Federlogistica-Conftrasporto: immediati ristori per il settore aeroportuale, imprese a rischio fallimento

CONDIVIDI

venerdì 12 marzo 2021

Immediati ristori per le categorie che operano negli aeroporti. Lo chiede Federlogistica-Conftrasporto Le associazioni lanciano l'allarme per il rischio crack delle società che forniscono servizi essenziali e il rifornimento degli aerei.

La richiesta, per voce del presidente Luigi Merlo, è stata inviata al ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti e al Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini.

Attività azzerata negli aeroporti italiani

"Per gli aeroporti italiani, la cui attività è stata di fatto azzerata dalle conseguenze della pandemia, non si pone un problema di semplice rilancio, ma di vera e propria sopravvivenza. In un vortice di totale blackout sono precipitate aziende importanti che garantiscono forniture essenziali e servizi al comparto aeroportuale fra cui, in primis, quelle che si occupano del rifornimento aereo".

“In un settore in cui i precedenti governi – sottolinea Merlo – hanno impegnato consistenti risorse solo per Alitalia senza ottenere alcun risultato concreto e riproponendo anzi oggi lo stesso scenario di mesi e anni orsono, Federlogistica-Conftrasporto chiede immediati ristori e quindi un’attenzione prioritaria per le imprese che, nel settore aeroportuale, non hanno ottenuto alcun sostegno e vedono oggi a rischio la propria sopravvivenza e, con questa, migliaia di posti di lavoro”.

Per Federlogistica-Conftrasporto chiede quindi che il prossimo decreto ristori comprenda queste categorie "di importanza strategica per il futuro rilancio del Paese".

Tag: federlogistica, conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Green pass e autotrasporto: Uggè, fra due giorni rifornimenti a rischio caos

Come faranno le imprese il 15 ottobre? Lo chiede il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè al Premier Draghi e al ministro delle infrastrutture Giovannini. “Fra due giorni...

Green pass e carenza autisti, Conftrasporto: in arrivo la tempesta perfetta

  Obbligo di Green pass, carenza autisti e aumento del prezzo dei carburanti: secondo Conftrasporto è in arrivo la tempesta perfetta per il mondo della logistica. “L’obbligo...

Trasporti e fisco, Conftrasporto: detassare le trasferte dei conducenti

Superare il gap con la concorrenza dei Paesi dell'Est, trovare soluzioni alla carenza di autisti, adeguare i regimi fiscali italiani a quelli europei: sono questi gli scopi principali perseguiti dal...

Conftrasporto: da Amazon disponibilità ad un aumento salariale per i dipendenti

Nuovo incontro sul solco del Protocollo di relazioni industriali firmato il 15 settembre al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (ne avevamo parlato qui) tra Amazon e sindacati. Le...

Federlogistica: Luigi Merlo confermato alla presidenza fino al 2024

Il Consiglio direttivo di Federlogistica ha confermato Luigi Merlo presidente per il prossimo triennio. Nella squadra dei vicepresidenti, che vede confermati Bianca Martinelli e Davide Falter...

Greenpass e autisti stranieri al centro di un incontro tra Conftrasporto e il ministro Giovannini

Il tema greenpass e autisti stranieri in Italia sarà al centro di un incontro previsto per domani tra Conftrasporto-Confcommercio con il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità...

Amazon e sindacati firmano un protocollo sulle relazioni industriali

Amazon Italia Logistica e i sindacati dei lavoratori hanno firmato un protocollo di relazioni industriali. L'atto è stato sottoscritto al ministero del Lavoro grazie a un processo caldeggiato...

Federlogistica Liguria: basta con i commissari e soluzioni estemporanee, serve un piano a lungo raggio

“Basta parlare di commissari, e interventi emergenziali, qui la crisi è strutturale e va affrontata con una strategia programmatica precisa a lungo raggio”. Così il...