Logistica sostenibile: FedEx Express lancia gli imballaggi riutilizzabili

CONDIVIDI

martedì 26 ottobre 2021

Ridurre i rifiuti e promuovere il riutilizzo nei resi. FedEx Reusable Pak è la nuova soluzione di imballaggio pensata per introdurre un'opzione più sostenibile nelle spedizioni e-commerce in Europa.

L'inedito packaging è stato progettato da FedEx Express per contribuire a soddisfare le esigenze del mercato e-commerce in continua crescita e promuovere, al tempo stesso, comportamenti responsabili tra gli utenti finali.
Messi a disposizione in Europa, i nuovi prodotti sono offerti gratuitamente ai clienti nuovi ed esistenti al fianco di un portafoglio di proposte di imballaggio di diverse misure.

Scelte più sostenibili per ridurre al minimo i rifiuti

Adatto a spedizioni fino a 2,5 kg, FedEx Reusable Pak può essere risigillato in modo da agevolare i resi senza creare ulteriori rifiuti. La nuova gamma di imballaggi riutilizzabili è disponibile nei formati Small, Large ed Extra-large, oltre che in una versione imbottita in pluriball.

"Se promuove un cambiamento positivo nel modo di pensare e di agire dei consumatori finali, l'inserimento di proposte riutilizzabili nel portafoglio di packaging può avere un impatto significativo. Sebbene i resi agli e-commerce siano talvolta inevitabili, la consapevolezza dei consumatori sulla necessità di ridurre e riutilizzare gli imballaggi sembra essere in crescita. Reusable Pak è un'opportunità per incoraggiare i nostri clienti (e i loro clienti) a fare scelte più sostenibili fornendo loro una soluzione capace di ridurre al minimo i rifiuti legati al packaging", ha commentato David Canavan, Chief Operating Officer di FedEx Express Europe.

Tag: fedex, logistica, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dal 1° gennaio l’Ue lancia il nuovo sistema di gestione del rischio doganale

Rafforzare i controlli doganali dell'Ue e proteggere i cittadini e le imprese dell'Unione, nonché gli interessi finanziari europei. Questi gli obiettivi del nuovo sistema di gestione del...

Porto di Cagliari: la nuova società MITO gestirà l’attività terminalistica del Gruppo Grendi

La new company Mito gestirà l’attività terminalistica del Gruppo Grendi nel Porto Canale di Cagliari. Mediterranean Intermodal Terminal Operator si occuperà del nuovo...

Rhenus Group: obiettivo zero emissioni per le spedizioni Groupage entro il 2030

Rhenus Group azzererà le emissioni di carbonio di tutte le spedizioni Less than Container Load (LCL) entro il 2030. A partire dal 2022, i carichi consolidati spediti dal gateway sito a Hilden...

Divieti Brennero: l’IRU e 12 associazioni europee chiedono l’intervento dell'Ue

I provvedimenti austriaci che impongono il contingentamento dei mezzi pesanti nel corridoio del Brennero continuano a mettere in difficoltà il comparto trasporto...

Intermodalità: Gts Rail attiva un nuovo collegamento Bologna-Rotterdam

Dal prossimo 13 dicembre Gts Rail attiverà un nuovo collegamento ferroviario Bologna-Rotterdam. Un'operazione che punta a togliere dalle strade interessate dal tragitto oltre 20 mila camio...

Nuove regole per l'ingresso in Regno Unito: cosa cambia per l'autotrasporto?

Il Regno Unito, a seguito dell'individuazione della nuova variante Omicron, ha messo in campo nuove misure restrittive per l'accesso nel Paese. Tali misure però, segnala l'Iru, riguardano solo...

Ue: al via la settimana europea dell'idrogeno

All'inizio di quest'anno sono stati annunciati più di 200 nuovi progetti sull'idrogeno in tutto il mondo. Il 55% di loro si trova in Europa. Parte oggi la settimana europea dell'idrogeno (H2)...

Autotrasporto: dall'Ue una risoluzione per migliorare i parcheggi per i camion

Finanziamenti per creare più capacità di parcheggio per l'autotrasporto e migliorare le strutture già esistenti. Lo chiede una risoluzione adottata dal Parlamento Ue con 681 voti...