Forum Pietrarsa: Giovannini, riforme e investimenti per un nuovo piano della logistica partecipato

CONDIVIDI

lunedì 5 luglio 2021

Il ministro Enrico Giovannini è intervenuto a Napoli al V Forum di Pietrarsa organizzato da Assoferr, in collaborazione con Confetra e Conftrasporto-Confcommercio. Al centro del suo interevnto Piano per la logistica, accelerazione dei contratti di programma, avvio rapido anche per il pacchetto di riforme del Pnrr e gli investimenti.

Giovannini ha parlato di un nuovo Piano logistica e trasporti partecipato e della cura del Ferro, "una condizione necessaria ma non più sufficiente. Accanto agli investimenti, il Pnrr chiede riforme. Il primo passo da fare è l’accelerazione dei contratti di programma. Il secondo l’avvio di un nuovo piano nazionale della logistica e dei trasporti, visto che il precedente risale al 2001 e bisogna immaginare questa pianificazione in modo dinamico e flessibile. E questo è possibile solo con il contributo degli operatori del settore e di tutte le parti sociali”.
Giovannini punta i riflettori anche sulla grande spinta che arriverà dalle nuove tecnologie che sapranno fare la differenza ma anche lì spiega “servirà lo sforzo di tutto il Paese e le imprese private avranno un ruolo fondamentale, senza investimenti privati il salto non lo faremo".

Il ministro ha fatto poi riferimento al ritardo del trasporto merci “abbiamo tante difficoltà perché l’intermodalità è un sistema e come tale ha bisogno di tanti elementi, spostare il traffico merci contempla grande investimenti su tutta la catena logistica, è una grande sfida".

Andreas Nolte, presidente Assoferr, ha sottolineato che è necessario intercettare la potenzialità del trasporto merci delle piccole e medie imprese che hanno bisogno di un traffico merci diffuso e non concentrato, fondamentale per il nostro Paese.

Il vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio Leonardo Lanzi ha spiegato che per accelerare lo shift modale dalla strada alla ferrovia è necessario il coinvolgimento dell'autotrasporto in ottica inclusiva e non antagonista.
Ivano Russo, direttore generale Confetra ha ricordato che l’Italia movimenta circa 450 milioni di tonnellate di merce l’anno, in import ed export, di cui 6,5 mila legate all’e-commerce: l’1,7%.

Accelerare lo shift modale dalla strada alla ferrovia

“Pietrarsa è per Conftrasporto, e per la Sua associazione aderente Assofer un punto di partenza che si inserisce e rafforza la politica green nel mondo dei trasporti attuata dal governo Draghi” ha dichiarato il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè.

“Come ha rimarcato Lanzi, accelerare lo shift modale dalla strada alla ferrovia vede l'inclusione del trasporto su gomma in un'ottica inclusiva e non antagonista, cosi come il concetto essenziale che il futuro del trasporto merci non passa più per la competizione delle diverse modalità fra tutti i comparti della logistica - ha aggiunto Uggè - Volendo ricorrere a uno slogan direi che da Pietrarsa esce forte il messaggio ‘connettersi per competere’. Concetto che è alla base dell’esperienza associativa che ha nel mondo dei servizi di Conftrasporto, presente in Confcommercio, il suo elemento costituente”.

Messina (Assarmatori): integrazione e sinergie per far nascere una nuova logistica Italia

Il futuro del trasporto merci non passa più dalla competizione fra le diverse modalità ma dall’integrazione e dalla sinergia fra tutti i “componenti” della catena logistica. Ciò che serve è un unico sistema efficiente e integrato gomma-ferro-mare, ha affermato il Presidente di Assarmatori, Stefano Messina.
"È importante superare contrapposizioni sterili e condividere tutti uno spirito nuovo di integrazione - ha proseguito Messina - così come rilanciato anche dal ministro Giovannini. L’integrazione e l’intermodalità sono la strada giusta e la collaborazione fra i diversi settori può fornire all’amministrazione pubblica, in primis proprio al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, i frutti di un’alleanza globale indispensabile per proseguire nel lavoro di attuazione delle misure contenute, ad esempio, nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza; in questo modo favorendo una ripartenza concreta ed efficace dell'intero settore della logistica lasciandosi alla spalle l'emergenza Covid, alla stregua di un brutto ricordo".

Tag: ministero dei trasporti, conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto: dalla Lombardia contributi per ottenere la patente CQC

La Lombardia scende in campo per rispondere alla carenza di autisti nel settore dell'autotrasporto e lancia il piano "Formare per Assumere". Tremila euro per ogni lavoratore che potrà...

Autotrasporto, Unatras chiede incontro urgente: sul tavolo rinnovo parco, formazione e problemi viabilità

Riconvocare in tempi rapidi il tavolo autotrasporto per un aggiornamento sulle tematiche discusse in occasione dell’incontro del 24 giugno scorso. Lo chiede Unatras con una lettera inviata il...

Federlogistica chiede un tavolo per programmare interventi su autostrade e ferrovie

Aprire al più presto un tavolo permanente di programmazione degli interventi di manutenzione, dei lavori e dei cantieri sulle reti, presso il ministero dei Trasporti. Lo chiede...

Uggè (Conftrasporto): Green Deal autolesionistico, nostre preoccupazioni condivise anche da Cingolani e Giorgetti

Il piano europeo sul green deal recentemente adottato dalla Commissione Ue, continua ad animare il dibattito nel mondo dell'autotrasporto. La decisione del Consiglio europeo, che tra le altre...

Pacchetto Fit for 55, Conftrasporto: obiettivo emissioni -55% autogol colossale

Ieri la Commissione Ue ha annunciato l'adozione di un pacchetto di misure che punta alla decarbonizzazione, il Fit for 55. Ma il commento del presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo...

Venezia, questione grandi navi: la posizione di Uggè (Conftrasporto-Confcommercio)

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nei giorni scorsi ha disposto il divieto di transito delle grandi navi nel canale della Giudecca, a Venezia, a partire dal 1° agosto. Secondo il...

Camion: pubblicati i costi di esercizio di giugno 2021

Il MIMS ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto dell’Iva e/o dello sconto del maggior onere delle accise, utile per le fatturazioni di questo...

Trasporto merci pericolose, scadenza del barrato rosa: prorogata la validità

Novità per il certificato di approvazione dei veicoli che trasportano merci pericolose. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti precisando che il ministero delle Infrastrutture e della...