Micromobilità: Helbiz firma lettera d'intenti per l'acquisizione di Wheels

CONDIVIDI

martedì 21 giugno 2022

Helbiz ha firmato una lettera di intenti per l'acquisizione di Wheels, piattaforma di mobilità elettrica che gestisce l’ultimo miglio, proprietaria di una tecnologia che permette di integrare il casco sul mezzo di trasporto. L'acquisizione – subordinata alle condizioni preliminari standard per questo tipo di operazioni – dovrebbe essere completata entro la fine dell'anno.

“La visione e gli obiettivi comuni di Helbiz e Wheels rendono quest’unione perfetta – ha dichiarato Salvatore Palella, Ceo e fondatore di Helbiz –. Entrambe le aziende sono nate con la finalità di cambiare il modo in cui le persone si muovono all'interno delle loro comunità, riducendo la dipendenza dai mezzi di trasporto a più alto impatto ambientale. Siamo entusiasti di unire le nostre forze con il team di Wheels e di offrire ai nostri rispettivi clienti un'ulteriore gamma di opzioni di trasporto”.

Helbiz ha attualmente in gestione 50 licenze tra Stati Uniti e Italia e offre agli utenti una flotta diversificata di monopattini, biciclette e scooter disponibili per il noleggio tramite l'app.

 

Un veicolo con tecnologia brevettata per l'utilizzo del casco

Il modello Wheels, dal tipo di veicolo al modello di business, presenta un modo completamente nuovo di pensare la micromobilità. Wheels attualmente ha ottomila veicoli distribuiti in dodici città e quattro campus universitari nei principali mercati statunitensi, tra cui New York City, ed è l'unico operatore nei quattro mercati autorizzati della metropoli di Los Angeles (L.A., Santa Monica, West Hollywood e Culver City). L’approccio operativo dell'azienda comprende la mobilità condivisa supportata da una forte spinta agli abbonamenti e un canale B2B che prevede la collaborazione con le aziende partner per fornire ai loro dipendenti e ai clienti un veicolo come benefit.

“Le nostre attività sono complementari in modo davvero efficace – ha dichiarato Marco McCottry, Ceo di Wheels –. Con poche sovrapposizioni di permessi comunali e con il nostro modello operativo diversificato, l'attività combinata offre interessanti sinergie di ricavi in un'area operativa consolidata. La visione condivisa di Helbiz in materia di sicurezza e accessibilità coincide con la nostra e sarà un elemento significativo di questa nuova impresa per il futuro”.

Il veicolo Wheels è unico nel settore: si tratta di un dispositivo a due ruote seduto e dotato di una tecnologia brevettata per il casco integrato. Si basa sulla tecnologia delle batterie intercambiabili, che mantiene i veicoli sulle strade più a lungo e garantisce ampi margini di redditività.

Questo fattore lo rende più accessibile a coloro che non vogliono o non possono guidare gli scooter, ampliando così il mercato della micromobilità sicura. I veicoli Wheels sono inoltre i preferiti da Comuni, università e partner aziendali alla ricerca di alternative alle tradizionali offerte di mobilità condivisa, come monopattini e biciclette.

“La prossima fase della micromobilità si baserà sull'incontro tra team, prodotti e partner giusti, unitamente a una rigorosa eccellenza operativa, per consentire una crescita redditizia – ha dichiarato il presidente del consiglio di amministrazione di Wheels e Chief Commercial Officer di Nutanix, Tarkan Maner –. Questa combinazione tra una piattaforma di veicoli unica e differenziata, un software basato sul cloud e grandi talenti ci posiziona come leader di mercato nel breve e nel lungo termine, permettendoci di raggiungere mercati geografici e settoriali ancora più ampi, grazie all'innovazione mirata e all'efficienza operativa”.

Tag: monopattino elettrico

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Monopattini e ebike: a Roma nuove regole da gennaio

In arrivo nuove linee guide per la micromobilità a Roma. La Giunta ha approvato una delibera in materia per l’autorizzazione dei servizi di noleggio in sharing di monopattini e...

UNASCA-Voi Technology: un progetto per facilitare la convivenza fra automobilisti e conducenti di monopattini

Lo sviluppo della mobilità dolce e in sharing è probabilmente il fattore che ha contrassegnato maggiormente la mobilità delle città a seguito della pandemia, in...

Bici e monopattini in sharing: il Comune di Roma al lavoro sul nuovo regolamento

Lo sviluppo delle forme di mobilità dolce e condivisa è stato forse il portato più rivoluzionario della pandemia nelle grandi città, che ha spinto sempre di più gli...

Mai più parcheggio selvaggio dei monopattini: TIER Mobility acquisisce Fantasmo

“Un importante passo in avanti che contribuirà a rendere i monopattini elettrici più conformi e sicuri. Fin dall'inizio, siamo rimasti estremamente impressionati...

Milleproroghe: fuori dai centri abitati i monopattini potranno circolare solo su piste ciclabili

Arrivano novità per le modalità di circolazione dei monopattini elettrici, mezzi di mobilità dolce sempre più diffusi nelle città. Il decreto...

Micromobilità in sharing: 750 monopattini elettrici Tier a Milano

Migliorare i livelli di inquinamento delle principali città del Paese e offrire una soluzione innovativa e sicura, grazie agli indicatori di direzione, sono questi gli obiettivi di TIE...

Helbiz presenta ONE-S: in anteprima a EICMA il primo monopattino in sharing made in Italy

Helbiz presenta in anteprima mondiale a EICMA, ONE-S, primo monopattino in sharing made in Italy. Si tratta dell’esordio di Helbiz all’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e...

Entra in vigore il nuovo Codice della strada: novità per monopattini, foglio rosa e parcheggi

Dalla rivoluzione dei monopattini alle multe più salate: dopo la Legge di conversione del dl “Infrastrutture”, cambiano 40 articoli. Le nuove regole coinvolgono neopatentat...