Turchia: nuovi strumenti a supporto degli investitori

CONDIVIDI

giovedì 10 novembre 2022

Si è svolto oggi il webinar dal titolo “Turchia: management locale e strumenti finanziari di supporto per gli investitori italiani”, organizzato da Temporary Management & Capitol Advisors, Sistem Global e supportato dall’Ufficio Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, Invest in Turkey. L’evento ha illustrato i benefici ed i vantaggi del  Temporary Management locale per le aziende italiane operanti in Turchia e per quelle che si apprestano ad avviare una nuova attività nel paese.

Alfredo Nocera, Country Advisor Ufficio per gli Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, ha introdotto i fondamentali economici e tecnologici della Turchia ed il suo ecosistema di business, illustrando le ragioni per le quali la Turchia si configura come un paese attrattivo ed interessante per gli investitori internazionali. La Turchia si posiziona infatti come undicesima economia mondiale e prima per crescita, con un PIL in aumento dell’11% nel 2021 ed in continua salita. La posizione strategica della Turchia come hub internazionale, il facile accesso al mercato interno ma anche prossimo, le competenze del paese e gli incentivi disponibili, sono solo alcuni dei fattori che rendono la Turchia una meta attrattiva per gli investitori, ma molte aziende sono attratte anche per gli investimenti dedicati e per i grandi numeri dell’ export. La Turchia  infine è emersa anche come un paese estremamente competitivo in termini di tassazione, in grado di offrire lo schema di incentivi maggiori al mondo.

Maurizio Quarta, Managing Partner di Temporary Management & Capital Advisors, ha parlato dell’importanza del ruolo strategico del Temporary Management per aumentare la competitività, soprattutto per le piccole e medie imprese. Oggi, l’aspetto internazionale rappresenta circa il 18% del Temporary Management, con figure di manager locali, che sono di supporto agli IDE e che si configurano come un valore aggiunto decisivo e che spesso aiutano le imprese a passare da esportatrici ad internazionali.

Elif Isgor, Business Development and Brand Management Director di Sistem Global, ha coperto la parte del supporto legale, finanziario e fiscale della Turchia, illustrando il sistema degli incentivi fiscali e spiegando come le aziende che vogliono investire nel paese, abbiano la possibilità di fare domanda per tutte le sovvenzioni locali.

Il webinar si è concluso con la testimonianza di Walter Fontana, CEO di Fontana Group, azienda specializzata in attività di engineering, stampi e produzione di carrozzerie, presente in Turchia dal 2003. Fontana ha definito la Turchia un paese estremamente dinamico, con una manodopera specializzata ed una maestranza che ha permesso alla sua azienda una forte crescita. “La Turchia è un grande paese, con un grande potenziale, grande disponibilità e con una manodopera giovane, preparata ed entusiasta”- ha concluso Fontana alla fine del suo intervento e a conclusione del webinar.

 

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autopalio: allarme di Azione Ncc per traffico e poca sicurezza sul raccordo autostradale Firenze-Siena

"Code e poca sicurezza”: a lanciare l'allarme sulle condizioni dell’Autopalio Firenze-Siena è il presidente di Azione Ncc Francesco Ruo. "Non si parla più di questa strada...

A22, via libera al progetto di Autostrada del Brennero: previsti 7,5 miliardi di investimenti

Via libera a 7,5 miliardi di investimenti per l'Autostrada A22. A meno di un mese dal vertice è arrivato il parere favorevole alla proposta di finanza di progetto (Project Financing)...

Via al cantiere per la Gronda di Genova: firmato Protocollo tra ASPI, MIT e istituzioni locali

Ogni anno 7000 maestranze impegnate per la realizzazione di 72 km di viabilità autostradale, di cui 25 gallerie (per una lunghezza totale pari a 50 km), 37 tra ponti e viadotti (di cui 16...

Istanbul: aperto il primo centro TOGG Experience

TOGG, il primo marchio turco di automobili completamente elettriche, ha inaugurato il Togg experience center ad Istanbul, dove i cittadini avranno la possibilità di conoscere il  modello...

Arezzo: Movyon e Proger monitorano i ponti per ottimizzare interventi e investimenti

Avviato il monitoraggio con tecnologie d’avanguardia delle infrastrutture nella provincia di Arezzo. Oltre 40 ponti del territorio saranno oggetto di mappatura e ispezioni grazie alla...

Vicenza: un incontro per raccontare l’ecosistema industriale in Turchia

Si terrà il prossimo 30 novembre un evento organizzato da Confindustria Vicenza con il supporto di Intesa Sanpaolo e dell’Ufficio per la Cultura e l’Informazione...

Sciopero nazionale: venerdì 2 dicembre bus, metro e treni a rischio stop

Venerdì 2 dicembre 2022 tutte le organizzazioni del sindacalismo di base italiane hanno proclamato lo sciopero generale intercategoriale nazionale di 24 ore. Sono interessati tutti i settori...

Pubblicato "ESG CEO Pulse”, il primo rapporto sulla sostenibilità in Turchia

L’Ufficio per gli Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia ha presentato, in collaborazione con Bain & Company Türkiye, il primo rapporto sulla...