Logistica, Fedespedi: l'attività di magazzino è consentita in tutte le aziende

CONDIVIDI

venerdì 27 marzo 2020

Fedespedi chiede al Governo di chiarire, in linea con l’indirizzo assunto nel D.P.CM. che l’attività dei magazzini è consentita in tutte le aziende, fatto salvo il rispetto delle condizioni previste e condivise a tutela della salute dei lavoratori.

L’attività di magazzinaggio rientra a pieno titolo tra i codici ATECO esentati dalla sospensione dell’attività, quindi il chiarimento è necessario – spiegano in una nota -  per assicurare agli operatori del settore logistica, trasporto e spedizioni di poter consegnare e ritirare presso i clienti le merci in arrivo o già prodotte e pronte per l’invio in ambito nazionale come internazionale.

Inoltre, va considerato che la ripresa dell’attività economica in Cina ha determinato la partenza di ulteriori flussi di merci per il mercato europeo e destinati anche ai porti e aeroporti nazionali. Il rischio – spiegano - è che gli hub logistici raggiungano in fretta la capacità massima di contenimento di container, determinando il blocco del sistema logistico e il maturare di costi a carico della merce.

In questo scenario è auspicabile che, similmente a quanto avvenuto in Cina, gli operatori dello shipping, del terminalismo portuale e dell’handling aeroportuale valutino, con senso di responsabilità, alla luce del carattere eccezionale della situazione in corso, di estendere le franchigie per la sosta delle merci.

Fedespedi si augura, infine, che il Governo, consapevole del ruolo strategico della logistica, “confermi misure a sostegno della liquidità e in generale volte ad alleviare le criticità che gli operatori stanno affrontando nel loro impegno al servizio dell’economia del Paese e dei fabbisogni di imprese e consumatori senza ulteriormente gravare sul commercio internazionale sul Made in Italy in particolare”.

Tag: logistica, coronavirus

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Assologistica: Umberto Ruggerone è il nuovo presidente

Cambio al vertice di Assologistica: la presidenza è stata affidata a Umberto Ruggerone. Nella gestione al vertice di Assologistica Umberto Ruggerone sarà affiancato dai Vicepresidenti...

Il commercio mondiale viaggia su nave: nel 2019 trasportate 11 miliardi di tonnellate di merci

Il commercio mondiale è profondamente interconnesso con le infrastrutture di trasporto marittimo. Circa il 90% del commercio mondiale in termini di volume e oltre il 70% in termini di valore...

Traffico: a maggio 2021 crescita del 25% sulla rete Anas

L’allentamento ad aprile delle misure restrittive legate all’emergenza da Covid-19 ha permesso agli italiani di riprendere le abitudini legate agli spostamenti sul territorio nazionale....

Andrea Ambrogio nuovo Chief Executive Officer di GLS Italy

Andrea Ambrogio è il nuovo Chief Executive Officer di GLS Italy, corriere espresso italiano. Andrea Ambrogio ha oltre 20 anni di esperienza nella logistica internazionale, nella gestione di...

Porti: la genovese Circle a supporto dei collegamenti Regno Unito-Francia

Nella cornice delle Autostrade del Mare, i collegamenti portuali e marittimi attraverso l'Arco Atlantico, in particolare tra Irlanda e Francia nord-occidentale, hanno un ruolo sempre più...

Project44 ottimizza la supply chain con l'acquisizione di ClearMetal

Project44 ha acquisito ClearMetal, software house della catena di approvvigionamento con sede a San Francisco che si concentra sulla visibilità del trasporto internazionale e sulla...

Fuga dal camion: aumentano fino al 200% le carenze di autisti nel mondo

Si prevede che la carenza di autisti di camion aumenterà di oltre un quarto nel 2021. I divari sono destinati ad aumentare a un tasso molto più elevato in alcuni paesi: il 150% in...

Logistica sostenibile: Arcese investe nel Bio-LNG per la sua flotta

Le imprese della logistica diventano sempre più green e puntano a ottenere flotte a impatto zero sull’ ambiente. Arcese ha esteso la collaborazione con Vulcangas con un accordo che...