Pedaggi: DKV CARD attivata per l'e-TOLL in Polonia

CONDIVIDI

mercoledì 10 novembre 2021

Il sistema e-TOLL, soluzione di pedaggio basata sulla tecnologia di posizionamento satellitare, ha sostituito viaTOLL in Polonia. Per facilitare il passaggio, ai clienti di DKV Mobility viene offerta la possibilità di utilizzare la loro DKV CARD per il pagamento dei pedaggi e-TOLL.

La DKV CARD può essere utilizzata sia sul portale e-TOLL / e-TOLL APP che nei punti di assistenza autostradali.

I clienti potranno registrarsi nel sistema e-TOLL e collegare la loro DKV CARD. Potranno inoltre distinguere tra una soluzione pre-pagata per ricaricare un certo importo, o una soluzione post-pagata.

"La priorità di DKV Mobility è di assicurare che i nostri clienti siano equipaggiati adeguatamente per il nuovo sistema di pedaggio in Polonia, evitando qualsiasi forma di interruzione delle loro operazioni. Oltre alla DKV CARD, i clienti possono utilizzare anche il DKV BOX EUROPE per il pagamento del pedaggio autostradale polacco. Ora, tutti i nostri clienti possono comodamente regolare l'e-TOLL attraverso entrambi i metodi" ha affermato Jérôme Lejeune, Managing Director Toll di DKV Mobility.

Tag: dkv, pedaggi autostradali

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autostrade: sulla A7 tra Ronco Scrivia e Busalla esenzione totale del pedaggio

Fino al 28 febbraio 2022 nel tratto della A7 tra Ronco Scrivia e Busalla è stata disposta l’esenzione totale del pedaggio, in entrambe le direzioni. La misura è stata decis...

Pedaggi: nel 2022 non ci saranno aumenti sul 98% della rete autostradale

Dal 1° gennaio 2022 non ci saranno aumenti per i pedaggi autostradali. Una nota del MIMS ha comunicato che non scatteranno maggiorazioni sul 98% rete autostradale nazionale. Previsto un unico...

Autostrade per l'Italia: dal 1° al 31 gennaio esenzione del pedaggio al 50% sulla rete ligure

A partire dalla Mezzanotte del 1° gennaio e fino al 31 gennaio 2022 saranno in vigore esenzioni del 50% del pedaggio per i tratti autostradali maggiormente interessati dal piano di ammodernamento...

Austria: dal 1° gennaio aumentano i pedaggi per gli autocarri

Il 2022 porterà con sé nuovi rincari per i pedaggi in Austria. Come comunicato da Anita, il regolamento n. 585, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale austriaca lo scorso 23 dicembre, ha...

Trafori del Monte Bianco e del Frejus: dal 1° gennaio 2022 nuove tariffe

Nel 2022 aumenta il pedaggio dei trafori del Monte Bianco e del Frejus. Dal 1° gennaio scatta per i veicoli leggeri e pesanti un incremento del 2,87%. Lo ha deliberato la Commissione...

A24/A25: Strada dei Parchi sospende l’incremento dei pedaggi

Il Consiglio di Amministrazione di Strada dei Parchi ha deliberato la sospensione dell’aumento tariffario di circa il 34%, la cui entrata in vigore era prevista per il 1° gennaio 202...

Autostrade: estesa l'esenzione del pedaggio sulla A12 fino a Genova Nervi

  Per alleviare i disagi derivanti dal nuovo programma di cantierizzazioni, da sabato 20 novembre verrà estesa da Genova Est a Genova Nervi in A12 l'esenzione del pedaggio già...

Svizzera: DKV Box Europe abilitato al pagamento dei pedaggi

Novità per il pagamento dei pedaggi europei. Da ora è possibile pagare il pedaggio dell’intera rete stradale svizzera con DKV Box Europe. Con l’inserimento della Svizzer...