Forum Pietrarsa: Giovannini, riforme e investimenti per un nuovo piano della logistica partecipato

CONDIVIDI

lunedì 5 luglio 2021

Il ministro Enrico Giovannini è intervenuto a Napoli al V Forum di Pietrarsa organizzato da Assoferr, in collaborazione con Confetra e Conftrasporto-Confcommercio. Al centro del suo interevnto Piano per la logistica, accelerazione dei contratti di programma, avvio rapido anche per il pacchetto di riforme del Pnrr e gli investimenti.

Giovannini ha parlato di un nuovo Piano logistica e trasporti partecipato e della cura del Ferro, "una condizione necessaria ma non più sufficiente. Accanto agli investimenti, il Pnrr chiede riforme. Il primo passo da fare è l’accelerazione dei contratti di programma. Il secondo l’avvio di un nuovo piano nazionale della logistica e dei trasporti, visto che il precedente risale al 2001 e bisogna immaginare questa pianificazione in modo dinamico e flessibile. E questo è possibile solo con il contributo degli operatori del settore e di tutte le parti sociali”.
Giovannini punta i riflettori anche sulla grande spinta che arriverà dalle nuove tecnologie che sapranno fare la differenza ma anche lì spiega “servirà lo sforzo di tutto il Paese e le imprese private avranno un ruolo fondamentale, senza investimenti privati il salto non lo faremo".

Il ministro ha fatto poi riferimento al ritardo del trasporto merci “abbiamo tante difficoltà perché l’intermodalità è un sistema e come tale ha bisogno di tanti elementi, spostare il traffico merci contempla grande investimenti su tutta la catena logistica, è una grande sfida".

Andreas Nolte, presidente Assoferr, ha sottolineato che è necessario intercettare la potenzialità del trasporto merci delle piccole e medie imprese che hanno bisogno di un traffico merci diffuso e non concentrato, fondamentale per il nostro Paese.

Il vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio Leonardo Lanzi ha spiegato che per accelerare lo shift modale dalla strada alla ferrovia è necessario il coinvolgimento dell'autotrasporto in ottica inclusiva e non antagonista.
Ivano Russo, direttore generale Confetra ha ricordato che l’Italia movimenta circa 450 milioni di tonnellate di merce l’anno, in import ed export, di cui 6,5 mila legate all’e-commerce: l’1,7%.

Accelerare lo shift modale dalla strada alla ferrovia

“Pietrarsa è per Conftrasporto, e per la Sua associazione aderente Assofer un punto di partenza che si inserisce e rafforza la politica green nel mondo dei trasporti attuata dal governo Draghi” ha dichiarato il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè.

“Come ha rimarcato Lanzi, accelerare lo shift modale dalla strada alla ferrovia vede l'inclusione del trasporto su gomma in un'ottica inclusiva e non antagonista, cosi come il concetto essenziale che il futuro del trasporto merci non passa più per la competizione delle diverse modalità fra tutti i comparti della logistica - ha aggiunto Uggè - Volendo ricorrere a uno slogan direi che da Pietrarsa esce forte il messaggio ‘connettersi per competere’. Concetto che è alla base dell’esperienza associativa che ha nel mondo dei servizi di Conftrasporto, presente in Confcommercio, il suo elemento costituente”.

Messina (Assarmatori): integrazione e sinergie per far nascere una nuova logistica Italia

Il futuro del trasporto merci non passa più dalla competizione fra le diverse modalità ma dall’integrazione e dalla sinergia fra tutti i “componenti” della catena logistica. Ciò che serve è un unico sistema efficiente e integrato gomma-ferro-mare, ha affermato il Presidente di Assarmatori, Stefano Messina.
"È importante superare contrapposizioni sterili e condividere tutti uno spirito nuovo di integrazione - ha proseguito Messina - così come rilanciato anche dal ministro Giovannini. L’integrazione e l’intermodalità sono la strada giusta e la collaborazione fra i diversi settori può fornire all’amministrazione pubblica, in primis proprio al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, i frutti di un’alleanza globale indispensabile per proseguire nel lavoro di attuazione delle misure contenute, ad esempio, nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza; in questo modo favorendo una ripartenza concreta ed efficace dell'intero settore della logistica lasciandosi alla spalle l'emergenza Covid, alla stregua di un brutto ricordo".

Tag: ministero dei trasporti, conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Vimodrone (MI), Unes: nuova protesta Si Cobas, bloccati magazzino e camion

Dura condanna da parte di Fai (Federazione Autotrasportatori Italiani) nei confronti della manifestazione di protesta organizzata dal sindacato di base Si Cobas presso la piattaforma logistica Unes...

Forum Conftrasporto: Bellanova, la decarbonizzazione passa dall'autotrasporto

"La decarbonizzazione del trasporto merci passa obbligatoriamente dall'autotrasporto. La prima sfida è qui: convergere gradualmente verso una mobilità a zero emissioni ma farlo senza...

6° Forum Internazionale Conftrasporto: la via intermodale per un futuro sostenibile

L’autotrasporto negli ultimi 30 anni ha ridotto del 30% le emissioni di Co2, contro il 20% dell’intera economia, e nel solo 2021 il 41,1% delle imprese dichiara di aver acquistato mezzi a...

Conftrasporto: manca l'ADblue, camion più virtuosi a rischio fermo

La carenza di ADblue, un additivo indispensabile per far funzionare i propulsori a gasolio di ultima generazione, è praticamente introvabile. L'additivo ha il compito di abbattere le emissioni...

Dl Infrastrutture, Conftrasporto: passo avanti per portualità, intermodalità e autotrasporto

Il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè ha espresso soddisfazione per l'approvazione da parte della Camera del decreto legge Infrastrutture, riferendosi in particolar modo agli...

Green Pass autotrasporto: Conftrasporto, estenderlo agli autisti esteri che entrano in Italia

Oltre una settimana fa era arrivata una circolare dal MIMS e dal ministero della Salute (ne avevamo parlato qui), che esenta gli autotrasportatori provenienti dall’estero dall’obbligo del...

Green pass e autotrasporto: Uggè, fra due giorni rifornimenti a rischio caos

Come faranno le imprese il 15 ottobre? Lo chiede il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè al Premier Draghi e al ministro delle infrastrutture Giovannini. “Fra due giorni...

Autotrasporto: patenti scontate per chi ha reddito cittadinanza

Rimborsare il 50% delle spese sostenute per conseguire la patente da autotrasportatori a giovani fino a 35 anni che percepiscono il reddito di cittadinanza o ammortizzatori sociali. Lo prevede un...