La Turchia registra  le esportazioni più alte di sempre nel  primo semestre 2022

CONDIVIDI

lunedì 11 luglio 2022

Le esportazioni turche chiudono la prima metà del 2022 battendo ogni record nonostante l’aumento dei costi energetici causato dalla guerra in Ucraina. Nello specifico, le esportazioni di giugno sono aumentate del 18,5%  raggiungendo i 23,4 miliardi di dollari e marcando  le vendite mensili più alte di sempre, come affermato recentemente dal  Ministro del Commercio Mehmet Muş.

“Il rapporto di copertura export-import ha raggiunto il 93,4%”- ha affermato Muş e sebbene le esportazioni abbiano  chiuso il 2021 a 225,4 miliardi di dollari,  il governo e gli economisti prevedono di raggiungere i 250 miliardi di dollari nel 2022. Anche Mustafa Gültepe, Presidente dell'Assemblea degli Esportatori Turchi (TIM) ha affermato- "Le previsioni mostrano che continueremo il nostro percorso senza sosta nella seconda metà dell'anno e raggiungeremo il nostro obiettivo di esportazione di 250 miliardi di dollari entro la fine dell'anno"

I settori in crescita

L'industria chimica ha  superato il settore automobilistico, raggiungendo i 3,2 miliardi di dollari di esportazioni e  classificandosi al primo posto a giugno, con un aumento del 34,6%. Segue l'industria automobilistica con 2,7 miliardi di dollari ed  un aumento del 17,9% rispetto a un anno fa. Il settore dell'acciaio registra invece una crescita del 14,6% rispetto allo stesso mese del 2021. L'industria del prêt-à-porter ha realizzato vendite per 2 miliardi di dollari, mentre le esportazioni del settore elettrico-elettronico hanno raggiunto 1,4 miliardi. L'industria della difesa e dell'aviazione infine ha registrato il più alto aumento delle esportazioni, poiché le sue vendite estere sono aumentate del 42,2% a giugno.

I mercati principali

La Germania emerge come il mercato principale, con  una crescita del 9,8% rispetto a un anno fa. Gli Stati Uniti sono arrivati ​​​​secondi con 1,55 miliardi di dollari e l'Iraq si è classificato terzo con 1,2 miliardi  ed  un aumento del 32,2% rispetto a un anno fa. "Oltre a questi paesi, ci sono aumenti significativi delle nostre esportazioni in Romania, Emirati Arabi Uniti e Sud Africa"- ha affermato Gültepe - "Abbiamo raggiunto record di esportazioni in esattamente 18 paesi, tra cui Russia, Corea del Sud, Argentina e India. In un momento in cui il mondo è alle prese con difficoltà economiche innescate dall'inflazione elevata e dall'aumento dei prezzi dell'energia, la Turchia continua a fare passi avanti nell'economia con la produzione di beni e servizi”.

Fonte: Daily Sabah

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e...

Emergenza siccità: assegnati 27mln di euro alle Autorità di Bacino e alle Zone Economiche Speciali

Via libera alla ripartizione di 27 milioni di euro tra le Autorità di Bacino distrettuale e le Zone Economiche Speciali (ZES) per la realizzazione di opere idriche per fare fronte...

Esodo estivo: grandi partenze nel weekend, registrato traffico intenso

 Il fine settimana appena trascorso, contrassegnato dal bollino rosso, è stato caratterizzato dalle grandi partenze di fine luglio per gli spostamenti di media e lunga...

Divieti camion Tirolo: chiusura dei percorsi alternativi nelle date del dosaggio

Il Tirolo dispone nuove limitazioni al traffico. Il provvedimento riguarda alcune strade alternative e si collega al sistema di dosaggio già attivo per i mezzi pesanti sulla A12 per...

A16 Napoli-Canosa: sospesi i cantieri per agevolare l'esodo estivo

Per agevolare gli utenti negli spostamenti verso le località turistiche, Autostrade per l’Italia ha predisposto un calendario di interruzione dei lavori dei cantieri, sulla base...