Aiuti umanitari per l'Ucraina: in Liguria si attiva la rete di Fai-Conftrasporto

CONDIVIDI

martedì 22 marzo 2022

Anche il mondo dell'autotrasporto si attiva per aiutare l'Ucraina. Dalla Liguria, grazie alla sinergia tra la Fai-Conftrasporto regionale (Federazione autotrasportatori italiani), Confcommercio Genova, Consorzio Global e Croce Bianca di Cornigliano è iniziata infatti una raccolta umanitaria, che proseguirà nelle prossime settimane, destinata alla comunità ucraina di piazza Santo Stefano, da dove ogni settimana partono i mezzi diretti verso l’Ucraina.

Ecco l'elenco di aiuti che vengono raccolti: generi alimentari a lunga conservazione, omogenizzati, latte in polvere, piatti e posate usa e getta, oltre ai farmaci e materiale sanitario quali bende, garze, acqua ossigenata e disinfettante. Tra il materiale richiesto anche coperte isotermiche e prodotti per l’igiene sia per bambini che per adulti.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare lo 010/6512760.

"In un momento come quello che stiamo vivendo, qualsiasi tipo di iniziativa che possa aiutare chi si trova in estrema difficoltà è un dovere – spiega Davide Falteri, presidente di Fai Liguria –. È fondamentale avere una massima condivisione per raccogliere materiale utile per la popolazione ucraina. Un grazie speciale allo staff della Pubblica Assistenza e ai volontari per il lavoro quotidiano e l’impegno per questa iniziativa benefica che dimostra ancora una volta l’importanza del mondo del volontariato".

Tag: fai, conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Da Genova all’Ucraina: due furgoni di aiuti umanitari per la popolazione in guerra

Dall’inizio della guerra in Ucraina molte sono state le iniziative di solidarietà promosse dalle aziende di trasporti e logistica italiane, che in vario modo si sono mobilitate per...

Uggè (Conftrasporto): una programmazione fattibile per la decarbonizzazione

Decarbonizzare con realismo. Questo in sintesi il commento del presidente di Conftrasporto Paolo Uggè sulle proposte individuate dalla Commissione Europea nel pacchetto Fit for 55.Il tema...

Fai Liguria: Dario Segato nuovo vicepresidente

Nuovo vicepresidente per Fai (Federazione Autotrasportatori Italiani) Liguria.  Dario Segato entra nel Consiglio direttivo dell'associazione guidata da Davide Falteri, e va ad aggiungersi a...

Paolo Uggè nominato Consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro)

Paolo Uggè entra nel consiglio di presidenza del Cnel. Il presidente di Conftrasporto e della Federazione degli Autotrasportatori Italiani (FAI) è stato nominato, infatti, Consigliere...

Fai Conftrasporto: il taglio lineare delle accise genera gravi distorsioni del mercato

"Il taglio lineare del prezzo del gasolio di 25 centesimi alla pompa, susseguente alla riduzione delle accise per un mese, determina impatti fortemente negativi sulle imprese di autotrasporto". E'...

Fai-Conftrasporto: riaperto il confronto con il MIMS, congelato il fermo del 4 aprile

Prosegue il tavolo di confronto autotrasporto-MIMS. Sabato si sono svolte in tutta Italia le annunciate assemblee territoriali di Fai-Conftrasporto. "Congelato il fermo annunciato per il 4 april...

Fai-Conftrasporto: caro carburanti e regole, decisivo l'incontro di domani con Bellanova

Conftrasporto-Confcommercio sposa la linea che boccia le iniziative di protesta autonoma da parte dell'autotrasporto che erano state indette per la giornata di oggi. "Le azioni violente con cui...