Federlogistica Conftrasporto: Pnrr, intermodalità e digitalizzazione nel futuro della logistica

CONDIVIDI

lunedì 14 giugno 2021

Un confronto sull’avanzamento dei progetti legati al futuro dei trasporti per mettere a fuoco le prospettive economico-finanziarie indicate dal Governo. Il Consiglio direttivo di Federlogistica Conftrasporto-Confcommercio nei giorni scorsi ha incontrato il coordinatore della Struttura Tecnica di Missione del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Giuseppe Catalano.

 

Al centro dell'incontro Pnrr, digitalizzazione, transizione green, centralità dei trasporti e della logistica.

 

Intermodalità e digitalizzazione per rendere competitivo il settore

Il bisogno di arricchire le strutture dei porti e degli interporti, facendoli dialogare tra loro attraverso la digitalizzazione, è – per Federlogistica – una priorità per rendere competitivo il settore, intercettando quelle risorse che L’Europa, attraverso i progetti messi in campo dal nostro Governo, potrà mettere a disposizione del nostro Paese per ridurre i costi del trasferimento delle merci nei passaggi intermodali.

La transizioni green, per Federlogistica, passa quindi attraverso l’ammodernamento delle strutture, dalle banchine allo sviluppo di distribuzione dei combustibili alternativi, ma deve considerare anche il rinnovo delle flotte, sia terrestri che marittime.

La sussidiarietà, che anche il coordinatore della Struttura Tecnica del Mims Giuseppe Catalano riconosce come fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi, dovrà infatti mettere a fuoco - secondo Federlogistica-Conftrasporto - soprattutto due aspetti che appaiono ancora in via di definizione rispetto al decreto: il rinnovo dei mezzi, appunto, e gli investimenti per lo sviluppo della logistica.

Merlo: fondamentale il confronto fra chi opera nel settore e le istituzioni

“Abbiamo grandi soggetti all’interno della nostra Federazione, con cui stiamo lavorando rispetto alla piattaforma nazionale, per la quale sarà indispensabile un prossimo incontro di approfondimento”, ha spiegato il presidente nazionale di Federlogistica Luigi Merlo.

“Ci aspettano mesi molto intensi per definire i provvedimenti destinati al settore, e in questo panorama sarà fondamentale il confronto stringente e costante fra chi opera nel settore e le istituzioni. Noi siamo tutti a disposizione per fornire il nostro contributo, sia per il confronto con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, sia per le interlocuzioni indispensabili in questa fase”, ha concluso il presidente di Federlogistica-Conftrasporto.

Tag: conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto: dalla Lombardia contributi per ottenere la patente CQC

La Lombardia scende in campo per rispondere alla carenza di autisti nel settore dell'autotrasporto e lancia il piano "Formare per Assumere". Tremila euro per ogni lavoratore che potrà...

Federlogistica chiede un tavolo per programmare interventi su autostrade e ferrovie

Aprire al più presto un tavolo permanente di programmazione degli interventi di manutenzione, dei lavori e dei cantieri sulle reti, presso il ministero dei Trasporti. Lo chiede...

Uggè (Conftrasporto): Green Deal autolesionistico, nostre preoccupazioni condivise anche da Cingolani e Giorgetti

Il piano europeo sul green deal recentemente adottato dalla Commissione Ue, continua ad animare il dibattito nel mondo dell'autotrasporto. La decisione del Consiglio europeo, che tra le altre...

Pacchetto Fit for 55, Conftrasporto: obiettivo emissioni -55% autogol colossale

Ieri la Commissione Ue ha annunciato l'adozione di un pacchetto di misure che punta alla decarbonizzazione, il Fit for 55. Ma il commento del presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo...

Venezia, questione grandi navi: la posizione di Uggè (Conftrasporto-Confcommercio)

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti nei giorni scorsi ha disposto il divieto di transito delle grandi navi nel canale della Giudecca, a Venezia, a partire dal 1° agosto. Secondo il...

Pedaggi Liguria, Fai-Conftrasporto chiede l'esenzione in tutti i caselli della regione

La difficile situazione sulle strade liguri derivante dai numerosi lavori per ammodernare le infrastrutture autostradali, continua a destare preoccupazione nel mondo dell'autotrasporto....

Forum Pietrarsa: Giovannini, riforme e investimenti per un nuovo piano della logistica partecipato

Il ministro Enrico Giovannini è intervenuto a Napoli al V Forum di Pietrarsa organizzato da Assoferr, in collaborazione con Confetra e Conftrasporto-Confcommercio. Al centro del suo interevnto...

Disagi per autotrasportatori sulle strade della Liguria: Fai-Conftrasporto chiede esenzione dai pedaggi e ristori

Ristori ma soprattutto esenzione dai pedaggi. Queste le misure che il coordinamento regionale Fai-Conftrasporto considera indispensabili per rispondere alle difficoltà affrontate...