Sostenibilità: DHL Global Forwarding porta a zero le emissioni delle spedizioni LCL via mare

CONDIVIDI

martedì 12 luglio 2022

La sostenibilità e le azioni per mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi sono il tema più importante di oggi e richiedono un approccio sistematico e strategico da parte del settore pubblico e privato. Nel settore della logistica, il trasporto marittimo è una delle fonti di emissioni di gas serra in più rapida crescita.

Nell'ambito della sua strategia ESG-Environmental Social and Governance, il Gruppo Deutsche Post DHL mira a raggiungere l'azzeramento delle emissioni entro il 2050 (Mission 2050) e si impegna a realizzare soluzioni pulite per la salvaguardia dell’ambiente.

Da gennaio 2021, DHL Global Forwarding ha portato a zero le emissioni di carbonio per tutte le spedizioni less-than-container load (LCL) via mare. Il progetto mira a neutralizzare le emissioni di tutti i tipi di trasporto via mare, in linea con il programma “Mission 2050 – Zero Emissions” del Gruppo Deutsche Post DHL. Utilizzando carburanti marini sostenibili (SMF), DHL Global Forwarding ha compensato più di 36mila tonnellate di emissioni di CO2 Tank-to-Wheel per le spedizioni via mare LCL da porto a porto e oltre 52mila tonnellate di emissioni di CO2 Well-to-Wheel relative al ritiro e alla consegna della merce da e verso i porti.

GoGreen Plus: diverse soluzioni disponibili per ridurre al minimo le emissioni

Il servizio GoGreen Plus è il primo passo verso questa direzione e apre la strada alla transizione verso un trasporto merci aereo e marittimo pulito e a zero emissioni. Con GoGreen Plus, le imprese che decidono di affidarsi a DHL Global Forwarding possono scegliere tra diverse soluzioni disponibili per ridurre al minimo le emissioni legate al trasporto merci e a quelle prodotte lungo l’intera supply chain. Le emissioni di CO2 vengono ridotte sia nel trasporto aereo che in quello marittimo e la parte restante della supply chain viene resa neutrale dal punto di vista climatico grazie alla compensazione delle emissioni per tutto il ciclo-vita.

GoGreen Plus è un’iniziativa che si inserisce nella nuova roadmap del Gruppo Duetsche Post DHL a medio termine e contribuisce al sotto-obiettivo di coprire almeno il 30% del fabbisogno di carburante con combustibili sostenibili entro il 2030. Per ridurre le emissioni di CO2 e raggiungere gli obiettivi posti dall'Accordo sul clima di Parigi, il Gruppo ha investito 7 miliardi di euro in carburanti sostenibili e tecnologie pulite.

Tag: sostenibilità, dhl, biocarburanti, emissioni co2

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

SuperTruck: Riccardo Schena è il nuovo presidente del Consorzio

Sarà Riccardo Schena a presiedere il Consorzio SuperTruck nei prossimi anni: la presentazione formale è stata fatta nel corso del primo seminario informativo che si è appena...

Fit for 55: Parlamento Ue approva il regolamento per l’uso di carburanti sostenibili per l'aviazione

L'aviazione civile rappresenta il 13,4% delle emissioni totali di CO2 prodotte dai trasporti dell'UE. Nell’ambito del pacchetto Fit for 55, il piano Ue per ridurre le emissioni di gas a effetto...

Trasporto pubblico, Atac: il biglietto cartaceo si trasforma in una card ricaricabile e green

Nuova tappa del percorso di digitalizzazione di ATAC per semplificare gli strumenti di pagamento. Arrivano le nuove biglietterie automatiche che adottano la tecnologia chip on paper. Le card +Roma in...

Artusi (Federauto Trucks): raggiungere la neutralità climatica con carburanti carbon neutral

L’apertura all’inclusione dei carburanti rinnovabili tra quelli ammessi oltre il phase-out al 2035 di diesel e benzina per i veicoli commerciali leggeri da parte del Consiglio UE...

Fit for 55, Cingolani: una sfida enorme ma oltre all’elettrico puntare sui biocarburanti

Il Consiglio Europeo ha adottato l’orientamento generale su punti importanti del pacchetto Fit For 55, che permetterà all'Ue di ridurre le emissioni nette di gas serra di almeno il 55%...

Porti: in arrivo 220 milioni di euro di contributi per impianti di liquefazione gas e trasporto Gnl

Arrivano contributi per 220 milioni di euro, finanziati dal Fondo Nazionale Complementare (Pnc), per la realizzazione di impianti di liquefazione di gas naturale, di punti di rifornimento nei porti...

Volvo Trucks testa camion a idrogeno: emissioni zero e autonomia fino a 1000 km

Un camion che emette solo vapore acqueo e produce elettricità a bordo: Volvo Trucks ha iniziato a testare veicoli per il trasporto pesante muniti di celle a combustibile alimentate a...

Costa Crociere: è salpata da Barcellona la nuova Costa Toscana alimentata a Gnl

Cerimonia di battesimo nel porto di Barcellona per Costa Toscana, la nuova “smart city” galleggiante che entra nella flotta della compagnia battente bandiera italiana, con una nuova...