Sostenibilità: assegnato al Gruppo GLS il Gold Certificate EcoVadis

CONDIVIDI

giovedì 10 marzo 2022

L'impegno a sostegno della sostenibilità ambientale del Gruppo GLS è stato premiato con il Gold Certificate EcoVadis.

Il Gruppo GLS propone servizi di spedizione in oltre 41 Paesi, integrando servizi di corriere espresso e di trasporto merci.

Ecovadis è un provider di rating sulla sostenibilità ambientale Internazionale a cui si affidano più di 90.000 aziende offrendo soluzioni di monitoraggio costante nonché di ottimizzazione del progetto sostenibilità nelle catene di approvvigionamento globali.

Tra i corrieri espresso più sostenibili in Europa

Nel formulare le proprie valutazioni, EcoVadis procede all’esame di una serie di parametri all’interno delle categorie: ambiente, appalti sostenibili, nonché etica e lavoro e diritti umani. Ecovadis sostiene le imprese mantenendole ai più alti livelli di standard qualitativi, ovvero permettendo – nel caso del Gruppo GLS – di essere posizionati al 93° percentile tra i corrieri espresso più sostenibili in Europa. 

Il punteggio di 80/100 raggiunto dal Gruppo GLS e riferito al suo impatto ambientale la posiziona quindi tra il 7% delle aziende top quotate nel settore.
Per più di dieci anni il Gruppo GLS e i suoi partner locali hanno perseguito l’obiettivo costante di ridurre il proprio impatto ambientale lavorando attivamente su più fronti per trovare e implementare le soluzioni migliori.

Dal premio “Silver” di EcoVadis a quello “Gold”

Il Gruppo GLS ha quindi lanciato una campagna di strategia comune massimizzando il proprio impatto e assicurandosi al contempo che le competenze acquisite nel tempo su questo tema venissero condivise in tutta la rete del Gruppo. E in un anno si è passati dal premio “Silver” di EcoVadis a quello “Gold”.

“Ci siamo impegnati a costituire un’organizzazione sostenibile per far fronte alle necessità del mondo che ci circonda - ha dichiarato il CEO del Gruppo Martin Seidenberg -. Sono orgoglioso dei progressi che stiamo avendo in GLS verso l’obiettivo condiviso di un mondo più sostenibile per il futuro. Il riconoscimento di EcoVadis attraverso il Gold Certificate è la dimostrazione che siamo sulla strada giusta e costituisce un ulteriore incoraggiamento a migliorare sempre di più i nostri sforzi”.

Tag: logistica, sostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Amazon apre un nuovo centro di distribuzione a San Salvo, previsti 1.000 nuovi posti di lavoro

Operativo il nuovo centro di distribuzione Amazon di San Salvo, in provincia di Chieti, il decimo in Italia. La struttura - sottolinea il colosso dell'ecommerce - prevede la creazione di 1.000 posti...

Emissioni e trasporti: dall'Ue una consultazione pubblica per compiere scelte informate e più sostenibili

Facilitare la misurazione e il confronto delle prestazioni ambientali delle diverse modalità di trasporto. La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su un'iniziativa volta a...

Polo Logistica FS: via al programma di rinnovo dei carri per il trasporto ferroviario delle merci

Lavorare nella direzione della sostenibilità e dello shift modale per raddoppiare il traffico merci su ferro entro il 2030. Anche per fare fronte alle difficoltà che il settore...

Fedespedi: nominati i cinque vicepresidenti

Nuove nomine ai vertici di Fedespedi. Durante il Consiglio direttivo, il presidente Alessandro Pitto ha nominato 5 Vicepresidenti: Alessandro Albertini (Presidente di ANAMA, sezione aerea...

L'automazione al servizio del settore Mobility

La Trasformazione Digitale dei Trasporti e, più nello specifico, l’automazione di infrastrutture e mezzi è di fatto improcrastinabile per una moltitudine di ragioni....

Interporto Padova: Dissegna Logistics amplia il polo logistico

Dissegna Logistics amplia il proprio polo logistico all’interno di Interporto Padova. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente i collegamenti intermodali da e per il...

Parte da Milano la sperimentazione del primo robot-fattorino per le consegne

Un robot-fattorino in grado di trasportare alimenti e prodotti sia in ambienti esterni che all'interno di edifici. Al via, per la prima volta in Italia, la sperimentazione di una flotta di robot a...

SuperTruck: Riccardo Schena è il nuovo presidente del Consorzio

Sarà Riccardo Schena a presiedere il Consorzio SuperTruck nei prossimi anni: la presentazione formale è stata fatta nel corso del primo seminario informativo che si è appena...