Unioncamere: semplificare le procedure logistiche con la lettera di vettura elettronica

CONDIVIDI

giovedì 12 maggio 2022

La lettera di vettura elettronica permette di migliorare l’efficienza della catena logistica, ridurre l’impatto ambientale e i costi. Il nuovo progetto e-CMR ITALIA di Unioncamere, in corso di realizzazione con il supporto di Uniontrasporti e grazie al cofinanziamento dell’IRU (International Road Transport Union) nasce per sperimentare e promuovere l’utilizzo della lettera di vettura elettronica destinata ai trasporti su gomma da/per l’Italia.

Unioncamere ha promosso il coinvolgimento di imprese di trasporto grazie alla collaborazione di numerose associazioni di categoria al fine di strutturare un insieme di progetti pilota volti ad utilizzare la documentazione digitale in una serie di trasporti internazionali su gomma da parte di imprese.

Il progetto si contestualizza nella realizzazione della riforma 2.3 prevista nel PNRR in materia di semplificazione delle procedure logistiche e la digitalizzazione dei documenti. Gli obiettivi del progetto sono duplici:

  • verificare i vantaggi concreti rispetto alla sua versione cartacea
  • rilevare gli aspetti chiave e critici.

Dopo la fase preparatoria di confronto con gli stakeholder più rilevanti, tra i quali le associazioni di categoria e le imprese di trasporto, il progetto prevede la sperimentazione dell’utilizzo sul campo per verificarne gli aspetti gestionali anche al fine di individuare gli strumenti per supportarne la diffusione anche nel nostro Paese.

A oggi e-CMR risulta ratificato in 30 paesi

Il trasporto internazionale delle merci su strada è regolamentato dalla Convenzione CMR (“Convention des Marchandises par Route”, siglata a Ginevra il 19 maggio 1956) che aveva come obiettivi principali l’armonizzazione della documentazione a supporto del trasporto e l’agevolazione delle operazioni: oggi sono 58 gli stati, tra cui l’Italia, che hanno modificato questa Convenzione che prevede l’utilizzo della lettera di vettura CMR in formato cartaceo.

La trasformazione dei processi della logistica e dei trasporti dovuta alle tecnologie digitali ha portato alla definizione del “Protocollo addizionale della Convenzione concernente il contratto di trasporto internazionale di merci su strada (CMR), relativo alla lettera di vettura elettronica” (e-CMR), entrato in vigore il 5 giugno 2011 in risposta alle esigenze di operatori economici e governi per una digitalizzazione dei documenti di trasporto/viaggio.

A oggi l’e-CMR è stato ratificato in 30 paesi: l’ultima nazione ad aderire è stata la Germania che ha iniziato ad accettare la lettera di vettura elettronica lo scorso 5 aprile. L’obiettivo dell’Italia è di essere uno dei prossimi paesi ad entrare nel club digitale del trasporto.

Tag: logistica, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Rischio di cyber-attacchi degli hacker russi per porti e strutture logistiche italiane

Fra i siti nel mirino del collettivo russo di haker Killnet figurano anche le aziende di trasporto e logistica, le dogane, il trasporto ferroviario, gli aeroporti e i terminal portuali. Una...

Ottoruote-La storia dell'autotrasporto italiano: una nuova serie podcast originale di Radio24

Si chiama Ottoruote il nuovo Podcast originale di Radio 24 dedicato alla storia dell’autotrasporto italiano. Nel corso di sei puntate, disponibili su sito e app di Radio 24 e su tutte le...

Amazon apre le selezioni per formare e assumere personale per le aree manutenzione, sicurezza e IT

Un percorso di formazione di due anni per entrare a far parte del personale Amazon. 70 giovani under 30 potranno partecipare a un percorso di apprendistato in diversi settori nei centri di...

Anfia: ad aprile calo per il mercato autocarri (-20,6%) e trainati (-14,3%)

Brusca inversione di tendenza per il mercato degli autocarri e per quello dei veicoli trainati ad aprile, dopo la chiusura positiva del primo trimestre 2022. Flessione più modesta per gli...

Digitalizzazione e Connettività: la nuova modalità di approccio alla movimentazione merci di Estran

Molte aziende che lavorano nella logistica sono dotate di sistemi di routing, localizzazioni intelligenti, di tachigrafi digitali. Eppure, non tutti sanno come integrare tra di loro i sistem...

Confermato lo sciopero dei corrieri Sda previsto per venerdì 20 maggio

Confermato per domani venerdì 20 maggio lo sciopero generale, con presidi in tutti i territori, di tutti i lavoratori e le lavoratrici di SDA, azienda di proprietà del Gruppo Poste...

Fercam registra un fatturato record nel 2021

2021 anno record per Fercam, dopo un 2020 penalizzato dalla crisi generale indotta dalla pandemia. L'anno scorso l’azienda altoatesina di logistica e trasporti ha chiuso con un fatturato di 943...

Dl Aiuti in Gazzetta, si sblocca il fondo da 500mln di euro per l'autotrasporto

Si sbloccano le risorse stanziate nel fondo dell’autotrasporto pari a 500 milioni di euro. Pubblicato, infatti, in Gazzetta Ufficiale il decreto Aiuti con le “Misure urgenti in materia di...