Federmare: possibili collaborazioni con la Svizzera

CONDIVIDI

martedì 25 settembre 2012

La Federazione del mare (associazione che riunisce gran parte delle organizzazioni del settore tra cui Assoporti e Confitarma), sarà ospite della Comunità dello Shipping di Ginevra venerdì 28 settembre. Secondo Federmare, la Svizzera gioca un ruolo fondamentale per il commercio e gli scambi del Mediterraneo e vede come alleato naturale il sistema marittimo italiano.
Il vice presidente dell’associazione, Umberto Masucci, illustrerà al Propeller di Ginevra i punti di forza della nostra economia marittima. Come ricorda l’ultimo rapporto Censis, le attività del settore producono ogni anno beni e servizi per un valore di 39,5 miliardi di euro, il 2,6% del Pil nazionale, dando lavoro a quasi 500mila persone.

Tag: assoporti, confitarma

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Assoporti: traffico in crescita nel primo semestre, restano criticità per il settore passeggeri

Dai dati disponibili si rileva che i traffici commerciali dei porti italiani a giugno hanno raggiunto 244 milioni di tonnellate, segnando una crescita anche rispetto al periodo pre-pandemia (+2,7%)....

Guardia Costiera e Assoporti: accordo per migliorare il monitoraggio del traffico navale

Mettere a fattor comune dati e informazioni di reciproco interesse, attraverso la condivisione con le Autorità di Sistema di dati e informazioni acquisiti nell’ambito della rete...

Confitarma: bene la riforma degli ITS per una maggiore professionalità del personale marittimo

“Con la riforma inizia una nuova fase degli ITS che diventano ITS Academy e mutano il nome in Istituti Tecnologici Superiori, rafforzando il rapporto con il mondo del lavoro e consentendo al...

Confitarma: semplificare e coinvolgere gli stakeholder per lo sviluppo dei porti e delle ZES

“Le navi e i porti, elementi fondamentali della catena logistica, sono asset strategici ai fini dell’import-export delle merci, della differenziazione delle fonti di approvvigionamento...

Guerra e transizione ambientale: le criticità della navigazione al centro dell’Assemblea annuale Confitarma

La crisi geopolitica e le conseguenze causate dalla guerra tra Russia e Ucraina hanno complicato negli ultimi mesi le catene di approvvigionamento e i trasporti globali, già messi a dura prova...

Digitalizzare il trasporto marittimo: Tim e Confitarma siglano un accordo di collaborazione

Per rispondere alle sfide del PNRR il settore del trasporto marittimo deve intraprendere un percorso di sinergia tra la transizione ecologica e quella digitale, rivolgendo particolare attenzione alle...

Le AdSP possono costituire comunità energetiche: soddisfazione di Assoporti

Soddisfazione di Assoporti per la previsione inserita nel decreto legge sulle politiche energetiche nazionali e aiuti a famiglie e imprese approvato ieri, che riconoscendo ai porti lo status di...

Codice della Navigazione, Confitarma-Assarmatori: necessario semplificare e deburocratizzare

Ricorrono gli 80 anni del Codice della Navigazione e il 21 aprile a Roma, Luca Sisto, direttore generale di Confitarma, e Alberto Rossi, segretario generale di Assarmatori, sono intervenuti...