Porto di Trieste sempre più proiettato verso l’Europa: nuovo ufficio a Bruxelles

CONDIVIDI

venerdì 4 novembre 2022

Il porto di Trieste amplia la propria rappresentanza all’estero, continuando a proiettarsi fuori dai confini italiani per promuovere attività che diano sempre più conto della sua naturale vocazione internazionale. A un anno dall’inaugurazione di Budapest, è pienamente operativo anche l’ufficio a Bruxelles, avviato in collaborazione con Alpe Adria SpA all’inizio dell’anno.

Grazie ai nuovi uffici nella capitale belga, l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale punta ad avviare un’interlocuzione più diretta con i rappresentanti delle Istituzioni europee, creando nuove opportunità di dialogo con gli stakeholder e le realtà internazionali presenti nella capitale belga.

“Il porto sta crescendo non solo in termini di traffici e infrastrutture ma anche in termini di relazioni – spiega Zeno D’Agostino, presidente dei porti di Trieste e Monfalcone –. L’apertura dell’ufficio svolge un ruolo chiave per avvicinare il porto alle istituzioni internazionali, ma rappresenta anche un’opportunità per promuovere il modello Trieste e il nostro know-how all’estero e così far compiere al nostro porto quel salto di qualità naturale per competere sui mercati globali”.

La sede – sottolinea l’AdSP – rappresenterà un presidio importante nel cuore delle relazioni istituzionali di scala continentale, in grado di assicurare non solo al porto, ma agli operatori e a tutto il sistema logistico collegato, maggiore visibilità e occasione di promozione più puntuale in una città baricentrica in Europa e nel mondo.

Tag: porto trieste

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porti di Trieste e Monfalcone: merci in crescita nei primi dieci mesi dell’anno. Record per i container

"I numeri parlano chiaro: il porto è fondamentale driver di crescita e, non di meno, un formidabile rilevatore delle tendenze macro economiche globali. Vedremo nei prossimi mesi quali fenomeni...

Sostenere la transizione ecologica e digitale: accordo tra Porto di Trieste e Unicredit

Promuovere e supportare programmi di investimento in ottica di crescita, trasformazione digitale, internazionalizzazione e Industria 4.0, transizione ecologica ed energetica ed inclusione sociale in...

Zeno d’Agostino nuovo presidente dell’Organismo europeo dei porti

Zeno d'Agostino è il nuovo presidente della European Sea Ports Organisation (Espo). Eletto all'unanimità dai rappresentanti dei 23 Paesi membri dell'Associazione nel corso...

Meno code al porto di Trieste: scatta la nuova procedura di accesso per i camion

Accelerare il transito ai gate riducendo i tempi necessari per espletare le formalità doganali connesse agli imbarchi e migliorare così gli standard operativi del porto di Trieste: a...

Porto di Trieste al centro di nuovi corridoi merci verso l’Europa

Il porto di Trieste sempre più integrato in una rete di nuovi corridoi merci multimodali attraverso l’Europa. Alpe Adria, gruppo logistico di Trieste specializzato nel trasporto...

Porto di Trieste: presentato il progetto per la realizzazione del nuovo terminal multifunzione Adria Port

Un terminal multifunzione flessibile dedicato a contenitori, general cargo e ro/ro su una banchina di 650metri che permetterà l'approdo contemporaneo di due navi garantendo al contempo una...

Porto di Trieste: utilizzare la comunicazione quantistica per proteggere i dati della catena logistica

Promuovere nuove iniziative congiunte di studio delle basi teoriche e sperimentali e di applicazione della comunicazione quantistica nel settore dei trasporti e della logistica portuali. Partendo...

Nuovo treno merci dal porto di Trieste alla Slovenia

Avrà per il momento cadenza settimanale il trasporto ferroviario di merci avviato dalla scorsa settimana dal porto di Trieste verso lo stabilimento della Hisense a Velenje, nella Slovenia...