Milano sviluppa la mobilità elettrica, installate 12 colonnine di ricarica rapida

Nissan, con la collaborazione di A2A – multiutility italiana nei settori energia, ambiente, calore e reti – ha intrapreso un nuovo progetto orientato allo sviluppo della mobilità elettrica nella città di Milano. Lo scopo è diffondere la cultura della mobilità sostenibile in una delle aree metropolitane più significative d’Europa, offrendo un’infrastruttura tra le più avanzate per copertura territoriale e standard elettrici disponibili.
L’iniziativa è la più grande in Italia per il numero di infrastrutture di ricarica rapida installate in una singola città e permetterà una ricarica dell’80% della batteria in massimo 30 minuti, sarà così più agevole l’utilizzo di veicoli elettrici, contribuendo all’abbattimento delle emissioni inquinanti. 

"Il futuro delle grandi città è a impatto zero. – sottolinea l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran - Milano, che negli ultimi 3-4 anni ha vinto la grande sfida della sharing mobility, nei prossimi 5 dovrà diventare il laboratorio della mobilità elettrica. Le infrastrutture in questo senso sono fondamentali ma ad oggi, in Italia come in molte città d’Europa, non sono adeguate”.

Un esempio di come la collaborazione tra pubblico e privato può divenire strategica e contribuire a centrare l’obiettivo di miglioramento della qualità dell’aria, che ormai è sempre più stringente. Le 12 nuove stazioni di ricarica potenzieranno l’infrastruttura attuale del capoluogo lombardo che, ad oggi, si compone di 32 colonnine di ricarica accessibili al pubblico grazie al progetto E-moving, concluso alla fine del 2015, il quale ha portato importanti sviluppi in termini di mobilità elettrica.
Inoltre, fanno sapere dalla Nissan, in occasione della finale di Champions League che si terrà a Milano il 28 maggio 2016 sarà messo a disposizione un parco di oltre 100 veicoli elettrici a zero emissioni.

 

Gloria De Rugeriis

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Aeroporti di Roma: obbligo di test anti-Covid per i passeggeri provenienti da alcune zone della Francia

A seguito dell'ordinanza del 21 settembre del Ministro della Salute relativa al contenimento del Covid-19, Aeroporti di Roma ha introdotto per tutti i passeggeri in arrivo dalla Francia...

Bicipolitana: via alla realizzazione della rete di ciclabili per i comuni dell'hinterland di Bologna

Entra nel vivo la realizzazione della Bicipolitana bolognese, che collegherà il capoluogo ai 12 Comuni dell’hinterland (Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Casalecchio di Ren...

Regione Lazio: con adozione nuovi servizi minimi di trasporto migliorata la mobilità locale

La Giunta regionale del Lazio ha deliberato i nuovi servizi minimi del trasporto pubblico locale per garantire il servizio a tutti i Comuni che ancora non lo avevano. Si tratta – sottolinea una...