Recovery Fund: Conftrasporto chiede di sostenere trasporto e logistica

CONDIVIDI

giovedì 7 gennaio 2021

"L’efficace impiego delle risorse del Recovery Fund rappresenta un’occasione unica, da non sprecare, per sostenere l’Economia nazionale, promuovere l’innovazione e lo sviluppo sostenibile, rimuovere alcuni deficit strutturali che penalizzano il Paese, a cominciare da quelli legati all’accessibilità e alla mobilità delle merci e delle persone. In tale contesto, l’acceso dibattito sul Piano Nazionale è, purtroppo, fonte di preoccupazione, in quanto accresce le incertezze sugli effettivi sviluppi operativi che tale strumento strategico metterà a disposizione delle imprese".

Lo scrive in una nota Conftrasporto-Confcommercio precisando che sarebbe essenziale sostenere gli investimenti degli operatori del trasporto e della logistica nella transizione verde e digitale: "Sostegno per navi a ridotte emissioni nei settori dei traghetti e delle crociere, anche per rilanciare la cantieristica italiana, rinnovo del parco dei veicoli industriali e commerciali, diffusione dei combustibili alternativi ed impiego dell’idrogeno nei trasporti via terra e via mare sono le priorità".

"Sul fronte delle infrastrutture è necessario dedicare una particolare attenzione al tema della resilienza ai cambiamenti climatici - prosegue la nota -. Come purtroppo evidenziato anche dai più recenti fatti di cronaca, gli effetti dell’innalzamento del livello del mare colpiscono in maniera evidente, già oggi, le nostre coste. È essenziale, pertanto, che le infrastrutture portuali del Paese siano adeguate per preservare operatività ed efficacia, anche nel prossimo futuro, quando gli effetti dell’innalzamento saranno ancora più marcati".

Conftrasporto ritiene, infine, che il Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza per essere più efficace "non dovrebbe privilegiare interventi che sarebbero comunque realizzati con risorse ordinarie dello Stato, ma definire un quadro, il più possibile condiviso, di misure addizionali, che sappiano imprimere al tessuto produttivo italiano l’atteso incremento di competitività".

Tag: conftrasporto, recovery fund

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sulla strada muoiono 2 camionisti ogni 3 giorni: Conftrasporto chiede il rispetto della norma di responsabilità condivisa

Nel 2021 sulle strade italiane sono morti due camionisti ogni 3 giorni: +44% rispetto al 2020 (dati Aci). Il dato ha spinto il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè a chiedere...

Fai-Conftrasporto rientra nell'IRU, l’organizzazione mondiale delle associazioni dell’autotrasporto

FAI-Federazione Autotrasportatori Italiani, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, è nuovamente un membro dell’IRU, l’organizzazione mondiale che riunisce le associazioni...

7° Forum Conftrasporto: i trasporti e la logistica tornino a essere centro del sistema economico

Seconda giornata di lavori per il 7° Forum Conftrasporto che si è svolto a Roma, nella sede di Confcommercio (Qui l'articolo precedente). Al centro dei lavori, la proposta del presidente...

7° Forum Conftrasporto: catena logistica sotto pressione, necessario supportare le imprese

Oscillazioni senza precedenti ridisegnano il mondo della logistica, sotto pressione a causa di pandemia, guerra e crisi energetica. Oltre all’inflazione e all’aumento dei costi di alcune...

Elezioni 25 settembre: Conftrasporto invia ai candidati un manifesto in 10 punti

Conftrasporto-Confcommercio ha trasmesso un "manifesto" a tutte le forze politiche e ai candidati in vista delle elezioni del 25 settembre, per sottolineare le priorità del settore...

Transizione digitale: Free to X entra nella Logistic Digital Community

In Italia mancano figure specializzate per contrastare gli attacchi cyber, che aggrediscono il Paese in modo massiccio. Siamo infatti la terza nazione al mondo più colpita. L'allarme è...

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Da Genova all’Ucraina: due furgoni di aiuti umanitari per la popolazione in guerra

Dall’inizio della guerra in Ucraina molte sono state le iniziative di solidarietà promosse dalle aziende di trasporti e logistica italiane, che in vario modo si sono mobilitate per...