Emergenza Coronavirus: le proposte di Assologistica

lunedì 9 marzo 2020 15:36:29

“Grande attenzione, adeguata prudenza e conseguenti interventi operativi attraverso protocolli condivisi e coordinati con le Autorità di riferimento. Questo è quanto stanno mettendo in campo le associazioni della logistica e dei trasporti – e quindi anche Assologistica – nell’affrontare l’emergenza da Covid-19. Il tutto secondo una logica di collaborazione da parte degli attori di un settore che intende fare fronte comune, in vista non solo della difficile situazione presente, ma anche del post-evento emergenziale”.

Queste le paroli di Andrea Gentile, presidente di Assologistica, Associazione che nei giorni scorsi ha incontrato - insieme alle altre organizzazioni della logistica e dei trasporti - la ministra De Micheli per rappresentare le difficoltà che il settore sta incontrando nell’emergenza coronavirus e le ricadute economiche che si prospettano nei prossimi mesi.

Oltre ad aderire ai contributi delle Confederazioni (Confetra e Confindustria) di cui fa parte, Assologistica ha dato immediato seguito all’incontro, come richiesto dalla ministra, con una lettera nella quale sono state avanzate richieste per fronteggiare il calo dei volumi nel settore portuale. E in particolare focalizzando l’attenzione su rivisitazione dei canoni concessori sulla base dei minimi stabiliti con Decreto ministeriale; su annullamento dell’addizionale IRES per redditi derivanti dallo svolgimento di attività di concessione; su azzeramento delle accise dei combustibili per trazione utilizzati dai mezzi operativi portuali.

Inoltre per il settore della logistica Assologistica è intervenuta nella lettera e con l’Avviso Comune sottoscritto con le parti firmatarie del contratto di logistica, trasporto merci e spedizione con la richiesta di estensione e semplificazione delle procedure per l’accesso agli ammortizzatori sociali, nonché sollecitando misure di natura economica, quali la sospensione dei termini per il versamento dei contributi previdenziali e delle imposte, l’esclusione per tutto il 2020 dei contributi a carico degli operatori per il funzionamento di ART (Autorità di Regolazione dei Trasporti) e infine lo sgravio contributivo per le imprese che mantengano i livelli occupazionali pre-emergenza, senza ricorrere agli ammortizzatori sociali.

Assologistica ricorda che, in merito al decreto di urgenza del Governo per contenere il dilagare del contagio in Lombardia e altre 14 province, nessuna limitazione o restrizione è prevista per il transito delle merci e di tutta la filiera produttiva da e per i territori indicati dall'art. 1 del decreto 8 marzo 2020. In attesa di chiare linee guida sulla movimentazione delle merci, sul sito del ministero dei Trasporti si legge infatti che: “L’attività degli operatori addetti al trasporto è un'esigenza lavorativa: il personale che conduce i mezzi di trasporto può quindi entrare e uscire dai territori interessati e spostarsi all'interno degli stessi, limitatamente alle esigenze di consegna o prelievo delle merci”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Logistica

Altri articoli della stessa categoria

Interporto Padova e Mercitalia: nuovo collegamento ferroviario intermodale multicliente per Bari e Catania

lunedì 6 aprile 2020 10:25:00
Un nuovo servizio di trasporto merci collega l’Interporto di Padova ai terminal di Bari e Catania e viceversa. Il collegamento è operato dal...

Covid-19, le richieste di Assocostieri per la logistica energetica

lunedì 6 aprile 2020 13:30:26
Le imprese del trasporto e della logistica energetica, rappresentate da Assocostieri, l’Associazione, in ambito Conftrasporto, chiedono di mettere in...

Covid-19, le proposte di Assologistica per la ripresa post emergenza del settore

venerdì 3 aprile 2020 14:07:27
Il diffondersi dell’epidemia di coronavirus e le conseguenti misure di contrasto stanno mettendo a dura prova il settore della Logista e del Trasporto...

Logistica: Linde Material Handling presenta il nuovo commissionatore verticale V08

venerdì 3 aprile 2020 15:32:18
Il nuovo commissionatore verticale V08 Linde Material Handling assicura tassi di prelievo maggiori, condizioni di lavoro ergonomiche e maggiore sicurezza...

Fedespedi: allarme liquidità per la logistica, il settore non può sostenere gli oneri del lockdown

venerdì 3 aprile 2020 19:43:32
  Anche Fedespedi lancia "l'allarme liquidità" per il sistema logistico. Secondo l'associazione il settore non potrà garantire a lungo la...