Rilanciare lo scalo crocieristico: MSC e Costa incontrano i lavoratori di Venezia Terminal Passeggeri

CONDIVIDI

martedì 28 giugno 2022

Confermare al Terminal e ai suoi dipendenti l’impegno, in qualità di principali clienti della struttura, riguardo al futuro dello scalo veneziano, e ribadire la determinazione nel supportare e rilanciare Venezia quale importante “home port” delle crociere, porto dal quale le navi delle due compagnie sono ripartite dopo la pausa Covid e nel quale continuano a operare – nonostante le difficoltà – con ripercussioni positive sul traffico crocieristico dell’intero Adriatico

Il Group Ceo del Gruppo Costa e Carnival Asia, Michael Thamm, e il presidente esecutivo della Divisione Crociere del Gruppo MSC, Pierfrancesco Vago, hanno incontrato i dipendenti di Venezia Terminal Passeggeri (VTP) insieme a Fabrizio Spagna, Presidente di VTP.

Nel testimoniare l’apprezzamento sia per gli sforzi compiuti dalle autorità per trovare una soluzione di lungo termine al problema delle crociere a Venezia, che per l’impegno profuso dal presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Settentrionale, Fulvio Lino Di Blasio, per attrezzare nel più breve tempo possibile alcune banchine nel porto commerciale di Marghera, Thamm e Vago hanno rimarcato che la decisione del Governo di chiudere l’accesso alle navi, senza aver prima predisposto una soluzione alternativa, ha costretto le compagnie, i dipendenti del Terminal e l’intero indotto delle crociere a Venezia a sacrifici organizzativi ed economici di notevoli proporzioni.


Dotare il porto di Marghera di infrastrutture più adeguate

Formulando l’auspicio che Marghera possa diventare presto una soluzione valida e praticabile, anche nel lungo periodo, le due compagnie hanno manifestato il proposito di continuare a sollecitare il Governo per una maggiore attenzione sulla necessità di dotare il porto di Venezia di ulteriori e adeguate banchine a Marghera. Solo in tal modo, infatti – hanno sottolineato – potrà essere garantito il ritorno stabile di un maggior numero di navi e di passeggeri, con l’obiettivo di assicurare una programmazione di lungo periodo su Venezia, con ripercussioni molto positive sul traffico crocieristico dell’intero Adriatico.

È infatti indubbio – spiegano le compagnie in una nota congiunta – che Venezia svolga un ruolo centrale come hub di riferimento per tutta l’area che oggi, proprio a causa di una ridotta capacità dello scalo lagunare e della sua cruciale funzione di “home port”, vive un rallentamento rispetto – ad esempio – alla robusta ripartenza avvenuta nel Mediterraneo occidentale.

I due Gruppi hanno ribadito ai lavoratori di VTP l’impegno a svolgere ogni azione possibile per assicurare adeguate prospettive di crescita e sviluppo non solo per VTP, ma per tutto l’indotto correlato alla crocieristica, che, in questi anni, a causa della pandemia e dell’incertezza, “ha subito pesanti ripercussioni che potranno essere superate dal ritorno di una nuova impostazione della crocieristica in chiave più sostenibile e compatibile con le esigenze della città di Venezia”.

Tag: costa crociere, msc crociere, porto di venezia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MSC Crociere: nell’estate 2023 si naviga nel Mediterraneo con 13 navi

Archiviata una stagione estiva 2022 che ha segnato il ritorno dei viaggiatori in massa dopo lo stop forzato a causa della pandemia, MSC Crociere sta già pensando all’estate 2023, che si...

Porto di Venezia: merci in crescita nel terzo trimestre

Il sistema portuale veneziano conferma nel terzo trimestre la crescita registrata nei primi sei mesi dell’anno di quasi tutti i traffici e in particolare di quelli legati...

MSC Crociere: presa in consegna la nuova Seascape costruita da Fincantieri

Il Gruppo MSC prosegue il suo percorso verso una sempre maggiore sostenibilità delle crociere, anche attraverso il rinnovamento della flotta con navi più efficienti e a minore impatto...

Regalarsi una crociera grazie al Black Friday

Non solo abiti, accessori, cosmetici o prodotti high tech, gli amanti dei viaggi possono approfittare del prossimo Black Friday anche per regalarsi una crociera. Fino al 30 novembre è...

Taranto nuovo porto di scalo di Costa Crociere dal 2023

Nell’estate 2023 Taranto diventerà un nuovo porto di scalo di Costa Crociere. A partire dal 3 giugno e sino al 7 ottobre, Costa Pacifica, nave battente bandiera italiana della flotta...

Pronta a salpare verso il Mediterraneo World Europa, la nave più grande e tecnologicamente avanzata di MSC

Opererà stabilmente dall’Italia al Mediterraneo a partire dal 2023 World Europa, la nave più grande, innovativa ed ecologicamente avanzata della flotta MSC. Oltre ai progressi...

C|Club 2022: Costa presenta la crociera più esclusiva dell’anno

Una vacanza-evento esclusiva, con un programma di attività disegnato appositamente per i clienti più speciali e affezionati di Costa Crociere, gli iscritti al loyalty club. Tutto pronto...

Appuntamento con la vela a Venezia: nel weekend due regate in attesa del Salone Nautico del 2023

Fine settimana di vela nella laguna di Venezia con due competizioni sportive, in attesa della prossima edizione del Salone Nautico Venezia prevista dal 31 maggio al 4 giugno 2023. Due importanti...