Federlogistica-Conftrasporto: immediati ristori per il settore aeroportuale, imprese a rischio fallimento

CONDIVIDI

venerdì 12 marzo 2021

Immediati ristori per le categorie che operano negli aeroporti. Lo chiede Federlogistica-Conftrasporto Le associazioni lanciano l'allarme per il rischio crack delle società che forniscono servizi essenziali e il rifornimento degli aerei.

La richiesta, per voce del presidente Luigi Merlo, è stata inviata al ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti e al Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini.

Attività azzerata negli aeroporti italiani

"Per gli aeroporti italiani, la cui attività è stata di fatto azzerata dalle conseguenze della pandemia, non si pone un problema di semplice rilancio, ma di vera e propria sopravvivenza. In un vortice di totale blackout sono precipitate aziende importanti che garantiscono forniture essenziali e servizi al comparto aeroportuale fra cui, in primis, quelle che si occupano del rifornimento aereo".

“In un settore in cui i precedenti governi – sottolinea Merlo – hanno impegnato consistenti risorse solo per Alitalia senza ottenere alcun risultato concreto e riproponendo anzi oggi lo stesso scenario di mesi e anni orsono, Federlogistica-Conftrasporto chiede immediati ristori e quindi un’attenzione prioritaria per le imprese che, nel settore aeroportuale, non hanno ottenuto alcun sostegno e vedono oggi a rischio la propria sopravvivenza e, con questa, migliaia di posti di lavoro”.

Per Federlogistica-Conftrasporto chiede quindi che il prossimo decreto ristori comprenda queste categorie "di importanza strategica per il futuro rilancio del Paese".

Tag: federlogistica, conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto verso la protesta: Fai Conftrasporto chiede un confronto con il Governo

L'autotrasporto pronto a proclamare lo stato di agitazione. Il comparto ha espresso malcontento nel corso dell'assemblea generale odierna indetta dalla Federazione degli Autotrasportatori Italiani...

Autotrasporto: venerdì 16 aprile Assemblea Generale Fai Conftrasporto-Confcommercio

Si riunirà venerdì 16 aprile l’Assemblea Generale di Fai Conftrasporto-Confcommercio. Annunciata nei giorni scorsi dal presidente della Federazione degli Autotrasportatori...

Autotrasporto: Fai-Conftrasporto chiede di riprendere il confronto e convoca l’assemblea nazionale

Paolo Uggè, presidente della Federazione degli Autotrasportatori Italiani (Fai) che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, chiede di riprendere il confronto relativo alle singole categorie...

Documento Unico, Fai-Conftrasporto e Unasca: proroga positiva, consentirà di ottimizzare le procedure

"La proroga del termine per il completamento delle procedure burocratiche per il rilascio del documento unico di circolazione e di proprietà è sicuramente un passo in avanti nella...

Revisioni mezzi pesanti: incontro tra viceministro Morelli e associazioni dell'autotrasporto

La questione revisioni mezzi pesanti è stata al centro di un incontro tra il viceministro Alessandro Morelli e le associazioni del comparto autotrasporto. Le parti hanno condiviso...

Ponte sullo Stretto: da Conftrasporto nuovo invito a realizzare l'opera infrastrutturale

Conftrasporto torna sulla questione Ponte sullo Stretto di Messina ed esprime la necessità di realizzare un'opera "di grande utilità per l’intera economia del...

Blocco nave Suez: Federlogistica, porti italiani impreparati ad affrontare le emergenze

Federlogistica lancia l’allarme dopo il blocco di Suez. Secondo l'associazione i porti italiani sono impreparati ad affrontare le emergenze. Una delle più grandi navi del mondo dopo aver...

Confcommercio-Conftrasporto al Mims: le priorità per il Piano di Ripresa

Nella giornata di oggi alcune associazioni di categoria dei trasporti e della logistica hanno incontrato il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini per...