Le startup turche attirano investimenti per 1,4 miliardi di dollari

CONDIVIDI

venerdì 22 luglio 2022

Secondo un recente rapporto di Startups.watch, nella prima metà del 2022 sono stati investiti 1,39 miliardi di dollari  in startup turche nelle fasi iniziali e successive di Venture Capital. La Turchia è in particolare  diventata il paese con il maggior numero di investimenti nelle start up di gioco, posizionandosi al di sopra di Paesi Bassi, Estonia, Austria.

"Sebbene siano state fondate meno startup di gioco rispetto al passato, durante l’anno si è registrato un rialzo del business in questo settore"- afferma il rapporto.

Dall'inizio della pandemia di COVID-19, nel paese sono stati istituiti 65 fondi per un valore di 866 milioni di dollari. Circa 1,25 miliardi di dollari di dollari, che corrispondono al 90 percento dell'investimento totale, sono stati realizzati per sei startup: Getir, Dream Games, Insider, Spyke , Param Group  e Rubibrands. Nella prima metà del 2022, gli investitori stranieri hanno partecipato a un'operazione su quattro, mentre 51 investimenti su 140 avevano una società o un CVC tra gli investitori.

Nei primi sei mesi del 2022 sono stati investiti circa 333 milioni di dollari in 13 game deals. 

“Si prevede che alcune startup che hanno raggiunto determinati livelli chiuderanno grandi affari nella restante metà dell'anno"- conclude il rapporto.

Fonte: Hurriyet Daily News

Tag: infrastrutture, Turchia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Istanbul: aperto il primo centro TOGG Experience

TOGG, il primo marchio turco di automobili completamente elettriche, ha inaugurato il Togg experience center ad Istanbul, dove i cittadini avranno la possibilità di conoscere il  modello...

Arezzo: Movyon e Proger monitorano i ponti per ottimizzare interventi e investimenti

Avviato il monitoraggio con tecnologie d’avanguardia delle infrastrutture nella provincia di Arezzo. Oltre 40 ponti del territorio saranno oggetto di mappatura e ispezioni grazie alla...

Vicenza: un incontro per raccontare l’ecosistema industriale in Turchia

Si terrà il prossimo 30 novembre un evento organizzato da Confindustria Vicenza con il supporto di Intesa Sanpaolo e dell’Ufficio per la Cultura e l’Informazione...

Sciopero nazionale: venerdì 2 dicembre bus, metro e treni a rischio stop

Venerdì 2 dicembre 2022 tutte le organizzazioni del sindacalismo di base italiane hanno proclamato lo sciopero generale intercategoriale nazionale di 24 ore. Sono interessati tutti i settori...

Pubblicato "ESG CEO Pulse”, il primo rapporto sulla sostenibilità in Turchia

L’Ufficio per gli Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia ha presentato, in collaborazione con Bain & Company Türkiye, il primo rapporto sulla...

Il mercato auto europeo conferma il recupero: a ottobre +14,1%

Con una nota, l'Unrae ha comunicato che il trend positivo intrapreso dal mercato auto europeo si conferma anche a ottobre 2022. Si tratta del terzo mese consecutivo di recupero dei volumi delle...

Assiterminal: verso la digitalizzazione di aziende terminalistiche e portuali con il progetto Port digital&Innovation

L'associazione Assiterminal, in collaborazione con C.I.S.C.O, ha presentato il progetto “Port digital&Innovation”. La maturità digitale delle aziende terminalistiche e imprese...

Turchia: la produzione automobilistica supera il milione di veicoli  in dieci mesi

Secondo dati recenti dell' Associazione dei Produttori Automobilistici (OSD), la produzione delle case automobilistiche turche è aumentata del 4,6% nei primi dieci mesi dell’anno...