Patenti: ecco tutte le novità in arrivo dalla Ue

CONDIVIDI

martedì 23 marzo 2021

L'ETSC (European Transport Safety Council - Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti) ha presentato uno studio che evidenzia le criticità normative nell'ordinamento dell'UE, nonché dei suoi Paesi membri, e indirizza i prossimi provvedimenti in materia di patenti.
L’Unione europea, infatti, è in procinto di attuare una revisione completa del quadro di riferimento per il rilascio delle patenti di guida.

Condizioni di salute primo fattore da definire

Al centro dell’analisi, prima fra tutti, la necessità di valutare l'idoneità dei soggetti non più solo in base all'età ma soprattutto sulle loro specifiche condizioni di salute: abuso di sostanze, disturbi mentali, epilessia e diabete sono fattori più determinanti dell'età e la concessione di speciali patenti "condizionate" potrebbe consentire agli anziani con un basso livello di rischio di continuare a guidare in determinate condizioni.

Mancano, infatti, dati scientifici sufficientemente attendibili a livello comunitario, ma in Finlandia è stato dimostrato che il 16% degli incidenti mortali sono imputabili a malattie del conducente, soprattutto di origine cardio-vascolare. Una maggiore indagine sulle cause di ogni incidente in Europa, da parte delle Autorità preposte ai controlli, fornirebbe un contributo scientifico determinante nell'orientamento delle scelte dei legislatori e nella misurazione dell'efficacia dei loro provvedimenti.

I medici di famiglia sono le figure cardine nell'individuazione dei soggetti a rischio e su di loro andrebbero centrati nuovi e più specifici programmi formativi, coordinati a livello europeo. Il loro ruolo è determinante anche nell'assistere i pazienti e le loro famiglie nelle scelte - il più possibile condivise - di riduzione o interruzione della guida di un veicolo.

Da rivedere il ruolo di farmaci e alcol

L'analisi evidenzia inoltre la necessità di una più chiara ed estesa etichettatura dei farmaci che influiscono sulle capacità psico-fisiche dei conducenti, supportata da specifiche campagne di sensibilizzazione.

Nello studio pubblicato online, il Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti propone anche la revisione del divieto imposto dall'UE al rilascio della patente a soggetti con dipendenze dall'alcol. Secondo autorevoli stime europee, 1 incidente su 4 è imputabile all'alcol, ma l'ETSC ritiene opportuno aprire alla possibilità di reintegrarsi sulla strada attraverso specifici programmi di riabilitazione, in abbinamento ai sistemi di valutazione del tasso alcolemico del conducente di cui possono essere oggi dotate le automobili, con conseguente immobilizzazione del veicolo in caso di irregolarità di chi è al volante.

Tag: patente, sicurezza stradale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto: patenti scontate per chi ha reddito cittadinanza

Rimborsare il 50% delle spese sostenute per conseguire la patente da autotrasportatori a giovani fino a 35 anni che percepiscono il reddito di cittadinanza o ammortizzatori sociali. Lo prevede un...

Manuale CQC 2021: differiti i termini di decorrenza dei nuovi programmi di qualificazione iniziale

In arrivo modifiche al Manuale CQC 2021, pubblicato recentemente dalla Direzione Generale della Motorizzazione. I termini di decorrenza dei nuovi programmi di qualificazione iniziale, anche...

Nuove modalità per l'esame di patente nautica: ecco le principali novità

Cambiano le modalità d'esame per il conseguimento della patente nautica. Lo ha comunicato l'associazione Unasca. Le novità introdotte con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del...

Carta di qualificazione del conducente: pubblicato il Manuale di istruzioni 2021

Pubblicato il manuale aggiornato relativo alla disciplina della carta di qualificazione del conducente. La Direzione Generale della Motorizzazione ha raccolto in un unico manuale tutte le modifiche...

Giornate Polizia Locale: presentata Siscop, la piattaforma sviluppata da Infogestweb per il controllo dell’autotrasporto

Tre giorni di incontri, condivisione e formazione. Momenti in cui SISCOP, piattaforma sviluppata da Infogestweb, completamente Made in Italy e dedicata al controllo dell’autotrasporto, ha avuto...

Parma, incidente su A1: camion sbanda, morto un operaio al lavoro in un cantiere

A causa di un incidente è deceduto un operaio al lavoro in un cantiere autostradale sulla A1, nel tratto tra il casello di Parma e il bivio per l'A15 Parma-La Spezia al chiometro 104; l'uomo...

A Milano la polizia controlla i veicoli in tempo reale con il dispositivo Eagle Eye

  Si chiama Eagle Eye il nuovo dispositivo tecnologico a disposizione della Polizia Locale di Milano per migliorare la sicurezza delle strade. Occhio d'aquila si collega alla banca dati della...

Bilancio estivo di Autovie Venete: il traffico torna ai livelli pre-pandemia

Nel periodo dal 20 luglio al 1° settembre - quello maggiormente caratterizzato dall’esodo e dal contro esodo - i volumi di traffico sono risultati superiori al 2019 dell’1,95%. Lo ha...