Transpotec 2019: Matteo Salvini incontra Alis e Conftrasporto

domenica 24 febbraio 2019 10:25:47

Conftrasporto-Confcommercio consegna le richieste delle imprese di trasporto al vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini. L’occasione è Transpotec, il Salone dei trasporti e della logistica in corso a Verona, dove il ministro ha incontrato il vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè.

Al centro, il nodo delle infrastrutture e le preoccupazioni del settore rispetto al rischio - riferito non solo alla vicenda della Tav - di isolamento dell’Italia nel panorama commerciale ed economico europeo e mondiale.
Uggè si è poi soffermato sul tema del Brennero e delle misure di ‘contingentamento spinto’ dei Tir già adottate dall’Austria, che annuncia ulteriori ‘freni’ al transito dei mezzi pesanti lungo il valico alpino.

Infine, il dumping sociale subìto dalle imprese italiane dell’autotrasporto. “Un gap che nasce da un regime di concorrenza sleale operato dalle imprese di autotrasporto straniere, soprattutto dell’Est nei confronti di quelle italiane - ha spiegato Uggè, che guida anche la Federazione degli Autotrasportatori Italiani (Fai) – All’Est hanno costi decisamente inferiori rispetto ai nostri: pagano i loro autisti fino a 10 volte in meno dei nostri, non hanno neanche lontanamente il livello di preparazione degli autisti italiani e viaggiano su mezzi poco sicuri”.

Salvini è intervenuto anche nel corso di un convegno dell'associazione Alis: "Alis ha raggiunto numeri incredibili. E’ una delle poche realtà associative che non chiede ma porta idee. Quando incontro imprenditori che piuttosto che portare problemi offrono soluzioni, sono l’uomo più felice del mondo”.
Migliaia di persone erano presenti ad ascoltare Matteo Salvini e Guido Grimaldi, una folta rappresentanza istituzionale, oltre a vari esponenti politici ed imprenditori. Tra gli altri, Il viceministro ai Trasporti Edoardo Rixi, i sottosegretari alla presidenza del Consiglio Giuseppina Castiello, all’Ambiente Vannia Gava, alla Salute Luca Coletto, i parlamentari europei Mara Bizzotto e Angelo Ciocca,il presidente del Consiglio regionale Veneto Roberto Ciambetti.
“Ho detto al Premier Conte – ha esordito Matteo Salvini affrontando il tema delle infrastrutture -  che non esistono motivi per ritardare l’apertura dei cantieri per la Brescia-Verona-Vicenza, perché in questo caso i benefici sono di gran lunga superiori agli eventuali costi”.
Ed ha poi continuato riferendosi alla Tav: “Vi dico sottovoce che se ho speso soldi per scavare un buco sotto la montagna – ha ribadito Matteo Salvini - preferisco spenderne ancora altri per farci poi passare dentro un treno anziché lasciare tutto lì, altrimenti finisce come sotto le armi, scava la buca, riempi la buca”.

Quindi il vicepremier ha proseguito parlando dell’Italia che produce: “Senza miracolismi, voglio però dire che ho trovato qui un gruppo di imprese che hanno voglia di ascoltare e di fare. Quando vedo filmati come quello dei cantieri di Palermo in cui Grimaldi sta allungando le sue navi…penso che non siamo secondi a nessuno. Poco fa i giornalisti mi chiedevano un commento sul rating Fitch, e io dico che preferisco la vita reale alle previsioni virtuali, e un Paese con questi ingegneri, con questi operai, non ha niente da temere, nessuna competizione di cui aver paura. L’unico problema è quello di avere regole uguali per tutti e non subire concorrenza sleale”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Autostrade: su A24-A25 stop all'aumento dei pedaggi fino al 31 agosto

venerdì 14 giugno 2019 19:24:15
Saranno congelati fino al prossimo 31 agosto gli aumenti tariffari previsti sulle autostrade A24-A25.Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che sta...

Toscana: strade regionali, 3 milioni per la manutenzione

martedì 11 giugno 2019 16:19:20
  Quasi tre milioni di euro sono stati destinati alle Province della Toscana ed alla Città Metropolitana di Firenze, per finanziare interventi di...

Sicurezza dei viadotti: Mit, in elaborazione un vademecum per i concessionari

venerdì 7 giugno 2019 14:10:27
Un documento con indicazioni omogenee e puntuali per le società concessionarie sui criteri da tenere in considerazione nella valutazione della sicurezza...

Ferrovie: incidenti ai passaggi a livello in calo del 64% nel 2018

giovedì 6 giugno 2019 15:34:52
Nel 2018 sono diminuiti del 64% il numero di incidenti ai passaggi a livello, rispetto all’anno precedente. Sono stati infatti nove gli incidenti...

Terzo Valico: abbattuto l'ultimo diaframma della Galleria del Crenna

mercoledì 5 giugno 2019 16:56:24
Abbattuto oggi l’ultimo diaframma della “Galleria della Crenna”, una delle opere di adeguamento viabilistico più importanti realizzate...