Guida autonoma e connessa: Torino laboratorio d'Italia con test sul territorio

venerdì 30 marzo 2018 15:45:03

Un laboratorio che sia anche da esempio per lo sviluppo del futuro della mobilità. Tra le prime città in Italia, Torino sperimenta la guida autonoma e connessa e firma un protocollo d'intesa con case automobilistiche, aziende enti di ricerca e atenei, associazioni di categoria, per fare del capoluogo piemontese. Il protocollo arriva a poche settimane dal decreto del ministero dei Trasporti, a cui ora le case automobilistiche chiederanno di far partire il testing. Il Comune darà il nulla osta per la sperimentazione sul territorio cittadino e fornirà il supporto necessario in termini di infrastrutture tecnologiche e fisiche su cui saranno fatti ulteriori investimenti proprio grazie al decreto ministeriale. Fra i firmatari del protocollo Fca Group, Gm Global Propulsion Systems, Anfia e Unione Industriale, 5T, Politecnico e Università, Tim, Italdesign Giugiaro.

Per la sindaca Chiara Appendino nel progetto per la sperimentazione dell'auto a guida autonoma "si raccolgono le potenzialità e il know how del nostro territorio. E' un'occasione unica - aggiunge - che può permettere al territorio e alle sue aziende di costruire una filiera che porterà grandi ricadute economiche, sociali e di mobilità. E' una sfida - sottolinea - che si vince insieme e possiamo essere da esempio per lo sviluppo di questo settore".

Sul piano pratico, spiega l'assessore all'Innovazione del Comune di Torino, Paola Pisano, "le case automobilistiche ci diranno quali sono i parametri per il testing e noi dovremo condividere le infrastrutture sensoristiche e i dati di traffico". Il protocollo è aperto all'ingresso di altri partner, aggiunge la Pisano, sottolineando che si tratta di un progetto che "valorizza le nostre infrastrutture tecnologiche, crea un nuovo modello di mobilità e un indotto nuovo. Come 200 anni fa si era creata la filiera dell'auto, oggi Torino può provare a ripetere quel 'miracolo' sviluppando un settore in crescita esponenziale e che può cambiare il nostro modo di vivere".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Its

Altri articoli della stessa categoria

Guida autonoma: confronto a Parigi per il G7. 66% degli italiani favorevoli

mercoledì 17 aprile 2019 10:01:13
Il 66% dei consumatori italiani userebbe un veicolo a guida autonoma, e il 65% sarebbe disposta a pagare per questa innovazione. Sono i risultati di una...

E-mobility: all’E-Prix di Roma arrivano i monopattini elettrici in sharing di Enel X e Bird Rides

giovedì 11 aprile 2019 18:34:28
Monopattini elettrici in sharing: concretizzato l’accordo tra Enel X, business line del Gruppo Enel per prodotti innovativi e soluzioni digitali, e Bird...

Droni terrestri e aerei per la logistica urbana, prospettiva interessante per il Freight Leaders Council

venerdì 5 aprile 2019 10:09:48
“La prospettiva dell’uso di droni terrestri e aerei per consegnare nel modo più efficiente le merci in città è senza dubbio...

ZF: fatturato in crescita del 6% e soluzioni per la Next Generation Mobility

giovedì 4 aprile 2019 12:28:26
Aumento del faturato di circa il 6 per cento per ZF Friedrichshafen AG, nel 2018: 36,9 miliardi di euro contro i 36,4 miliardi di euro dell'anno precedente....

Guida autonoma: ZF lancia Centro Tecnologico per l'Intelligenza Artificiale e la Sicurezza Informatica

lunedì 25 marzo 2019 14:16:34
ZF annuncia la creazione del Centro Tecnologico per l'Intelligenza Artificiale (IA) e la Sicurezza Informatica a Saarbrücken. Il gruppo tecnologico, che...