Autorità di sistema portuale) per fronteggiare le situazioni critiche e mettere in campo iniziative straordinarie”.

“I pedaggi autostradali - conclude il presidente di Federlogistica-Conftrasporto-, da qui a quando non sarà tornata una minima situazione di normalità, dovrebbero essere affidati alle AdSp per avviare azioni immediate, con l’obiettivo di ridurre i disagi dell’autotrasporto e compensare la riduzione di tutte le tariffe portuali e ferroviarie affinché i clienti dei porti liguri non scelgano, in alterativa i nostri, gli scali stranieri. Questa misura sarebbe importante anche per ‘riparare’, pur se in minima parte, all’esclusione dei porti italiani dalle risorse previste dal Decreto Rilancio". 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Genova: Federlogistica, diga foranea del porto occasione di sviluppo per il Paese

Federlogistica appoggia il progetto per la Diga foranea del porto di Genova definendola "una formidabile occasione di sviluppo, volano per la ripartenza”. La posizione è stata espressa...

Grandi opere: Federlogistica, presidenti AdSP come commissari potrebbe essere segnale di svolta

Secondo Federlogistica sarebbe possibile sbloccare le grandi infrastrutture riconoscendo le Autorità di Sistema Portuale - come accaduto a Genova, Palermo e Livorno - nel ruolo...

Covid-19, Conftrasporto: difficoltà e ritardi nel piano di distribuzione dei vaccini

"La notizia di oggi è che sono in arrivo appena 53mila dosi di vaccino sulle 294mila previste. E altre 241 mila sono in consegna per la giornata di domani, a meno di altre spiacevoli sorprese...

Divieti Brennero: Conftrasporto, dalle limitazioni ai tir nessun beneficio per l'ambiente

Dati pubblicati dalla Camera di Commercio dimostrano che, nonostante i contingentamenti e il lockdown, i valori delle polveri sottili al Brennero rimangono invariati. Lo ha reso noto il presidente di...

Autotrasporto 2021: dalle limitazioni austriache al trasporto vaccini, ecco i temi al centro dell'agenda del comparto

Nel 2021 i temi al centro dell’agenda dell’autotrasporto sono diversi: dalla pandemia all’annosa questione del Brennero e le limitazioni austriache ai mezzi pesanti. Massimo De...

Piano nazionale di ripresa: Conftrasporto chiede la giusta collocazione per logistica e trasporti

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza i trasporti e le infrastrutture non hanno uno spazio adeguato. E' questa la posizione del presidente di Conftrasporto Paolo Uggè. “Nella...

Recovery Fund: Conftrasporto chiede di sostenere trasporto e logistica

"L’efficace impiego delle risorse del Recovery Fund rappresenta un’occasione unica, da non sprecare, per sostenere l’Economia nazionale, promuovere l’innovazione e lo sviluppo...

Brennero: dal 1 gennaio 2021 stop al transito notturno dei tir, la protesta di Conftrasporto

Conftrasporto-Confcommercio protesta contro le restrizioni imposte dall’Austria che, a partire dal 1° gennaio 2021, vietano il transito notturno dei Tir italiani al Brennero, compresi...