Maersk: profitto di 947 milioni di dollari tra luglio e settembre 2020

mercoledì 18 novembre 2020 16:22:34

Nonostante l'impatto della pandemia di coronavirus, la compagnia di spedizione di container Maersk ha registrato un aumento dei profitti nel terzo trimestre.

Aiutata dall'aumento dei noli e dal calo dei prezzi del petrolio, Maersk ha registrato un profitto di 947 milioni di dollari tra luglio e settembre, rispetto ai 520 milioni di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso.
La società di logistica ha spiegato che Maersk ha tuttavia avvertito l'impatto della pandemia, anche se non così forte come ci si aspettava: il fatturato è sceso dell'1,4% a 9,9 miliardi di dollari, principalmente a causa dei minori volumi di trasporto.

"La pandemia della Covid-19 continua ad avere un impatto negativo sull'economia globale e sulle catene di fornitura mondiali", ha detto il numero uno di Maersk Soren Skou. Maersk ha registrato risultati solidi, ma è rimasto "ben consapevole del fatto che l'alto livello di incertezza legato alla pandemia che persisterà nei prossimi trimestri", ha concluso Skou.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Veicoli industriali, a fine ottobre mercato in calo del 17%. Starace (Unrae): servono misure strutturali

  L’anno in corso è certamente un anno difficile per il settore dei veicoli industriali, uno dei più colpiti dalla crisi economica scatenata dalla pandemia. Lo scorso giugno...

Porto di Trieste: traffico ro-ro in crescita del 3%, container in calo del 2%

Segnali di ripartenza ad ottobre al porto di Trieste che dimostrano la tenuta dello scalo e il recupero avviato, nonostante la pesante contrazione dei traffici mondiali, dovuta al Covid-19. In cima...

Il GNL nel futuro green dei trasporti: Italia primato europeo degli impianti di distribuzione

Il gas naturale liquefatto è una delle opzioni migliori fra le soluzioni green per coniugare il rispetto per l’ambiente e le esigenze del mondo dei trasporti in tema di carburanti. Poco...